mercoledì 13 marzo 2013

Da non perdere a Madrid: la visita al museo ed allo stadio Santiago Bernabéu del Real!

stadio Santiago Bernabeu Real Madrid
Al di là del tifo per la propria squadra del cuore e delle simpatie ed antipatie calcistiche, ci sono dei posti che sono indiscutibilmente dei templi del calcio. Uno di questi è il Santiago Bernabéu, lo stadio della squadra più famosa e una delle più titolate del mondo, il Real Madrid!
Nel nostro viaggio on the road in Portogallo con partenza dall'Italia la tappa di Madrid non era prevista - una visita approfondita di 3/4 giorni come minimo vorremmo dedicargliela! E quando succederà, spero prestissimo, cercherò un appartamento a Madrid su Go with Oh - ma il richiamo che esercitava la capitale spagnola era troppo forte e così decidemmo di fare una breve sosta e di non entrare con l'auto nel centro. Trovandoci nella periferia nord di Madrid, il passo successivo era quasi automatico per un appassionato di calcio come me (ed incredibilmente la mia compagna Sara in quell'occasione non si oppose!): vedere, almeno da fuori, uno degli stadi di calcio più noti del pianeta.

stadio Santiago Bernabeu Real Madrid
foto di alvarezperea su Flickr
L'Estadio Santiago Bernabéu si trova in Avenida de Concha Espina 1 (la fermata metro più vicina è Santiago Bernabéu) in un quartiere che di turistico non offre praticamente niente, al di là del Museo de la Ciudad in cui sono esposti i principali monumenti della città in un plastico in scala. Nella zona nord di Madrid sono concentrati uffici e palazzi, ma un salto al tempio delle merengues (il nome dei giocatori del Real dovuto al colore delle divise | sono detti anche blancos) è un delle cose da fare a Madrid anche se non siete degli amanti del calcio.
L'edificio è stato costruito relativamente di recente - quest'anno ci sarà il 65° anniversario dall'inagurazione - ed tanto imponente dall'esterno quanto, dicono, emozionante quando si calcano gli spalti... quando c'è il tutto esaurito, e succede spesso soprattutto in occasione delle partite di Champion's League, gli spettatori superano quota 85.000!

stadio Santiago Bernabeu Real Madrid
foto di rromer su Flickr
 L'Estadio Santiago Bernabéu è dedicato all'ex calciatore spagnolo oltre che presidente per ben 35 anni spagnolo della società madridista, ed al suo interno è stato allestito un vero e proprio museo del calcio dedicato alla storia del club, in cui sono esposti i tantissimi trofei (tra cui le 9 Coppe dei Campioni/Champion's League), le maglie, le foto, i cimeli e le testimonianze storiche. 
I biglietti si possono acquistare direttamente allo stadio oppure sul sito del Real Madrid a 15 € per gli adulti e 10 € per i ragazzi fino a 14 anni.

stadio Santiago Bernabeu Real Madrid
foto di R.A.S. Fotografia su Flickr
Oltre a questo è possibile visitare la struttura, entrare negli spogliatoi, sul terreno di gioco, sulle panchine e salire sulle tribune partecipando a dei tour organizzati (prenotabili ad esempio qui)!

Infine, se vi recate fin qui, tenete ben presente alcuni piccoli suggerimenti:
  • il museo del calcio e le visite allo stadio sono possibili tutti i giorni dell'anno con l'eccezione del 25 dicembre e 1 gennaio, solitamente dalle 10:30 alle 18:30
  • quando ci sono le partite del Real Madrid il tour termina 5 ore prima del fischio d'inizio
Nota: per chi non lo sapesse, su questo campo la nazionale italiana vinse il suo 3° Mondiale di calcio nel 1982 in finale contro la Germania. 

Ti piace il blog? Seguilo su Facebook , via Feed e su Twitter!

Posta un commento