lunedì 18 gennaio 2016

Cosa vedere nel Burgenland: lo sfarzoso castello Esterhàzy a Eisenstadt

Il castello Esterhàzy, uno dei castelli barocchi più belli dell’Austria, è situato ad Eisenstadt, capoluogo della regione del Burgenland.
Visitando questo castello la mente viaggia, riportandoci per un attimo al 1800, alla vita di corte dei principi Esterhàzy, e alla magica storia che queste mura racchiudono.
Visitando le sfarzose sale di questa residenza si ha la possibilità di ammirare i dipinti  raffiguranti i membri della casata, gli oggetti preziosi come ad esempio le porcellane lasciate in eredità da Madame de Pompadour e i servizi d’argenteria con i quali si soleva banchettare.

Nel 1800, malgrado la situazione finanziaria negativa in cui versava la famiglia Esterhàzy, il palazzo fu ristrutturato e modernizzato da Nicola II, divenuto principe della famiglia stessa nel 1794, il quale fece costruire un parco all'inglese di notevoli dimensioni con templi, grotte, laghetti e cascate riprendendo lo stile di altri palazzi aristocratici viennesi.

Tra gli highlight del castello c'è la Sala Haydn, che prende il nome dal celebre compositore che lavorò alla corte degli Esterhàzy come “maestro di cappella” dal 1761 per circa 40 anni.
Joseph Haydn fu uno dei massimi esponenti del classicismo, maestro di Mozart e Beethoven e proprio in questo castello compose la maggior parte delle sue opere.


La Sala Haydn, grazie agli affreschi barocchi e alle pitture murali, è considerata tuttora una delle sale da concerto più belle al mondo ed è stato magico poter ascoltare una sinfonia di Haydn nel silenzio di questa sala deserta, una atmosfera magica,sembrava di essere tornati indietro nel tempo.
Sono molti i concerti organizzati in questa sala, per consultare il calendario degli eventi vi basterà visitare il sito www.esterhazy.at.


All’interno del Castello è ospitato inoltre il più grande museo di vini dell’Austria, con una collezione di oltre 700 soggetti, che offrono una sintesi storica della viticoltura del Burgenland, famosa per l’alta qualità che la caratterizza.

Consiglio assolutamente una visita a questo magico castello, per la bellezza delle sale, che trasmettono la sfarzosità e ricchezza di questo palazzo, sede di una casata principesca con una storia interessante che vi verrà raccontata durante il lungo cammino in quelle sale. Vi sentirete assorbiti da un mondo lontano ed estremamente affascinante.

Testo e foto di Barbara Fogher.

Ti potrebbero anche interessare:
Ti piace il blog? Seguilo su Facebook via Feed e su Twitter!

Posta un commento