sabato 18 gennaio 2014

Idee per un weekend di metà (e fine) gennaio: eventi, mostre, festival

aurora boreale Tromso
Mezza Italia è battuta da pioggia e vento, la fascia alpina è coperta dalla neve, il Sud Italia attende la perturbazione... previsioni non troppo ottimistiche che si spera vengano disattese, ma la domanda è: cosa fare in questi ultimi due fine settimana di gennaio? 
Ecco alcuni spunti per trascorrere un bel weekend in Italia o all'estero.

IN ITALIA:
  • come da tradizione, a gennaio le Landzette del Carnevale storico della Coumba Freida iniziano a marciare nella Valle del San Bernardo... una festa che vede coinvolti una decina di paesi della Val d'Aosta (in questo vecchio post potete leggere la storia del Carnevale, risalente ai tempi di Napoleone | la festa è iniziata l'11 gennaio a Ollomont e proseguirà il 18-19 gennaio a Valpelline, il 15-16 febbraio a Doues, il 22 febbraio a Gignod, il 27-28 febbraio a Etroubles, il 1° marzo a Bionaz e Saint-Oyen, il 2 marzo a Saint-Rhémy-En-Bosses, il 2 e 4 marzo ad Allein ed il 3-4 marzo 2014 a Roisan)
  • la fiera internazionale di Rimini ospita una delle manifestazioni più importanti del mondo del settore della pasticceria e gelateria artigianale: il Sigep, acronimo di Salone Internazionale Gelateria Pasticceria e Panificazione Artigianale (dal 18 al 22 gennaio | www.sigep.it)
  • una delle feste medievali più grandi di tutta la Sicilia, 1000 anni di storia: è la Katabba di Monforte San Giorgo (ME), la Scampanata a cui si accompagna la tamburinata di Sant'Agata del 5 febbraio (altre informazioni le trovate qui | 18-19 e 25-26 gennaio, 12 febbraio 2014)
  • l'auditorium Parco della Musica di Roma ospita il Festival delle Scienze, quest'anno dedicato al tema "I linguaggi" (23-26 gennaio 2014)
  • una tradizione che si perpetua da oltre tre secoli: a San Giovanni Valdarno durante le 5 domeniche che precedono il martedi grasso si svolgono gli Uffizi del Carnevale! (leggi qui | dal 26 gennaio al 2 marzo 2014)
  • edizione straordinaria, anzi, no.... edizione millenaria! La Fiera di Sant'Orso ad Aosta è giunta  alla n° 1014! (Altre informazioni qui | 30-31 gennaio 2014)
  • è iniziata la Sfida dei Falò di Pontremoli (MS), in Lunigiana! Il 31 gennaio il quartiere di San Geminiano risponderà al l'incendio della grande pira allestita dal quartiere di San Nicolò (leggi qui)
  • per tutto il mese di gennaio Salerno è illuminata dalle Luci d'Artista. Tema di questa edizione: "neve a primavera" (leggi qui)
  • il Nativity Sand - un presepe monumentale di sabbia allestito a Jesolo (VE) - è visitabile fino al 2 febbraio 2014 (altre info qui )
  • il presepe luminoso più grande del mondo, a Manarola (SP) quest'anno è dedicato alle vittime della recente alluvione in Sardegna (qui trovate altre informazioni sul presepe e una guida sulle Cinque Terre redatta da un abitante | fino al 2 febbraio 2014)
  • al Palazzo Reale di Milano sono in mostra 80 capolavori di Vassily Kandisky (qui ho parlato della mostra che venne allestita a Pisa) provenienti dalla collezione del Centre Pompidou di Parigi (fino al 27 aprile 2014)
EVENTI ALL'ESTERO:
  • danza celtica, musica folk e ovviamente birra scura a fiumi! Se vi piace la musica tradizionale irlandese non perdetevi la Temple Bar Tradfest a Dublino! (Qui un vecchio post| 22-26 gennaio 2014)
  • dicono che il 2014 sian un anno particolarmente indicato per vedere le Aurore Boreali: a Tromso in Norvegia da 9 anni all'evento è dedicato il Nordlyfestivalen, il Northern Light Festival (leggi qui | dal 25 gennaio al 2 febbraio 2014)
  • dopo il Comiket di Tokyo è la più grande manifestazione al mondo dedicata al fumetto: il Festival international de la bande dessinée d'Angoulême, Francia (dal 30 gennaio al 2 febbraio 2014)
  • continua ad Harbin, in Cina, l'incredibile Festival delle lanterne di ghiaccio, un evento di proporzioni gigantesche con palazzi e monumenti a scala naturale riprodotti con ghiaccio e neve (leggi qui | fino al 5 febbraio 2014)
(Foto in alto: Aurora Boreale a Tromso, foto di Nessa Florencio su Flickr)
Ti piace il blog? Seguilo su Facebook via Feed e su Twitter!

Posta un commento