giovedì 4 febbraio 2010

Il Carnevale caraibico di Trinidad

Il Carnevale più bello dei Caraibi torna il 3 e 4 marzo 2014!
Leggi il post e scoprilo!
L'isola di Trinidad, la più grande delle Antille orientali, ospita il più allegro e spettacolare Carnevale di tutti i Caraibi. Per rendere un'idea della bellezza e grandiosità dei festeggiamenti in molti addirittura lo paragonano a quello di Rio de Janeiro!
Situata di fronte al Venezuela, a soli 11 km dalla costa, Trinidad forma insieme alla piccola ma splendida Tobago uno stato indipendente nell'ambito del Commonwealth con forti tradizioni inglesi ed africane.

Passato il capodanno fervono i preparativi per il Carnevale, l'evento più atteso e sentito: nei mas camps (mas sta per masquerade, mascherata), laboratori artigianali aperti fino a tarda notte, vengono creati i costumi di Carnevale più sfavillanti e ricchi di tutti i Caraibi! Elaborati dai sarti locali, sono molto richiesti sia dagli abitanti che dai turisti che decidono di partecipare attivamente alle sfilate dei gruppi mascherati, le mass band, che accettano senza problemi la loro presenza. Alcune di queste arrivano a contare anche più di 5000 persone!
Nei panyards, di solito appezzamenti di terreno dove vengono allestiti dei tendoni, le steel pan band provano i pezzi che suoneranno nei giorni di Carnevale; lo steel pan o steel drum, è un genere musicale nato oltre 50 anni fa percuotendo il fondo delle taniche di petrolio vuote (steel drum significa tamburo d'acciaio ma in realtà ogni cosa viene utilizzata come strumento di percussione, dalle bottiglie ai coperchi di metallo).

La festa grande si svolge nei due giorni che precedono il mercoledi delle Ceneri (lunedi e martedi grasso) ma la settimana prima iniziano i concorsi per l'elezione del re e della regina del Carnevale, si svolgono le finali del National Single Pan Bands e del National Panorama al Queen's Park Savannah (nel centro della capitale), e le feste impazzano in tutta l'isola. La domenica precedente, la Dimanche Gras, vengono incoronati il re e la regina del Carnevale e si disputano le finali del Calypso Monarch.
Il Calypso - genere musicale che affonda le proprie origini nel periodo coloniale quando gli schiavi si facevano beffe dei padroni bianchi con canzoni in dialetto - è la colonna sonora della vita degli abitanti di Trinidad e nel Carnevale il suo ritmo invade ancora di più gli angoli di ogni strada.

L'apertura del Carnevale avviene di buon mattino, prima che sorga il sole, con la mascherata sporca (J'Ouvert, immagine a lato), una processione di costumi spaventosi sporcati dal fango e dal grasso, e prosegue nel corso della giornata con la bella mascherata nella quale i gruppi mascherati riempiono le strade. La musica delle steel pan band, le fanfare e quella esce dai furgoni dove i dj mettono la "soca" continuano fino a tarda notte in questa grande festa di strada. Il giorno successivo i festeggiamenti culminano con l'elezione del gruppo musicale dell'anno e del King of the road, e le strade della capitale Port of Spain in particolare sono un turbinio di colori ed allegria e vedono sfilare le mass bands con costumi caraibici e storici.

Nota sui Visti e Documenti necessari per gli italiani in vacanza a Trinidad & Tobago: per soggiorni inferiori a 3 mesi non è necessario il visto turistico. E' sufficiente esibire il passaporto in corso di validità ed il biglietto aereo di ritorno o di proseguimento del viaggio.


Il sito ufficiale del National Carnival Commission of Trinidad & Tobago:
www.ncctt.org

Altri appuntamenti di Carnevale nello SPECIALE.

Ti piace il blog? Seguilo su Facebook , via Feed e su Twitter!

Posta un commento