mercoledì 14 settembre 2016

Al Ferrara Balloons Festival si torna bambini! Le novità 2016

Per la 12^ edizione, dal 9 al 18 settembre 2016, il Parco urbano “Giorgio Bassani” ospita il Ferrara Balloons Festival e io come ogni anno evidenzio le date sul calendario perchè questo è un evento che non posso assolutamente perdere.
ferrara balloons festival 2016
Eh sì, sono ormai 10 anni che partecipo al Festival delle mongolfiere più importante d'Italia e non posso più farne a meno. L’attimo in cui i palloni iniziano a gonfiarsi e prendere vita per poi salire lentamente in cielo è una magia che mi avvolge e mi fa tornare bambina ogni volta.
Ma non ci sono solo le mongolfiere! Sono tanti gli spettacoli che ogni anno animano la kermesse all'interno dei 3000.000 metri quadrati del parco, dallo stand dell'Aeronautica Militare dove per un giorno è in mostra un elicottero NH500 al Winter Wonderland al Villaggio dello sport in cui si svolgeranno dimostrazioni e tornei per adulti e bimbi, dal villaggio rinascimentale a cura dell’Ente Palio di Ferrara e del Rione Santo Spirito, in cui potrete assistere alle giostre cavalleresche e alle esibizioni degli sbandieratori e dei giullari (oltre che mangiare piatti della tradizione estense) al parco giochi per bambini con gonfiabili di ogni genere, il percorso d'avventura sospeso stile "ponte tibetano", i rulli acquatici, il cinema 3D e la posta di quad racing.

ferrara balloons festival 2016

Saranno presenti per tutta la durata del Festival la mongolfiera tedesca Orient Express, il personaggio dei cartoni Arsène, la volpe Fox e altri grandi aerostati. Eppoi le novità, rappresentate dai 30 equipaggi provenienti da tutto il mondo che hanno sorvolato i cieli di Ferrara in sella a dei particolarissimi aerostati a forma di lampadina, dall'enorme mucca svizzera Ku (una mongolfiera di 4000 m³), da Arky e da un pulcino gigante proveniente dall'Olanda (ma di loro parlerò più avanti).

ferrara balloons festival 2016
ferrara balloons festival 2016

Io ci sono andata sabato, il giorno dopo l'inaugurazione, in una giornata calda e perfettamente ventilata che ha permesso a tantissime mongolfiere di prendere il volo e trasportare coloro che avevano acquistato il volo libero lassù, dove dicono che il cielo sia più blu... ad ammirare i tetti della magnifica Ferrara. Qualcuno è stato cosi fortunato da partire con le special shape "Arsène" e la nuovissima “Pulcino”, che con quel musetto dolce ha scatenato la tenerezza di tutti i bambini. A seguire sono passati sopra le nostre teste il Team Paramotoristi Audaci con un’esibizione strepitosa di incroci ravvicinati, fumi colorati e una spruzzata di coriandoli su tutto il pubblico.

ferrara balloons festival 2016

Ho poi assistito al gonfiaggio degli aerostati utilizzati per i voli vincolati, per tutti quelli che vogliono provare il brivido dell’avventura in piena sicurezza in quanto la mongolfiera si alza solo di poco da terra alla quale resta ancorata con delle corde.

ferrara balloons festival 2016

Ma ecco che arriva finalmente il momento da me tanto atteso, l’apertura della special shape “Arky”, riproduzione coloratissima dell’arca di Noè, che con i suoi 6.800 m³ di volume, i 33 metri di lunghezza, i 26 di altezza e i 16 di larghezza è senza dubbio la più maestosa mai presentata al Balloons.

ferrara balloons festival 2016

Nel frattempo danzano in aria trionfanti due piccole volpine, delle mongolfiere in miniatura radiocomandate per permettere al pubblico di vedere da vicino come funziona una mongolfiera.

ferrara balloons festival 2016

Ma la meraviglia non finisce qua perché a sorpresa viene gonfiata anche la mucca alata “Kuh”! Mentre aspettiamo il gonfiaggio andiamo a mangiare, come ogni anno, nella città magica dove ci aspettano dei favolosi tortelloni alla zucca, specialità ferrarese, che non possiamo farci scappare.

La serata si conclude con il Night Glow spettacolo musicale in cui vengono illuminate le mongolfiere a tempo di musica e vi assicuro che non è una lavoro facile!

ferrara balloons festival 2016
ferrara balloons festival 2016

Che dire, non vedo l’ora di tornare il prossimo week end per vedere le altre forme speciali presenti in questa edizione. Se ci andate mi trovate lì :).

Testo e foto di Ilaria Guerzoni.

ferrara balloons festival 2016

Ti piace il blog? Seguilo su Facebook via Feed e su Twitter!

Posta un commento