martedì 16 giugno 2009

L'inizio dell'estate sulle Alpi Apuane e il Festival del Solstizio

La XX edizione del Festival del Solstizio d'estate si svolgerà dal 4 al 26 giugno 2010.
Le temperature di questi giorni ci hanno per così dire già fatto "entrare in clima" ma l'estate ufficialmente non è ancora cominciata. E' il 21 giugno, solstizio d'estate, che la primavera lascia il posto alla stagione più calda del nostro emisfero. Da domenica quindi il crescendo delle ore diurne subirà un dietro front e le giornate inizieranno un lento accorciamento che culminerà tra 6 mesi con il solstizio d'inverno.
Con l'avvento dell'estate sulle Alpi Apuane si ripete un bel fenomeno naturale al quale si lega una leggenda: sul Monte Forato (sopra il paese di Pruno, a questo proposito leggi il post: un suggestivo inizio dell'estate al Monte Forato) all'alba del 21 giugno i raggi del sole passano attraverso una grande fenditura che si trova sulla montagna, creando degli effetti di luce spettacolari che richiamano ogni anno decine e decine di persone che si fanno l'ascesa di primissimo mattino o campeggiano in zona per godersi l'evento (per coloro che sono interessati, la pro Loco di Pruno organizza un campeggio libero e un'ascesa all'alba sul monte Forato, altre info qui: solstizio2009.blogspot.com).
La tradizione vuole che l'apertura sia stata creata dal diavolo durante la sua fuga da San Pellegrino che dopo aver resistito alle tentazioni di Satana ed essere stato schiaffeggiato per impedirgli di pregare, reagì a sua volta percuotendo il diavolo che fu costretto a scappare di gran lena e sbatte sulla montagna provocando il foro...
A parte questo fenomeno, sulle Alpi Apuane comincia il Festival del Solstizio d'Estate nelle località di Pruno, Sant'Anna di Stazzema, Arni, Seravezza e Volegni. Giunto alla XIX edizione la manifestazione propone concerti, mostre, convegni, spettacoli, gastronomia ed escursioni, dal 7 al 21 giugno.
Sempre sulle Apuane continua il Walking Festival...

sito del Festival del Solstizio d'Estate

Leggi anche:
Ti piace il blog? Seguilo su Facebook , via Feed e adesso anche su Twitter!
Posta un commento