sabato 19 novembre 2016

Qatar Airways: nuove rotte e visto gratuito di 96 ore per il Qatar

doha Qatar skyline notte
Da quando lo scorso 2 agosto è stata inaugurata la nuova rotta Pisa-Doha la mia voglia di partire per il Qatar è cresciuta a dismisura. Dalla mia Toscana si potrà raggiungere non solo una delle città più futuristiche del Golfo Persico ma anche molte altre destinazioni della compagnia Qatar Airways a prezzi davvero interessanti. Per fare solo qualche esempio, ecco quali sono le tariffe A/R nel momento in cui vi scrivo - con sconti fino al 30% - verso alcune delle mete collegate con Pisa:

-> Dubai da 319 €
-> Shanghai da 485 €
-> Seul da 519 €
-> Bangkok da 545 €
-> Tokyo da 575 €
-> Hong Kong da 630 €

Io tra qualche settimana mi limiterò a fermarmi a Doha senza proseguire oltre, per scoprire quella che viene definita la meraviglia del moderno Medio Oriente, e quindi per volare in Qatar dovrò avere questa documentazione:
  • il passaporto valido per almeno 6 mesi dalla data di arrivo.
  • Il visto d’ingresso turistico, con validità massima di un mese, che si ottiene direttamente in aeroporto all'arrivo e si paga esclusivamente con una carta di credito VISA o Mastercard. 
Per coloro che invece atterrano a Doha e rimangono solo per poche ore in attesa di prendere un altro volo c'è una grossa novità!

VISTO DI TRANSITO GRATUITO PER IL QATAR


Se il vostro volo per le Maldive, la Thailandia, l'Australia o una delle 150 mete collegate dalla Qatar Airways prevede una breve sosta o uno stopover compreso tra 5 e 96 ore, potete richiedere direttamente sul sito della compagnia di bandiera del Qatar il visto turistico senza pagare alcun costo
In precedenza si potevano programmare voli con uno stopover (cioè un transito nel Paese in attesa di riprendere il viaggio verso un'altra destinazione) di 48 ore al massimo. Adesso grazie all'accordo tra il Ministero dell'interno del Qatar, il Qatar Tourism Authority e Qatar Airways i passeggeri in arrivo all'Hamad International Airport avranno ben quattro giorni a loro disposizione per poter visitare Doha o altre aree del Qatar.

4 GIORNI A DOHA... COSA FARE?


Al ritorno dal mio viaggio scriverò sicuramente più di un post sull'argomento... per adesso vi rimando alla pagina del sito ufficiale dove potrete scoprire che Doha è una città in rapidissima crescita in cui i grattacieli moderni svettano fin quasi a ridosso del mare e gli edifici tradizionali vengono restaurati e conservati. 
Tra le principali attrazioni:
  • il museo di arte islamica.
  • Il safari nel deserto.
  • Il Souq Waqif.
  • Il sito archeologico di Al Zubarah patrimonio mondiale dell'Unesco.

Souq Waqif | foto di Omar Chatriwala su Flickr


NOVITA' IN ARRIVO


Dopo il lancio di Pisa-Doha e l'estensione del Qatar Transit Visa a 96 ore (dal 3 novembre 2016) le prossime novità riguarderanno il lancio delle rotte verso le Seychelles e verso Aukland, che rappresenterà il volo più lungo del mondo!

E per chi non parte da Pisa?
Dall'Italia è possibile volare con Qatar Airways da Milano Malpensa, Roma Fiumicino e Venezia verso Adelaide, Bali/Denpasar, Bangkok, Colombo, Dubai, Giacarta, Ho Chi Minh City, Krabi, Kuala Lumpur , Maldive, Melbourne, Muscat, Perth, Phuket, Seul, Seychelles , Singapore, Sydney e Tokio.

ALTRE INFORMAZIONI


Per informazioni e dettagli sul visto di transito cliccate su:
http://www.qatarairways.com/it/it/qatar-transit-visa.page.

(Foto in alto di eriktorner su Flickr).

Ti potrebbero anche interessare:
Ti piace il blog? Seguilo su Facebook via Feed e su Twitter!

Posta un commento