martedì 5 marzo 2013

Viaggio in Canada: le cascate Montmorency e la basilica Sainte Anne de Beaupre

diario viaggio Canada
Iil racconto della vacanza in America di Ilaria&Davide continua e si trasforma in un viaggio on-the-road! A Boston inizia un itinerario che li porterà in Canada a vedere le città sui Grandi Laghi fino alle Niagara Falls! Le prime tappe di questo viaggio da sogno sono le meravigliose cascate di Montmorency ed il Santuario di Sainte Anne de Beaupre.

19 luglio 2012: 1° giorno in Canada

Dopo aver preso la macchina alla Hertz di Boston partiamo sotto il sole con la nostra nuovissima Chevrolet Impala bianca: cambio automatico, cruise control, portabevande, appoggino per le braccia e mega baule! Si è rivelata una macchina fenomenale. Io ho sperato per qualche minuto che mi dessero la famosa Impala del mio adorato telefilm Supernatural (l’ultimo modello) ma è stato comunque amore.
Da qua inizia il lungo viaggio verso il Canada, e la nostra auto è stata una meravigliosa compagna di viaggio.
640 km di strada, quasi tutta a scorrimento veloce, passando per il New Hamshire e il Vermont fino ad arrivare nel Quebec. Il tempo previsto dal nostro fidato navigatore era di quasi 7 ore ma noi ce ne abbiamo messa una decina arrivando alle 8 di sera al nostro hotel.

diario viaggio Canada

Ci siamo goduti il panorama che però devo ammettere è un po' monotono dall’autostrada: alberi, alberi, alberi… variazioni sul tema ci sono state solo uscendo per mangiare. Deliziosi bar da film ci aspettavano, e simpatici tutti i cartelli con i possibili animali che avrebbero potuto attraversare la strada.

diario viaggio Canada
diario viaggio Canada
diario viaggio Canada

La giornata è volata… ed eccoci al Motel Le Chateauguay a Beauport 17 km da Quebec, bellissimo, con panorama sull’Ile de Orlens. Il Motel è proprio in stile americano: parcheggi davanti alla tua porta ed entri direttamente nella tua camera, semplice ma pulita. Costo 70 euro in due. C’erano anche le terme che si potevano usare fino ad un certo orario ma stavamo morendo di fame, siamo andati a mangiare e non ne abbiamo approfittato. Per la cronaca abbiamo preso un’omelette accompagnata con verdura e frutta. Siamo proprio nella parte francese del Canada.

diario viaggio Canada
Motel Le Chateauguay
20 luglio: 2° giorno in Canada

Sveglia presto alla mattina e partenza verso il vicinissimo Parc de la Chute Montmorency, formato da una cascata originata dal fiume Montmorency che si getta nel San Lorenzo.

 parc Chute Montmorency Canada

Alta 86 metri supera quindi di 30 mt quella del Niagara. Il costo di ingresso al parco è di 25 euro in due compreso parcheggio e mezzi di salita. La cascata è visibile anche dalla strada quindi se preferite potete ammirarla da li.
Ci sono diversi punti d’osservazione:
  • un tram aereo (il primo da noi preso) che ti porta in cima alla cascata con un bellissimo panorama in salita;
  • un ponte sospeso, che passa sopra la cascata in modo da poterla ammirare da sopra (bellissimo vederne il salto!)
  • infine i temerari sentieri che si arrampicano sulle rupi
Noi abbiamo usato il sentiero solo per tornare giù. Il percorso offre numerosi punti di osservazioni e anche se è tranquillamente fattibile e si evitano parte dei soldi del biglietto di ingressola, la salita è faticosa...
Dalla sommità della cascata si gode di un bellissimo panorama su tutto il san Lorenzo ed è visibile il moderno ponte che porta all’Ile de Orleans, la verdissima isola di fronte a Quebec.

parc Chute Montmorency Canada
parc Chute Montmorency Canada

Il viaggio è continuato per pochi km verso il Santuario di Sainte Anne de Beaupre. Ingresso 2 dollari a testa. La chiesa originale, che andò a fuoco, era del 1658. Quella odierna fu costruita nel 1923, eretta da un gruppo di naufraghi sopravvissuti in onore alla madre della Vergine Maria. Meravigliosa! Immensa all’esterno è piena di mosaici all’interno. Lascio la parola alle foto.

santuario Sainte Anne Beaupre Canada
santuario Sainte Anne Beaupre Canada
santuario Sainte Anne Beaupre Canada
santuario Sainte Anne Beaupre Canada
santuario Sainte Anne Beaupre Canada

(Foto e testo di Ilaria Guerzoni)
To be continued....
Ti potrebbero anche interessare:
Ti piace il blog? Seguilo su Facebook , via Feed e su Twitter!

Posta un commento