mercoledì 3 aprile 2013

L'aeroporto di Knock, una buona base per visitare il Donegal e l'ovest dell'Irlanda

visitare Irlanda Ovest
Partiamo da una certezza: se volete visitare almeno uno spicchio d'Irlanda, noleggiare un auto diventa quasi obbligatorio. A meno che non vogliate seguire le orme dei backpackers che si affidano all'autostop, ai pullman e agli autobus, soprattutto quelli delle compagnie private che hanno una rete locale che copre i percorsi non effettuati dai servizi pubblici come la Bus Eireann per la Repubblica d'Irlanda e l'Ulsterbus per l'Irlanda del Nord.
Spostarsi in autobus però non è consigliabile, né tantomeno in treno, ipotesi che non prendo nemmeno in considerazione a meno che non abbiate un itinerario che si limita alla visita di 2/3 città. In primo luogo perché in genere per le lunghe distanze i tempi di percorrenza sono lunghi, in autobus occorre cambiare più volte il mezzo ed in treno le tariffe sono costose. In seconda istanza perchè vi perdereste una delle caratteristiche che rendono indimenticabile un viaggio in Irlanda: i paesaggi.

Fermarsi quando e quanto vi pare per contemplare un panorama non ha prezzo.
Donegal panorama
foto di Liamfm su Flickr
Parlare di Irlanda e di voli aerei fa pensare subito alla Ryanair, nonostante tutto la compagnia low cost in Europa che propone i prezzi più bassi. Gli aeroporti che ci saltano in mente sono ovviamente quello di Dublino ed il "George Best" di Belfast ma se state programmando di vedere una buona porzione dell'isola verde, non prendete in considerazione solamente percorsi ad anello (il classico è arrivo e partenza a Dublino + auto a noleggio). Una buona scelta potrebbe essere quella di noleggiare la macchina in un aeroporto e lasciarla in un altro. Ad esempio noi abbiamo visitato il sud ed il centro dell'Irlanda fino alla contea di Mayo, arrivando al Cork International e ripartendo dal Dublin Airport.
Le compagnie aeree che collegano l'Italia con l'Irlanda (Aer Lingus, easyJet, Alitalia, Klm, British Airways...) permettono di sbizzarrirsi con i possibili itinerari e la stessa Ryanair mette a disposizione diversi aeroporti: oltre a quelli citati ci sono lo Shannon Airport e l'Ireland West Airport Knock.

Quest'ultimo in particolare rappresenta una buona base per visitare l'Ovest dell'Irlanda (contee di Galway e Mayo), le Midlands, i territori del nord-ovest come Sligo e il Donegal.

mappa Irlanda centro ovest

L'aeroporto internazionale di Knock si trova a Charleston nella contea di Mayo ed è il quarto dell'Irlanda per traffico aereo. A 90 km di distanza in direzione sud si trova Galway, a 120 km verso sud-ovest Clifden (porta d'ingresso del Connemara, una delle regioni più belle d'irlanda con l'imperdibile Kylemore Abbey | 100 km dall'aeroporto di Knock), a 55 km verso nord la città di Sligo e a 150 km nella stessa direzione la città di Donegal.

Sul sito della Ryanair si trovano spesso dei voli A/R a meno di 50 € per andare a Knock. Ad esempio al momento è tra le destinazioni a 12 € che si raggiungono da Orio al Serio. 
Se partite domenica 28 aprile e tornate in Italia domenica 5 marzo potete acquistare il biglietto alla tariffa promozionale per l'andata e a 36 € per il ritorno. Nelle date 15-19 maggio (mercoledi-domenica), 19-22 maggio, 22-26 maggio e 19-26 maggio il prezzo A/R da Orio al Serio per Knock costa invece 43,98 € tutto compreso (qui potete leggere tutte le informazioni sui differenti prezzi in base ai metodi di pagamento).

(Foto in alto di iwillbehomesoon su Flickr)

Alcuni post sull'Irlanda:
    Ti piace il blog? Seguilo su Facebook , via Feed e su Twitter!

    Posta un commento