lunedì 7 agosto 2017

Viaggiare in Turchia è sicuro? Considerazioni e consigli

"Nessun luogo è sicuro". E' un'affermazione perentoria però tristemente vera con cui tutti coloro che amano viaggiare prima o poi devono scontrarsi. Personalmente preferisco che il mio mantra di viaggiatore sia composto da frasi come "nessun luogo è lontano", che oltre a instillare la convinzione che le uniche barriere che abbiamo sono quelle che ci creiamo nella nostra mente è un libro di facile lettura ma non banale che vi consiglio (di Richard Bach, autore anche de "Il gabbiano Jonathan Livingstone).
caicco costa egea turchia
La Turchia rientra tra i Paesi che vengono considerati a rischio, al pari della Germania, del Belgio o della Francia... ma sinceramente voi affrontereste una visita in questi ultimi tre stati con la stessa preoccupazione che vi accompagnerebbe nel primo? Sicuramente no, anche a causa probabilmente di preconcetti e mancanza di informazioni.

venerdì 4 agosto 2017

Le spiagge più belle di Karpathos: una guida completa

Quali sono le spiagge più belle di Karpathos? In questo post troverete la mia risposta a questa domanda ma non solo: vedrete le foto, scoprirete le loro caratteristiche (spiaggia fine, granulosa o sassosa?), la facilità o difficoltà di accesso, le informazioni utili per raggiungerle e tutto quello che potrebbe/dovrebbe interessarvi per scegliere al meglio quella più adatta alle vostre esigenze. Se amate il mare cristallino e le infinite sfumature del turchese è l'isola che fa per voi.

Lefkos spiaggia Karpathos
Lefkos

mercoledì 26 luglio 2017

Cosa fare a Les 2 Alpes: gli eventi e l'offerta estiva

Non di solo sci vive lo sportivo, dal più accanito al più soft, a Les 2 Alpes! Come ho scritto in "Estate a Les Deux Alpes: sci e tante attività sportive per tutti!" arrivano fin qua gli amanti e i professionisti dello sci, dello snowboard e del freestyle ma l'offerta non si esaurisce con le attività sulla neve: noi ad esempio, oltre ad aver provato il rafting, il parapendio e lo slittino ci siamo cimentati in molto altro!

cosa fare les 2 alpes

Cosa fare a Les Deux Alpes in estate?

lunedì 24 luglio 2017

Les Deux Alpes in estate: sci e tante attività sportive per tutti

Les Deux Alpes, o se preferite "Les 2 Alpes" è una delle località alpine più rinomate d'Europa e senza alcun dubbio la capitale dello sci estivo! Ma se pensate che lassù, nella regione del Rodano d'Alpi, si debba andare solo per sciare vi sbagliate di grosso! Sono più di 40 le attività che è possibile praticare tra i 900 metri di Venosc e i 3600 metri di quota del ghiacciaio perenne! Dagli sport estremi al golf, dalla mountain bike alle emozioni, da condividere anche con la famiglia, del trekking, del rafting e perché no, del parapendio!

les deux alpes estate sci

mercoledì 19 luglio 2017

5 cose imperdibili da fare a Stoccolma in estate!

A cosa non dovreste rinunciare in un viaggio estivo a Stoccolma? Fondamentalmente potrei riassumere la risposta in una frase: a godersi le innumerevoli opportunità che offre la città all'aperto! L'estate è il periodo in cui gli svedesi vivono la giornata intensamente, cercando di trarre il massimo da ogni singolo minuto di luce. Quindi camminate, camminate, camminate! Visitate i parchi, trasformate la panchina di un giardino nel set di un picnic improvvisato, esplorate le isole che compongono Stoccolma e quelle che formano l'incredibile arcipelago che si frappone tra la capitale scandinava e il mare aperto... E soprattutto segnatevi i 5 punti che trovate sviluppati all'interno del post 😉.

ice bar stoccolma

sabato 15 luglio 2017

10 cose da sapere prima di un viaggio a Karpathos

Perché dovresti fare una vacanza a Karpathos? E' vero che ci sono alcune tra le spiagge più belle della Grecia? Quali voli diretti collegano questa isola del Dodecaneso all'Italia? Quando è meglio andarci? Oltre al mare ci sono altre cose da fare?... In questo primo post sul nostro viaggio a Karpathos ho cercato di dare una risposta a questa e a molte altre domande! 

karpathos spiaggia damatria
E' passata una settimana dal nostro ritorno dalla Grecia, fremevo di parlarvi degli otto intensi giorni trascorsi a Karpathos, un'isola che ci ha preso e sorpreso con i suoi scenari, le sue acque incredibilmente cristalline, il cibo squisito e l'ospitale loquacità con cui ci hanno accolto tutti, dall'anziana ristoratrice rimasta malinconicamente sola a gestire la sua taverna in attesa che arrivi agosto per godersi per qualche settimana i figli emigrati negli Stati Uniti, al noleggiatore di auto e moto, figlio di un soldato di Ruvo di Puglia (in provincia di Bari) che si innamorò di una donna greca e decise di legare il suo destino a quella terra che negli anni della 2^ guerra mondiale veniva chiamata Carpatos o Scarpanto ed era in possesso dell'Italia. 

giovedì 22 giugno 2017

Finlandia in estate: una vacanza nella natura dell'arcipelago di Turku

Dormire in un cottage ecologico su un'isola quasi deserta, vivere la giornata al ritmo lento della natura finlandese tra una sauna e un'escursione in kayak, assaporare il silenzio e la bellezza selvaggia dell'arcipelago di Turku. Tutto questo e molto ancora è quello che può regalare un soggiorno a Pensar Syd!

Pensar Syd Arcipelago Turk Finlandia
Del nostro viaggio alle Finnish Islands due sono state le esperienze che hanno lasciato il segno più profondo, i giorni a Silveskär alle Aland Islands e quelli sull'isola di Pensar, una delle migliaia di cui si compone l'arcipelago che occupa la porzione di mar Baltico che circonda l'antica capitale della Finlandia, Turku. L'arcipelago di quest'ultima è composto da oltre 20.000 isole e insieme alle isole Aland è il più grande del mondo!

venerdì 16 giugno 2017

Cosa vedere in Moldova (Moldavia): itinerario di viaggio di 5 giorni

Paesaggi bucolici, vigneti a perdita d'occhio, monasteri bellissimi, antiche tradizioni che sono parte del vivere quotidiano e resistono all'avanzare del tempo. Tutto questo e molto altro è la Repubblica di Moldova, ai margini orientali dell'Europa. Una destinazione semisconosciuta, estranea al circuito delle rotte turistiche più battute e forse perciò ancora più intrigante. In questo primo articolo potete leggere il mio itinerario di viaggio e tutto quello che ho visto di interessante tra la capitale Chisinau e i confini del Paese.

butuceni moldova
"Noroc!" è il termine che i moldavi usano per dare il benvenuto, per salutarsi o quando fanno un brindisi. Un'unica parola come segno di accoglienza, che identifica una naturale predisposizione dell'animo verso gli altri e ti accoglie simbolicamente con la braccia spalancate per farti sentire come a casa tua. Ecco, in Moldova io mi sono sentito immediatamente a mio agio. Ho avvertito tanto calore, specialmente nei paesini più sperduti dove hai la percezione che quel che vedi rappresenti tutto il mondo di chi ti sta di fronte, e in risposta a domande che forse non erano del tutto comprese ho ricevuto sempre un sorriso... seguito subito dopo da un bicchiere di vino!

mercoledì 24 maggio 2017

venerdì 19 maggio 2017

A Orsigna nei luoghi di Terzani | Trekking sull'Appennino pistoiese

Sul sentiero che dal paese di Orsigna sulle montagne pistoiesi porta all'Albero con gli Occhi di Tiziano Terzani e nei luoghi tanto cari al giornalista e scrittore fiorentino che qui trascorse i momenti più piacevoli e gli ultimi giorni della sua vita.

trekking orsigna sentiero terzani
"Orsigna mi ha messo la poesia nella vita, ci sono venuto da ragazzo, questo rimane il posto del mio cuore e rimane il mio rifugio. Dovunque sono stato nel mondo, qualunque cosa mi succedesse, tranne l’incontro con la Signora dal mantello nero, avrei potuto rifugiarmi all’Orsigna" (T. Terzani).
Era da tanto, troppo tempo che desideravo andare ad Orsigna, così approfittando di una bella giornata di aprile io e Sara siamo partiti in auto verso l'Appennino tosco-emiliano. La meta è Orsigna, un piccolo comune collocato a 800 metri di altitudine sulle montagne di Pistoia, a 29 km dal centro della città toscana.

martedì 16 maggio 2017

Come richiedere l'ESTA per gli USA, guida pratica

Guida pratica a come richiedere l'Esta = l'autorizzazione necessaria per chi vuol entrare negli Stati Uniti senza avere il visto.

esta stati uniti guida pratica

Ho affrontato l'argomento più volte sul blog ma le domande che mi arrivano via mail dopo aver letto i racconti dei viaggi on the road in California e tra i parchi nazionali e sulla East Cost mi hanno suggerito di parlarne nuovamente e raccogliere in un'unico post tutte le informazioni importanti e soprattutto necessarie per l'ottenimento dell'Esta. In modo sintetico e (spero) chiaro. Invitando coloro che hanno dei dubbi a commentare in fondo all'articolo così da condividere con tutti le risposte.

martedì 9 maggio 2017

Cosa vedere ad Ascoli Piceno: i luoghi imperdibili

Ascoli Piceno, perché dedicarle un weekend o anche qualche giorno in più? La risposta la trovate in questo post in cui ho messo in ordine le impressioni della mia ultima visita in occasione dell'evento enogastronomico Fritto Misto che mi ha permesso di riprendere un "discorso lasciato a metà" qualche anno prima...

ascoli piceno cosa vedere
La chiamano la città del travertino in virtù del suo elegante centro storico quasi interamente costruito con questa bianca pietra calcarea ed anche la città delle cento torri, di eredità medievale, ma la verità è che al di fuori delle Marche Ascoli Piceno è nota solo per essere il suo capoluogo e per il suo piatto principe, le olive ascolane. La sua storia, il patrimonio romanico e le altre sue bellezze architettoniche sono sconosciute ai più ed è un vero peccato.

giovedì 27 aprile 2017

Fritto Misto, il Festival della frittura ad Ascoli tra cibo, vini e arte

Da 13 anni "Fritto Misto" fa rima con Ascoli Piceno, città inaspettatamente ricca di bellezza che meriterebbe più notorietà di quella che le deriva dall'essere la patria delle olive ascolane.

fritto misto ascoli piceno marche
Cos'è Fritto Misto? E' uno dei più grandi eventi enogastronomici dedicati alla frittura! Con protagonisti i piatti e il cibo di strada della tradizione italiana e internazionale e un denominatore comune: la qualità delle materie prime e il legame con il territorio d'origine.

mercoledì 19 aprile 2017

In visita a Umbertide e all'abbazia di San Salvatore di Montecorona

Umbertide è uno dei centri più importanti della valle del Tevere e una tappa interessante da inserire in un itinerario in Alta Umbria, alla scoperta di borghi e piatti tipici.

umbertide alta umbria
Se andate su Google Maps e tracciate due linee immaginarie lungo l'asse Città di Castello-Perugia (da nord-ovest a sud-est) e Gubbio-Passignano sul Trasimeno (da nord-est a sud-ovest) nel punto di congiunzione troverete Umbertide. Detto in termini meno contorti Umbertide è il crocevia turistico e il raccordo tra la Valtiberina umbra, il lago Trasimeno e Perugia, con distanze che la separano da queste località che variano dai 25 ai 40 km al massimo.

mercoledì 12 aprile 2017

Facile trekking nella Baia delle Somme per vedere le foche

La nostra escursione in Piccardia, nel nord della Francia, per avvistare le foche che risiedono nella baia della Somme! Un trekking facile di 3 ore e mezzo attraverso i paesaggi straordinari (ve lo assicuro) di una baia eletta tra le più belle del mondo.

foche baia della somme
Il nostro primo viaggio dell'anno ha confermato ancora una volta che non c'è niente che mi emozioni di più della natura.

venerdì 7 aprile 2017

Weekend in Alta Umbria tra borghi e piatti tipici | itinerario in Valtiberina

Che ne dite di un weekend o di 3/4 giorni in giro tra alcuni dei "borghi più belli d'Italia", immersi in un paesaggio collinare prodigo di scorci e panorami con una miriade di spunti per itinerari di vario genere e infine deliziato da una cucina genuina e di qualità? Siete pronti? Bene, oggi partiamo alla scoperta dell'Alta Umbria!

montone alta umbria

venerdì 31 marzo 2017

Escursione in battello a Sandhamn | arcipelago di Stoccolma

Tutte le informazioni utili e necessarie per fare un tour o una crociera in battello alle isole dell'Arcipelago di Stoccolma! Nel post vi parlo in particolare del Canal Tour a Sandhamn, una delle più belle gite in barca che potete fare in giornata.

sandhamn isola arcipelago Stoccolma
Un viaggio a Stoccolma senza un'escursione al suo favoloso arcipelago significa perdersi un'esperienza piacevolissima e una parte della bellezza che offre questa città meravigliosa che riesce a stupirti sempre con le sue mille sfaccettature. Nella mia personale classifica di gradimento la capitale svedese occupa uno dei primissimi posti nel panorama europeo e una fetta del merito l'attribuisco al suo dedalo di isole e isolette, lo skärgården! L'arcipelago di Stoccolma.

mercoledì 22 marzo 2017

Cosa vedere ad Amiens, la città della cattedrale, di Saint-Leu e di Verne!

"Amiens?... Cosa c'è di bello da vedere ad Amiens!?!?"Ve lo dico io 😏. Nel nostro viaggio in Piccardia le abbiamo dedicato due giorni e di cose da visitare non ne sono mancate.

amiens saint leu
Scherzando (ma non troppo) potrei dire che uno dei motivi per cui a me e Sara piace tantissimo partire verso mete meno conosciute sono le parole di stupore e le reazioni di chi ci segue che accompagnano le foto e i nostri racconti durante il viaggio e al ritorno. La loro meraviglia è anche la nostra e spesso ci chiediamo per quale motivo una località X poco pubblicizzata, tutt'altro che mal collegata e accessibile, con tante attrazioni interessanti e soprattutto a basso costo (di questi tempi il peso di un viaggio sul portafoglio è una delle prime valutazioni che vengono fatte, inutile nasconderci) sia così trascurata dal turismo italiano.
Stavolta la X di cui voglio parlavi è Amiens, città di 130.000 abitanti a metà strada tra Beauvais e il canale della Manica e centro importante della neonata regione francese dell'Hauts-de-France, che da poco più di un anno ha inglobato il Nord-Pas-de-Calais e la Picardie, di cui era il copoluogo.

martedì 28 febbraio 2017

In visita al castello di Hohenzollern, nella Foresta Nera

Da quasi mille anni il Burg Hohenzollern è la sede di una delle dinastie più longeve e importanti della Germania, quella degli Hohenzollern, primi e ultimi sovrani del breve secondo Reich tedesco (1871-1918). Il castello che dette il nome alla casata si trova nella zona meridionale del Baden Wurttemberg, a 50 km a sud di Stoccarda e a 60 km a est di Freudenstadt. Nel nostro giro della Foresta Nera potevamo forse perdercelo?

castello hohenzollern foresta nera
Il terzo giorno del nostro viaggio di 5 giorni nella Schwarzwald decidiamo di andare a visitare il burg Hohenzollern. I castelli su di noi esercitano un fascino irresistibile e questo oltretutto è considerato uno dei più belli della Germania!

venerdì 24 febbraio 2017

Er core de Roma: a spasso per i rioni Monti ed Esquilino

basilica santa maria maggiore roma
"Er più"! Per un motivo o per un altro non c'è dubbio che Esquilino e Monti non siano due qualunque tra i 22 rioni di Roma. Fino al 1874 erano una cosa sola e occupavano un quinto dell'intera superficie dell'attuale capitale, oggi sono insieme a Trastevere i rioni più estesi e tutto sommato tra i più vivibili e veraci.

martedì 14 febbraio 2017

4 giorni in Piccardia: itinerario di viaggio da Amiens alla Baia della Somme

Un itinerario di viaggio in Piccardia con la mappa del percorso, consigli utili e qualche foto che spero possa ispirare un weekend lungo o qualcosa di più! Quattro giorni nel nord-est della Francia con base ad Amiens e visita alla splendida Baia della Somme, paradiso naturalistico dai paesaggi straordinari che ospita una colonia di 600 foche e tantissime varietà di uccelli.

viaggio in Piccardia

giovedì 9 febbraio 2017

La chiesa di Boyana, patrimonio Unesco nei dintorni di Sofia

Cosa vedere nei dintorni di Sofia? Al numero uno dei posti da non perdere c'è sicuramente la chiesa di Boyana, un piccolo gioiello medievale che conserva un ciclo di affreschi della metà del XIII secolo, patrimonio inestimabile che dal 1979 fa parte dei beni protetti dall'Unesco.

chiesa di Boyana dintorni Sofia
Nell'itinerario di visita che ho pubblicato nel post "cosa vedere a Sofia in due giorni" non poteva di certo mancare la Bojanska carkva, la piccola chiesa di Boyana adagiata sulle pendici del monte Vitosha.

giovedì 2 febbraio 2017

Sofia, cosa vedere in due giorni: itinerario di visita

In questo post trovate "cosa vedere a Sofia in due giorni" e un itinerario di visita ispirato dal nostro city break, con la mappa dei punti di interesse, le foto e qualche consiglio che spero possa tornarvi utile. Perché la capitale della Bulgaria non è solo la città più grande del Paese ma una destinazione che merita almeno un weekend. Un weekend low cost, il che non guasta mai!

sofia itinerario cosa vedere due giorni
la Cattedrale Aleksandr Nevskij
Sofia in due giorni? Il dr Frankestein nel film di Mel Brooks avrebbe detto:"Si può fare!".

lunedì 16 gennaio 2017

Riccione: fascino, relax e divertimento anche d'inverno

Non è certo il periodo invernale a limitare le tante opportunità offerte da Riccione e dintorni. Se d'estate regnano  incontrastate la vita in spiaggia e le lunghe serate da trascorrersi nei locali all'aperto, l'inverno è altrettanto prodigo di occasioni fra divertimento, movida, scoperte enogastronomiche, shopping lungo i viali pedonali del centro, e momenti di autentico relax da trascorrersi nell'atmosfera accogliente delle terme.

riccione divertimento in inverno

giovedì 12 gennaio 2017

12 idee e itinerari di viaggio per il 2017

12 idee di viaggio per il 2017, una per ogni mese dell'anno! In questo post trovate qualche consiglio sulla base dei miei viaggi degli anni passati e dell'ultimo in particolare.

isole Aland