giovedì 21 dicembre 2017

I mercatini tedeschi di Natale di Sofia e la città innevata!

Anche Sofia ha i suoi mercatini di Natale! Se ci andate tra la seconda metà di novembre e la prima metà di dicembre potete trovare il Deutscher Weihnachtsmarkt Sofia, uno spazio natalizio nel cuore della città sempre più apprezzato dalla popolazione locale e dai turisti, e se avete fortuna anche un soffice manto di neve che concorre ad enfatizzare lo splendore dei suoi principali monumenti!


Il profumo deciso della cannella unita ai chiodi di garofano e all'anice stellato pervadono l'aria e i polmoni appena si varca la soglia del Weihnachtsmarkt. L'aroma del Glühwein, l'odore del Bratwurst appena cotto, il Bretzel...
no, non siamo in Germania ma a Sofia, tra le capitali europee più a basso costo e tra le più gettonate dal turismo di quest'ultimo anno grazie ai numerosi voli low cost che la collegano ai principali aeroporti del Vecchio Continente (per informazioni al riguardo vi consiglio di leggere "10 cose da sapere prima di un viaggio a Sofia", troverete informazioni sui trasporti, sul cambio, sulla sicurezza, sui taxi e tante altre cose utili per organizzare un soggiorno!).


Il piccolo villaggio che da due anni staziona di fronte al City Garden, a un passo dal magnifico teatro Ivan Vazov, è inconfondibilmente un mercatino natalizio dalla forte influenza teutonica. Non potrebbe essere diversamente in quanto è stata la tedesca DB Events lo scorso anno ad aver esportato questa tradizione in terra bulgara.


Da subito la risposta del pubblico è andata oltre le aspettative e anche se non si tratta di un mercatino di Natale con prodotti e specialità enogastronomiche locali è pur sempre un angolo della città molto carino dove trascorrere una piacevole serata in allegria! Con buona pace di coloro che non vedono di buon occhio le "contaminazioni" e ogni apertura all'occidentalizzazione (o alla globalizzazione), che però in questo caso specifico hanno ben poco a cui attaccarsi: Sofia è ancora una città legatissima ai propri costumi, che fatica a scrollarsi di dosso il forte retaggio sovietico ma che ci sta provando, come testimonia il grande impegno per incentivare il turismo.

COSA TROVATE NEI MERCATINI DI NATALE DI SOFIA?


Il perno centrale è il teatrino per i più piccoli collocato in mezzo alle casette in legno. Quando non vengono messe in scena recite e canti di storie, fiabe e racconti bulgari o non troneggia la poltrona con Babbo Natale circondata da uno stuolo di bambini, il sipario color rosso porpora risalta sullo sfondo degli addobbi dei rami di abete e delle luci.


Gran parte del cibo che potete assaggiare è ovviamente tedesco, dagli spiedini ai wurstel fino ai gustosi Christstollen, i tipici dolci natalizi con uvetta sultanina e mandorle, ma ci sono anche i Radatz Kasekrainer, i salsicciotti austriaci con il formaggio Emmenthal, crepes, churros e cioccolato artigianale 

Sofia mercatini di Natale

Non mancano nemmeno gli chalet che ospitano palline e addobbi natalizi, candele, giocattoli in legno, terracotte in ceramica, la famosa e pregiata "essenza di rosa bulgara" e un bookstore con libri per bambini, ma l'attrazione principale sono i chioschi che al prezzo di 3,50 lv (circa 1,75 €) distribuiscono bicchieri di ottimo Gluwein!


Le date dei mercatini di Natale di Sofia


L'edizione 2017 si è tenuta dal 18 novembre al 20 dicembre con orario di apertura 11-21.

SOFIA IMBIANCATA DALLA NEVE


I mercatini tedeschi di Natale rappresentano una buona idea per trascorrere qualche ora in compagnia durante le fredde serate autunnali di Sofia ma ovviamente non mi sognerei mai di consigliare di organizzare un viaggio solo per vederli... con tutta la simpatia per questi mercatini e per quelli ben più noti del Nord Italia o d'Oltralpe! 
Sofia ha ben altro che merita un viaggio di almeno 2 giorni (meglio 3 o addirittura 4 se includete la visita alle bellezze dei dintorni, su tutte il monastero di Rila e la chiesa medievale di Boyana, entrambe patrimonio dell'Unesco). Ne ho parlato ampiamente in "Sofia, cosa vedere in due giorni: itinerario di visita"

Durante il recente soggiorno di Sara c'è stata una copiosa nevicata a cui è seguita una splendente giornata di sole, evento abbastanza insolito per Sofia nel mese di novembre (a gennaio e febbraio le probabilità sono molto più alte!) e così ne ha approfittato per scattare un po' di foto alla città imbiancata!
Che ne dite, questo spettacolo non vale un viaggio?

Sofia con la neve
La Cattedrale Aleksandr Nevskij
Sofia imbiancata
Sofia innevata
Sofia innevata
Sofia innevata
Il teatro Ivan Vazov
Sofia innevata
La chiesa russa di San Nicola
Sofia innevata
Il Museo di Storia, ex Bagni Turchi

Sofia innevata
La Rotonda di San Giorgio
Sofia innevata
La chiesa Sveta Nedelya
Sofia innevata

...Prossimo post: il monastero di Rila.

Ti piace il blog? Seguilo su Facebook via Feed e su Twitter!

Posta un commento