lunedì 27 gennaio 2014

Viaggi da sogno: giro del mondo in 40 giorni con il RTW

"Ho due sogni nel cassetto. Tre, nell'armadietto"
(Davide de Marinis in "Troppo Bella")
Maya Bay Thailandia
Alzi la mano chi non ha mai sognato di fare un viaggio intorno al mondo. Non ne vedo, non sono l'unico allora! Partire con un biglietto aperto, senza troppi vincoli se non quello di seguire il proprio istinto e andare là dove ti porta il cuore... Un sogno per la maggior parte di noi, ancorati saldamente alle nostre piccole sicurezze tanto da etichettare un sogno come "impossibile". Eppure a volte siamo vicini alla realizzazione di un desiderio più di quanto non si pensi.

Ad esempio, molti sono a conoscenza del famoso biglietto RTW (Round The World) ma sapete qual è il prezzo? Personalizzando il vostro itinerario in modo da non farlo assomigliare a un percorso a zig-zag (il costo ticket varia infatti in base alle miglia) ce la possiamo cavare anche con una spesa intorno ai 1400/1500 euro! Ve lo dico con un buon margine di certezza perchè un mio amico è ormai deciso a prendersi un anno sabbatico e a lanciarsi nel viaggio della vita.
Certo, 365 giorni in viaggio sono tanti e non tutti hanno il coraggio di aprire una lunga parentesi col rischio che quello che hai messo nel congelatore alla partenza sia ancora buono al tuo ritorno. Qualcuno è spinto proprio dall'esigenza di mollare tutto, fare tabula rasa e muovere un nuovo passo da un punto diverso. Ma se invece sognate semplicemente di vivere una bella avventura che non vi sconvolga l'esistenza?
Per voi, per noi, ci potrebbe essere questa soluzione: un giro del mondo in 40 giorni!

Sidney Harbour
Sydney | foto di brentbat su Flickr
5 continenti, 5 città, 1 RTW, 40 giorni. Una settimana, più o meno, per ogni destinazione può essere un buon compromesso per vedersela senza troppe ansie e smaltire di volta in volta lo stress da jetleg, no?

Nelle ultime settimane ho letto i #traveldreams2014 di molti travel blogger italiani: viaggi nel cuore dell'Asia, oltre il circolo polare artico in Europa o sulle strade d'America, il più intramontabile dei classici.
Ecco, il mio "Travel Dream" di quest'anno potrebbe essere il giro del mondo! Un sogno collocato a metà strada "tra il terreno e il campato in aria"... sarebbe pura fantasia (e aggiungo un bel purtroppo) dire che quest'anno vorrei partire per 6 mesi girovagando per almeno 4 settimane in Giappone, in Nuova Zelanda e in una delle mie mete preferite, la Patagonia. Scelgo invece 6 mete che potrei, se non tutte almeno un paio, riuscire a visitare davvero.

Acquistando il RTW ticket non sarei neppure a metà dell'opera, ci sarebbe da pianificare almeno una bozza di itinerario e da prenotare l'alloggio. Su quest'ultimo mi potrei affidare a una di quelle catene di hotel presenti in tutto il mondo con un ottimo rapporto qualità prezzo, come Accor Hotel. Ci sarà pur un minimo di sconto prenotando 6 destinazioni tutte in una volta sola!

Per l'organizzazione del viaggio invece mi documenterei approfonditamente su roundtheworldticket.com, uno dei tanti siti che forniscono informazioni su come scegliere il RTW e dove comprarlo, con in più le recensioni delle compagnie aeree che si sono accordate per contenere i costi del biglietto (Indie, One World, Star Alliance, SkyTeam, DIY, Sta Travel. AirTreks, Round the World Flights) e un bel report di 32 pagine scaricabile gratuitamente.

baia Rio de Janeiro
Rio de Janeiro | foto di jackhynes su Flickr
Questo potrebbe essere un elenco delle destinazioni che potrei scegliere:
Napoli ->Berlino -> Bangkok -> Sydney -> Rio de Janeiro -> Marrakech

Partenza in Italia da Napoli, perchè ho un amico che sarebbe orgoglioso di mostrarmi la sua terra, farmi assaporare i piatti partenopei (sarà banale ma in testa ai miei desideri ci metto la vera pizza napoletana) e visitare la Reggia di Caserta!

Poi che abbia inizio il giro del mondo! 5 continenti, 5 città, 1 motivazione per ciascuna.
  • Prima tappa in Europa a Berlino: anche qui ho un amico... mi ha promesso che quando andrò a trovarlo mi farà sorvolare velocemente il Mitte per poi condurmi al mare, ops, il lago di Wannsee.
  • In Asia a Bangkok: la mia compagna c'è già stata prima che ci conoscessimo. Mi piacerebbe andarci con lei, prendere un volo interno per Phi Phi Island e verificare che davvero la spiaggia del film "The Beach" non è così bella come appare dalle immagini!
  • In Oceania a Sydney: per prima cosa mi dirigerei al Belvedere di Mrs Maguire e da lì, con di fronte l'Opera e Harbour Bridge, sarebbe dura smuovermi...
  • In America a Rio de Janeiro: dicono che la baia di Rio sia la più bella del mondo. Non viene anche a voi la voglia di ammirarla dall'alto del Pan di Zucchero o dal Corcovado ai piedi del Cristo Redentore?
  • In Africa a Marrakech: tanti racconti hanno destato la mia suscettibilissima curiosità... i Giardini di Majorelle saranno davvero un'oasi colorata come li descrivono?
Queste sono le mie 5 scelte per il mio viaggio intorno al mondo. Quali sarebbero le vostre?

Ah, dimenticavo! Ricordatevi che l'itinerario del RTW deve procedere nella stessa direzione!

(Foto in alto: Maya Bay, Phi Phi Island, Thailandia, la spiaggia del film "The Beach" | foto di Lee Phelps Photography su Flickr)

Ti piace il blog? Seguilo su Facebook via Feed e su Twitter!

Posta un commento