lunedì 26 maggio 2014

Perchè andare in vacanza a Tremosine sul Garda

...e poi scopri ancora una volta che la tua bistrattata, 
maltrattata, bellissima Italia ti sorprende come nessun altro
Paese al mondo... 
oggi parliamo di Tremosine sul Garda
panorama Tremosine Garda
"I soprannomi hanno tutti un fondamento di verità". Così mi disse il titolare del ristorante Il Matto quando gli chiesi perchè lo chiamassero così (dopo cinque minuti capii quanto la mia domanda fosse superflua, ma questa è un'altra storia!). Tremosine è il Paradiso del Garda: lo intuisci appena intravedi gli speroni di granito che emergono dal lago mentre percorri la strada litoranea e attraversi una dopo l'altra le spettacolari gallerie scavate nella roccia. Ne hai la piena consapevolezza quando davanti ai tuoi occhi si schiude un panorama come quello della foto in alto.

Tremosine (mi raccomando, con l'accento sulla "o") ci ha colpito fin dal nostro arrivo all'hotel Pineta Campi. Da una località sul Garda ti aspetteresti di trovarla a un passo dall'acqua, ma Tremosine è troppo speciale per omologarsi alla banalità. Delle sue 18 frazioni solamente una, Campione, si trova sul lago, a 68 metri sul livello del mare. Le altre sono collocate a una quota superiore, distribuite su un territorio che tocca i 1974 con la vetta del monte Tremalzo e si estende per 72 kmq. Uno dei comuni più grandi della provincia di Brescia con la media di abitanti più bassa (in tutto sono poco oltre i 2100) ma soprattutto uno dei borghi più belli d'Italia.

tremosine garda tremosinewhatelse
Pieve
tremosine garda tremosinewhatelse
hotel Pineta Campi
tremosine garda tremosinewhatelse
colazione all'hotel Pineta Campi
Le motivazioni per cui sventola la bandiera arancione sono numerose e nel corso del fine settimana della nostra permanenza abbiamo avuto modo di scoprirne così tante che ad elencarle tutte in uno solo post si corre il rischio che possano oscurarsi l'un l'altra... ecco quindi una selezione delle bellezze che abbiamo avuto la fortuna di vedere e di... godere!
Prendo spunto dal nome del blog tour a cui siamo stati invitati dalla Proloco locale, #TremosineWhatElse, per mostrarvele e farvi una domanda: perchè andare a Tremosine?

PANORAMI DA BRIVIDO

Il comune sparso (*) di Tremosine, all'interno del parco naturale del Garda, è una terrazza naturale che si affaccia sul lago. Mentre salivamo in auto verso Campi, la frazione in cui si trova l'hotel Pineta, mi stavo chiedendo se non avessi impostato un indirizzo sbagliato sul navigatore: la strada si snodava lungo un percorso tortuoso in continua ascesa e di tanto in tanto si apriva su uno scenario mozzafiato. La tentazione di fermarsi sul margine esterno della carreggiata e riempirsi gli occhi con quelle vedute era tanta ma abbiamo resistito... Arrivati a destinazione, la terrazza dell'hotel ha ripagato con gli interessi la nostra rinuncia.

tremosine garda tremosinewhatelse

Il giorno dopo la nostra prima tappa è stata la famosa Terrazza del brivido! Se volete regalarvi un'emozione unica, basta andare all'hotel Paradiso a Pieve. La sua terrazza è sospesa nel vuoto da un'altezza di 350 metri e il panorama che offre è incomparabile.

tremosine garda tremosinewhatelse
tremosine garda tremosinewhatelse
tremosine garda tremosinewhatelse

E non mancate di fare un aperitivo nel centro di Pieve, da dove il panorama non è meno suggestivo.

tremosine garda tremosinewhatelse

ITINERARI TRA STORIA E NATURA  

Se amate il trekking e l'attività sportiva nel territorio di Tremosine non vi annoierete di certo! Dalla chiesetta di San Marco a Pregasio parte un vecchio sentiero panoramico abbastanza ripido ma di medio-bassa difficoltà che dal paesino (quota 474 metri s.l.m) scende fino a Campione. Noi abbiamo avuto la fortuna di percorrerlo con la guida alpina Vincenzo Dalò che ci ha spiegato che quella mulattiera che attraversa campi di ulivi e in alcuni tratti è scavata nella roccia era un tempo l'unica via di collegamento con il lago e che durante la prima guerra mondiale il cibo e le merci giungevano a Pregasio grazie a una teleferica militare. Il sentiero passa da Lo ed è tracciato con i segni del CAI col numero 267. 

tremosine garda tremosinewhatelse
tremosine garda tremosinewhatelse
tremosine garda tremosinewhatelse
tremosine garda tremosinewhatelse

Un altro percorso che profuma di storia, anche questo legato alla Grande Guerra, lo abbiamo percorso con una guida specializzata il giorno dopo, partendo dal rifugio degli alpini di Pieve di Tremosine a Passo Nota verso il cimitero di guerra 1915-18. Noi abbiamo fatto un breve giro ma sono tanti i sentieri che permettono di esplorare la Valle di Bondo e imbattersi nei resti delle trincea in muratura costruite dagli alpini.

tremosine garda tremosinewhatelse
tremosine garda tremosinewhatelse
tremosine garda tremosinewhatelse
tremosine garda tremosinewhatelse

SAPORI E PIATTI TIPICI

Oltre a deliziarci con i piatti della cucina dell'hotel Pineta Campi (la foto qui sotto è di un carpaccio con  scaglie di Garda stagionato e tartufo e non vi dico quanto era buono!) 

tremosine garda tremosinewhatelse

e del ristorante La Forra, consigliatissimo se vi piace il pesce di lago e non solo (in senso orario a partire da destra in alto: risotto alla trota Fario del fiume S.Michele e porcini del passo Tremalzo, bigoli con le sarde di lago, Lavarello o Coregone alla griglia, dolce) 

tremosine garda tremosinewhatelse

al rifugio degli alpini abbiamo assistito alla preparazione dello spiedino di Tremosine
Non ho la ricetta ma solo la sequenza magica: patata, costina di maiale, coniglio, coppa di maiale, pollo e poi di nuovo patata, costina di maiale ecc e una foglia di salvia tra un ingrediente e l'altro. La "morte sua"? Insieme a un piatto di polenta concia.

tremosine garda tremosinewhatelse
tremosine garda tremosinewhatelse
tremosine garda tremosinewhatelse

A proposito di polenta concia... quella che abbiamo assaggiato alla cooperativa caseificio di Alpe del Garda era davvero squisita! Merito del formaggio di Tremosine, ottenuto dalle mucche del parco dell'Alto Garda bresciano? Ho qualche sospetto che sia così. Tutti i prodotti derivati dal latte di montagna di bovine di razza bruna era obiettivamente superlativo, dallo yogurt al gelato fior di latte.

tremosine garda tremosinewhatelse
tremosine garda tremosinewhatelse
tremosine garda tremosinewhatelse
tremosine garda tremosinewhatelse

Che dire poi del formaggio stagionato "Garda" Tremosine? Il mix tra materia prima, ambiente e lavoro dell'uomo è da urlo!

tremosine garda tremosinewhatelse
tremosine garda tremosinewhatelse

PASSEGGIATE A CAVALLO

Ok, ci sono degli elementi che mi inducono a pensare che non potrò mai darmi all'Ippica (nonostante qualcuno mi raccomandi di farlo)... non ho esattamente il fisico di un fantino, ma grazie all'escursione organizzata dalla scuderia dell'agriturismo Nai ho scoperto che mi piace andare a cavallo!
I cavalli sono così mansueti e disciplinati che procedono da soli e spesso la presenza della guida è quasi superflua: un semplice comando, una bottarella sulla chiappa o una tirata delle redini e la passeggiata diventa un'occasione per godersi la natura di questo spicchio del territorio di Tremosine.

tremosine garda tremosinewhatelse
tremosine garda tremosinewhatelse
tremosine garda tremosinewhatelse
tremosine garda tremosinewhatelse

RELAX E GITE IN BARCA

Sapevate che il Garda è noto per essere la miglior palestra velica del mondo? A Campione esiste addirittura l'università della vela! E la possibilità di cimentarsi con il Kitesurf, il windsurf o la barca a vela. Noi abbiamo scelto quest'ultima opzione e abbiamo fatto un bellissimo giro sul lago, baciati pure dal sole!

tremosine garda tremosinewhatelse
tremosine garda tremosinewhatelse
tremosine garda tremosinewhatelse
tremosine garda tremosinewhatelse

LA FORRA

L'escursione in barca sul lago di Garda, di fronte a Campione, dà la possibilità di ammirare la strada litoranea scavata nella roccia. Uno dei tesori di Tremosine è la Strada della Forra, definita da Winston Churchill durante la sua visita "l'ottava meraviglia del mondo".
La realizzazione delle gallerie scavate attraverso le pareti della montagna, in corrispondenza delle spaccature generate dal torrente Brasa, fu davvero un'opera eccezionale per i mezzi dell'epoca: era il 1913 e grazie alla Strada della Forra l'entroterra ebbe finalmente un collegamento diretto con il porto sul lago.

tremosine garda tremosinewhatelse
tremosine garda tremosinewhatelse
tremosine garda tremosinewhatelse
la Forra illuminata di notte: uno spettacolo imperdibile!
TREMOSINE... WHAT ELSE?

Beh, mi sembra che ne abbiate abbastanza per programmare una bella vacanza all'insegna... di quel che preferite! Se amate lo sport in particolare, potete anche dedicarvi alla mountain bike, al tennis (lo sapevate che a Tremosine ci sono ben 72 campi da tennis?), al Canyoning o al Nordic Walking. Per queste due ultime discipline vi consiglio di rivolgervi a Hans, una divertente e appassionata guida esperta in questo genere di attività sportive. Con lui abbiamo fatto una breve lezione di Nordic Walking e camminato per un breve sentiero nella Val di Bondo.

tremosine garda tremosinewhatelse
tremosine garda tremosinewhatelse
tremosine garda tremosinewhatelse
il rifugio degli alpini a Passo Nota
Dimenticavo! Se alloggerete all'hotel Pineta Campi riceverete gratuitamente la Tremosine Welcome Card, grazie alla quale potrete avere alcune agevolazioni come ad esempio un'escursione guidata (e gratuita) con piccola degustazione di prodotti tipici. Altre info le trovate su infotremosine.it!

(*) si utilizza questo termine quando il nome del comune è riferito al suo intero territorio e non a un centro abitato specifico

INFO UTILI

Hotel Pineta Campi,
via Campi 2, Voltino di Tremosine
www.hotelpinetacampi.com

Ristorante La Forra
via Benaco 24, Pieve di Tremosine,
www.laforra.com

Per andare a cavallo:
Agriturismo Nai
Localita' Nai Via Vassacler 50, Tremosine (BS)
www.agriturismonai.it

Per praticare la vela:
www.vccampione.org
www.kitecampione.it
www.gardakitesurf.it
www.tendersurf.it/

Cooperativa Caseifico Alpe del Garda
www.alpedelgarda.com

Ti piace il blog? Seguilo su Facebook via Feed e su Twitter!

Posta un commento