venerdì 31 ottobre 2014

Ravjul, pastizzi e altri piatti tipici della cucina maltese

piatti tipici malta
Nel mio primo viaggio a Malta ho scoperto veramente tante cose. Prima fra tutte, il fatto che Malta è un'isola che stupisce. Stupisce nei paesaggi, nelle persone, nella storia e... nel cibo! 
Soprattutto nel cibo. Da un'isola mi aspettavo tutti piatti a base di pesce, invece... sapete qual'è l'ingrediente principale dei piatti tradizionali qui? Il coniglio

A partire dallo Stuffat tal-Fenek, lo stufato di coniglio con pomodoro (a cui a volte vengono aggiunti gli spaghetti, che a dispetto di quello che si può pensare lo fanno diventare ancora più buono), passando per la Fenkata, ovvero coniglio con patate.

piatti tipici malta
lo Stuffat tal-Fenek
Altra tradizione culinaria particolare è il formaggio di capra che usano per fare i Ravjul, i ravioli conditi con rucola e aceto balsamico, che abbiamo avuto modi di assaggiare a La Valletta.

piatti tipici malta
Ravjul
Tornando al pesce, pur non essendo la base dei loro piatti, bisogna assaggiare l'Aljotta, la tipica zuppa di pesce, e il Lampuki, un pesce simile al tonno che però viene pescato e cucinato soltanto in determinati periodi dell'anno. 

piatti tipici malta

In ogni strada di Malta e Gozo troverete le Pastizzerie, dove vengono prodotti i pastizzi, il tipico street food maltese. Sono una sorta di sfogliatelle salate, ripiene di ricotta o piselli e vanno mangiate caldissime. I maltesi le consumano solitamente a metà mattina, ma sono ottime da mangiare in qualsiasi momento! 
Visto il prezzo infatti (tra i 25 e i 30 centesimi di euro), vedrete gente consumare pastizzi ad ogni ora del giorno e della notte, per strada e in casa. 

piatti tipici malta
i pastizzi | foto di Rachelle Lucas per #maltaismore
La tradizione dolciaria di Malta invece rappresenta un misto di culture. 
Ci sono cannoli e cassata, fatti però con ricotta di capra, oppure una rivisitazione di un dolce turco a base di pistacchi e sesamo, chiamato Helwa Tat Tork. Molto buoni, e soprattutto maltesi, i Qahhag Tal-Ghasel, biscotti con miele e fichi.

Un'ottima cucina maltese potete provarla da Ta'Rikardu o Tatita's, entrambi ottimi ristoranti sull'isola di Gozo: cibo tradizionale, ottimi prezzi, splendida posizione. 

Come dicevo, Malta stupisce. Stupisce nei paesaggi, nella storia, nelle persone... stupisce ad ogni boccone!

Testo e foto di Rosetta Carnevale collaboratrice del blog I viaggi dei Mesupi e inviata di Girovagate per il progetto Blog Island 2 #maltaismore dell'Ente del Turismo Maltese.

Ti piace il blog? Seguilo su Facebook via Feed e su Twitter!

Posta un commento