sabato 2 gennaio 2016

Mercatini di Natale in Valsugana: Levico Terme e Pergine

In Valsugana le casette in legno dei mercatini di Natale iniziano a metà novembre, si concedono un giorno di riposo il 25 dicembre e riaprono a Santo Stefano per animare insieme a tante altre iniziative le festività fino all'Epifania. Le date del 2016: a Levico Terme dal 19 novembre al 6 gennaio 2017, a Pergine Valsugana dal 12 novembre all'8 gennaio 2017.
levico terme mercatini natale
Sono molti aspetti della Valsugana a essere noti e apprezzati, ad iniziare da quello enogastronomico, grazie a prodotti come la farina di granoturco e la polenta Valsugana, i canederli (gnocchi di pane con speck, formaggio o spinaci, accompagnati da condimenti vari o serviti in brodo, oppure in versione dolce) e gli strangolapreti, il miele e i formaggi di malga, le grappe valsuganotte e il Parampampoli (una bevanda a base di grappa, caffè, vino e zucchero caramellato). 
In Valsugana si viene per sciare e ciaspolare nel comprensorio del Lagorai e di Panarotta, godersi i laghi balneabili di Caldonazzo e di Levico (entrambi Bandiera Blu d'Europa), visitare le Grotte di Castello Tesino e il castello di Pergine Valsugana, fare una passeggiata tra le opere di Arte Sella e nel parco secolare degli Asburgo.

Queste due ultime "attività" sono state al centro del nostro fine settimana iniziato ai mercatini natalizi e al museo della guerra nel castello di Rovereto e proseguito al mercatino di Levico Terme, nel parco asburgico delle terme, all'incredibile (veramente) Arte Sella e al mercatino natalizio di Pergine Valsugana.

levico terme mercatini natale

IL MERCATINO DI NATALE DI LEVICO TERME 


Dall'uscita Trento sud dell'autostrada del Brennero A22 si imbocca la superstrada ss12 in direzione prima di Trento e poi di Padova ed eccoci arrivati in Valsugana! 15 km appena da quando abbiamo lasciato il casello ed appare il paese di Pergine Valsugana. Altri 10 km e giungiamo nella seconda meta del nostro weekend in Trentino, Levico Terme.
Alle 17 è già buio in inverno; fortunatamente, aggiungerei in questo caso. Perché al tramonto si spegne il sole e si accendono le luci della città! 

levico terme mercatini natale

L'elegante corso principale si illumina deliziosamente, compresa la piazza della rosea chiesa parrocchiale del Redentore, fin quasi l'ingresso al parco degli Asburgo. 
Come il nome stesso suggerisce, Levico Terme è una stazione termale famosa dalla fine del XIX secolo, con ben tre stabilimenti (aperti all'incirca dalla fine di aprile alla fine di ottobre) il più antico dei quali si trova all'Imperial Grand Hotel, dentro un grande parco di 14 ettari con vista sul lago di Levico. Qui, sotto i rami di faggi secolari, abeti rossi, cedri dell'Himalaya, ippocastani e larici (per un totale di oltre 125 specie... c'è anche una sequoia gigante!) albergano per un mese e mezzo le casette del Mercatino di Natale, uno dei più belli che abbia mai visto grazie alla suggestiva ambientazione.

levico terme mercatini natale
levico terme mercatini natale
levico terme mercatini natale
levico terme mercatini natale

I prodotti di cui parlavo all'inizio sono senza dubbio il punto di forza, ma non ci sono solamente quelli alimentari con i formaggi genuini delle malghe, il miele, il ribes o il mai troppo decantato speck... troverete la lavanda del lago di Garda (sì, non occorre spingersi fino in Provenza per sentirne il profumo), i tipici cappelli in feltro, i giocattoli in legno, dalle marionette alle fionde e gli yo-yo, e tanti altri manufatti, persino qualche artigiano che lavora sotto gli occhi colmi di curiosità di grandi e bambini.

levico terme mercatini natale

La musica corale di montagna, che raccoglie i migliori cori del Trentino, risuona nelle vie del paese nei giorni 19 e 26 novembre, 3, 8, 10, 17, 24 e 31 dicembre 2016 e fino al 6 gennaio 2017 più di 100 presepi artigianali provenienti dal territorio e da tutto Italia sono allestiti nel centro di Levico Terme per "El presepe vizin a cà".

Completano il programma il Presepe Vivente che andrà in scena il 24 e 26 dicembre 2016, gli animali della fattoria e il villaggio degli elfi al parco asburgico.

levico terme mercatini natale

E per il 31 dicembre l'appuntamento è con la Fiaccolata dei Quartieri, il Processo teatrale di fine anno e il tradizionale rito del Brusar la vecia in cui un fantoccio che raffigura una brutta strega e personifica quanto di spiacevole è accaduto nel corso degli ultimi 12 mesi viene bruciato in un falò per seppellire definitivamente il vecchio anno e prepararsi al nuovo.

La notte di San Silvestri sono previsti festeggiamenti con i fuochi d'artificio sul lago di Levico mentre a capodanno si tiene il concerto delle Prime Colonne.

levico terme mercatini natale

I mercatini rimarranno aperti tutti i giorni dalle 14 alle 19 fino all'Epifania; il programma completo e altre informazioni le trovate su: www.visitlevicoterme.it.

PERZENLAND E LA VALLE INCANTATA


Le leggende dell'Ottocento narrano che durante il periodo dell'Avvento giungessero a Pergine gli elfi, gli gnomi e le fate dai boschi del Tirolo per vendere i giocattoli e altri loro manufatti al mercatino. Di gnomi in effetti se ne trovano parecchi in giro a Perzenland & la Valle Incantata: da quelli vestiti in costume alle proiezioni sulle pareti dei palazzi. Persino nello stemma del 1656, donato dal Vescovo di Trento alla famiglia Polacco (una delle più illustri di Pergine), c'era un "omino vestito di rosso" con la barba bianca e un piccone in mano (dal 1300 l'attività mineraria era una della principale della zona)... Ad accoglierci però non ci sono stati folletti ma il vin brulè servito dal gruppo alpini!


La Valle dei Mòcheni è orgogliosa delle proprie specialità e nella piazza centrale del municipio (bellissima! addobbata con luci e circondata da bancarelle | foto in alto) alle vie del centro storico che vi confluiscono, potete assaggiare i gropfen (ravioli di crauti e riso), i Kiechi (gli strauben), la pinza (una specie di pane) e la deliziosa treccia mòchena. C'è pure il brulè analcolico di mele!

levico terme mercatini natale
la treccia mòchena
A Pergine Valsugana abbiamo ritrovato un'iniziativa che avevamo già notato a Levico Terme: Adotta una Mucca! No, tranquilli, non occorre avere un grande giardino e una stalla per partecipare :) Chi aderisce riceve i prodotti caseari di malga a patto di andare a trovare direttamente la mucca che li produce! Carino no? Per bambini (e non solo) è anche l'occasione per scoprire qual è l'attività in malga e come viene fatta il formaggio secondo il "metodo antico", per tutti è un modo per conoscere la Valsugana, il Lagorai e le sue montagne.

Fino all'Epifania i mercatini sono aperti tutti i giorni dalle 14 alle 19 nei giorni feriali e dalle 10 alle 19 nei fine settimana (l'ultimo giorno fino alle 18) con le bancarelle dedicate alle ristorazione che chiudono i battenti alle 21.

Continueranno anche le visite guidate con guida turistica! Le ultime in data 2 e 3 gennaio 2016.


Cos'altro troverete nel carinissimo centro storico di Pergine Valsugana? La XIX mostra dei presepi artistici "Presepio incontro di popoli" a palazzo Hippoliti e S. Elisabetta (ogni giorno dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 19), la cavalcata sui pony al piccolo Ranch Unterstol, il Bosco degli incanti, spettacoli di animazione al teatro delle Garberie in piazza del municipio, il trekking con gli asini del Maso La Marianna.

Domenica 3 gennaio sfilerà un presepe vivente mentre ogni giorno potete ammirare gli artigiani locali all'opera nella creazione di addobbi natalizi, oggettistica in legno e calzettoni di lana.


Programma completo e altre informazioni sul sito: www.ilvillaggiodellemeraviglie.com.

NOI ABBIAMO DORMITO QUI


Il centro abitato di Levico Terme è chiuso durante l'intero periodo dei mercatini di Natale ma per i residenti e per chi alloggia in uno degli hotel all'interno della zona vietata al traffico è consentito il passaggio. Immaginate noi a districarci tra le vie e i vigili urbani mentre fuori l'atmosfera era animata da un ciottolio di barattoli legati tra loro da fili di ferro e trascinati da un nugolo di bambini! All'hotel Romanda siamo arrivati dopo il tramonto e a darci il benvenuto in questa atmosfera di festa è stata questa tradizione di Levico, chiamata Strozegada.

Non potevamo alloggiare in un hotel più centrale, 50 metri infatti si trova la piazza della chiesa, il cuore di Levico Terme. L'Hotel Romanda però non è solo consigliabile per la comoda posizione: quello che ci ha più stupito, oltre alla cura dell'arredo e all'ordine e alla pulizia della camera, è stata la cucina. La sera del nostro arrivo abbiamo cenato con un antipasto di carne salada, canederli per primo e poi serviti con polenta e funghi trifolati (bontà del palato). Infine uno strudel come ciliegina sulla torta! Una cucina tipica, semplice e molto gustosa di cui ci ricorderemo se torneremo in zona.

levico terme mercatini natale
levico terme mercatini natale
levico terme mercatini natale

Per altre informazioni oltre ad andare sul sito potete rivolgervi direttamente all'azienda per il Turismo Valsugana Lagorai in viale V. Emanuele 3 a Levico Terme.

Ti piace il blog? Seguilo su Facebook via Feed e su Twitter!

Posta un commento