lunedì 11 maggio 2015

#CretaSegreta: alla scoperta degli itinerari fuori dai percorsi turistici di Creta

Creta segreta #cretasegreta volagratis
Creta è la culla del mito del Minotauro e del filo di Arianna che aiutò Teseo ad uscire dal labirinto di Dedalo; è sinonimo di spiagge mozzafiato e lagune incontaminate ed è il centro vitale della civiltà minoica che 4000 anni fa dal Palazzo di Cnosso si impose su buona parte del Mar Egeo. La ricchezza archeologica di una storia millenaria e la bellezza della sua natura selvaggia sono in estrema sintesi i due motivi principali per i quali la più grande delle isole greche è conosciuta nel mondo. 
Creta però non è "solo" questo: è un territorio che custodisce paesaggi diversissimi tra loro, canyon profondi e altipiani coperti da mandorli, peri e campi coltivati, migliaia di grotte e marmitte (quasi 5000, meno di metà delle quali sono state esplorate) abitate dal Neolitico e legate alle leggende degli Dei greci. 

Senza dimenticare città portuali come Chania (o Hanià) e Agios Nikolaos, incantevoli testimonianze del passaggio delle dominazioni veneziane, bizantine e ottomane.

Creta segreta #cretasegreta volagratis

Se tutto questo vi affascina e anche voi siete attratti dagli itinerari di viaggio che abbracciano mare e terra allora non perdetevi il nostro prossimo tour alla scoperta della #CretaSegreta organizzato da Volagratis in collaborazione con l’Ente Nazionale Ellenico del Turismo e Aegean Airlines!

Partiremo mercoledì 13 maggio alla volta di Chania facendo scalo ad Atene e per 5 giorni vi racconteremo il nostro tragitto un po' fuori dalle mete più battute dal turismo di massa.

TREKKING ALLE GOLE DI SAMARIA


Creta segreta #cretasegreta volagratis

Il giorno successivo al nostro arrivo ci aspetta subito un fantastico percorso di 5 ore per andare a visitare le gole di Samaria! Sveglia presto al mattino per evitare le ore più calde, scarpe comodo e via attraverso la valle di Keritis e il villaggio Fournes ricco di aranci. Il trekking ci porterà alle Montagne Bianche-Lefka Ori fino all'ingresso del canyon più grande d'Europa, ben 18 km! Vedremo Xiloskalo, che nell'antichità si raggiungeva usando una scala di tronchi d'albero, la chiesetta di San Nicola, la vecchia borgata di Samaria e le altre gemme del parco nazionale, anche gli uccelli e gli animali selvatici si spera.

Creta segreta #cretasegreta volagratis
gole di Samaria | foto di Miguel Virkkunen Carvalho su Flickr
5 (o forse 6?) ore di cammino e il paese deserto di Aghia Roumeli si mostrerà ai nostri occhi... Poi sarà la volta di Aghia Roumeli, che gireremo in lungo e in largo prima di partire in battello e raggiungere il porto di Chora Sfakion, perlustrando la costa meridionale. 

DA IRAKLION AD AGIOS NIKOLAOS


Creta segreta #cretasegreta volagratis

Il terzo giorno sarà dedicato alla capitale Iraklion e ad altre cittadine che troveremo lungo la strada per Agios Nikolaos, considerata una delle cittadine più belle di Creta. Scorta di energie al mattino con un buon caffè nel centro di Malia e visita ai villaggi di Avdou, Aposelemi e Krassi dove ci attenderà un corso di cucina. Già, perchè non si può trascorrere una vacanza nell'isola senza assaggiare le sue prelibatezze gastronomiche e i suoi vini!

Creta segreta #cretasegreta volagratis
Voulismeni | foto di exfordy su Flickr
Nel pomeriggio la tappa imperdibile: il sito archeologico di Knossos con il Palazzo e il labirinto del Minotauro! Dopo la visita ripartiremo verso Agios Nikolaos e vedremo la laguna di Voulismeni (foto in alto). E chissà, magari ci sarà il tempo anche per farsi una nuotatina a Elounda... 


L'ALTOPIANO DI LASITHI E LA GROTTA DI ZEUS


Creta segreta #cretasegreta volagratis

Anche il programma di sabato 16 maggio sarà intenso e stimolante. Visiteremo la grotta di Vrachassi e poi ci recheremo all'altopiano che nasconde la grotta di Psyhro-Diktaion Andro. Dall'alto si vedranno gli alberi da frutto e i mulini a vento con le pale in tela bianca, tipicamente veneziani (dicono che ne siano rimasti circa 5000 in tutta l'isola), mentre dal paese di Psyhro scenderemo nella grotta di Diktaion (o Dikteon), che secondo la mitologia greca vide la nascita del Dio degli Dei, Zeus. Qui, fra stalagmiti e stalagmiti ci rinfrescheremo un po' e ripartiremo verso Vasilakis per una degustazione di vini cretesi e una visita a un frantoio-torchio. 

Creta segreta #cretasegreta volagratis
foto di Shadowgate su Flickr
Queste, a grandi linee, le attività in programma! Tutte le tappe le trovate sul blog di Volagratis. Per girovagate sarà presente Claudia Vannucci che racconterà in diretta le sue impressioni attraverso immagini e parole sui nostri social su Facebook, Twitter e Instagram.
L'hashtag come avrete già capito è #CretaSegreta :)

Vi ho incuriosito almeno un po'? Ci seguite? :)

(Foto in alto di Miguel Virkkunen Carvalho su Flickr)

Ti piace il blog? Seguilo su Facebook via Feed e su Twitter!

Posta un commento