mercoledì 27 febbraio 2013

Lucerna da vedere: il giardino dei ghiacciai (Gletschergarten)

Gletschergarten giardino ghiacciai Lucerna
A chi si reca in visita a Lucerna non mancano le attrazioni da visitare e di solito inizia il suo giro dalla città vecchia (Altstadt) dove si trova la piazza centrale (Weinmarkt), il municipio rinascimentale (Rathaus), il Museo di Picasso ed il Ponte della cappella, simbolo della città. Ma se volete vedere qualcosa di insolito, il consiglio è di andare in Denkmalstrasse al civico numero 4: qui si trova il Giardino dei ghiacciai.

Se il nome vi richiama alla mente un parco con sculture in ghiaccio o qualcosa del genere, siete completamente fuori strada.

Il Gletschergarten - questo il suo nome in tedesco - è infatti un'incredibile formazione rocciasa che presenta 30 enormi marmitte glaciali, cioè dei pozzi circolari creati dall'azione millenaria dell'acqua e dei sassi trascinati da un ghiacciaio in movimento. Una particolarità che interesserà soprattutto gli appassionati di geologia ma anche i più curiosi, che potranno ammirare questa roccia all'interno di un padiglione che fa parte di un piccolo parco a tema costruito alla fine del XX secolo dal suo stesso scopritore.

Era il 1872 e Amrein-Troller stava eseguendo dei lavori per la ristrutturazione di casa sua quando dopo aver rimosso uno strato superficiale di terreno emersero queste "strane" formazioni striate.
Del complesso fanno parte anche due sezioni:
  • il museo adiacente in cui viene mostrato e spiegato il processo geologico di creazione delle marmitte e trovano spazio un'esposizione di fossili e una riproduzione di una grotta di un cacciatore primitivo di qualche decina di migliaia di anni fa, durante l'ultima era glaciale
  • una torre panoramica da cui si gode di una bella vista sulla città e sulle montagne circostanti
  • un labirinto degli specchi con 90 specchi deformanti
Gletschergarten giardino ghiacciai Lucerna
foto di Olivier Bruchez su Flickr
Il Gletschergarten è aperto tutto l'anno: dalle 9 alle 18 da aprile a ottobre e dalle 10 alle 17 da novembre a marzo (prezzo del biglietto, 12 franchi svizzeri).

Curiosità: in Denkmalstrasse si trova anche il Monumento del leone morente, un'opera del 1821 che commemora le guardie svizzere che nel 1792 difesero il Palais des Tuileries di Parigi dall'assalto rivoluzionari, oggi meta di turisti.

Sito web (in tedesco): www.gletschergarten.ch

Altri post su Lucerna:
(Foto in alto di Kraken_Boy su Flickr)

Ti piace il blog? Seguilo su Facebookvia Feed e su Twitter!

Posta un commento