giovedì 20 settembre 2012

Dove mangiare all'isola d'Elba: il ristorante la Caravella

ristorante Caravella Porto Azzurro Elba
Come si fa a non essere incuriositi da un ristorante che fuori dalla porta affige un cartello con scritto "In questo locale andiamo 'n c..o a tripadvisor e a chi lo segue!"? (La foto di questo avviso particolare è in fondo al post!)
La Caravella all'inizio della zona pedonale di Porto Azzurro, sull'isola d'Elba, non passa certo inosservata. E non per questa polemica di cui parlerò in seguito. Appena si arriva in paese si nota immediatamente la silhouette del locale che si appoggia sulla banchina e si distende sul breve tratto sabbioso e poi in mare, sorretto da grossi piloni come fosse una nave collocata su una palafitta.

ristorante Caravella Porto Azzurro Elba

All'ingresso una barchetta in miniatura mostra al pubblico la "merce" fresca che verrà servita ai clienti: gamberi, calamari, seppie, pesce, ecc... un piccolo antipasto di quello che attende all'interno: una bella cena alla marinara!
Le vecchie fotografie ed i ritagli di giornali d'altra parte non lasciano alcuno spazio ai dubbi. Ci troviamo in un ristorante storico dell'isola d'Elba (il primo, credo, di Porto Azzurro), un ristorante a conduzione familiare che ama i sapori genuini della tradizione senza disdegnare piatti raffinati e abbinamenti meno canonici ma nondimeno convincenti.

ristorante Caravella Porto Azzurro Elba

Fu il pescatore Aladino Adami - un uomo d'altri tempi, le cui onoreficenze per atti eroici fanno bella mostra di sè nella hall che precede la sala ristorante - ad aprire l'attività nel 1950. Da allora la Caravella è una specie di istituzione di Porto Azzurro. Nel 1982 la nipote Consuelo insieme al marito Mino hanno raccoltò l'eredità di Aladino e portano avanti con grande passione la loro missione: fare uscire i clienti col sorriso sulle labbra. E' per questo che la signora non ha accolto con entusiasmo alcune recensioni sul famoso sito Tripadvisor che puntavano l'indice sui tempi di attesa e su un servizio non propriamente all'altezza di quello che ci si aspetterebbe da un ristorante di un certo livello. False accuse dicono i proprietari. E lo diciamo anche noi, pur sapendo che una rondine non fa primavera... la serata che abbiamo trascorso però non lascia adito a nessun dubbio: la nostra è stata una cena favolosa. Cibo ottimo, servizio puntuale e gentile. E la location si commenta da sola :-)

Ma andiamo ai piatti, che poi sono quello che più interessa a chi va al ristorante.
Questo è l'antipasto misto di pesce e crostacei (con capesante, pesce azzurro e parmigiano, polpo, calamari e pinoli, totano, gamberi...) che ci hanno portato!

ristorante Caravella Porto Azzurro Elba

a seguire un bis di primi composto da un risotto di mare e spaghetti all'aragosta (foto in alto). Ottimi, soprattutto lo spaghettino!
A questo punto avremmo dovuto ordinare del pesce, ma eravamo già sazi ed abbiamo dirottato su uno strepitoso sorbetto al limone. Un peccato aver saltato il secondo piatto, tenuto anche conto dei buoni prezzi (i primi di mare mediamente dagli 8 ai 10 euro, qualche euro meno per gli antipasti).
Sarà per la prossima volta :-)

ristorante Caravella Porto Azzurro Elba
ristorante Caravella Porto Azzurro Elba
Ti piace il blog? Seguilo su Facebook , via Feed e su Twitter!

Posta un commento