martedì 26 aprile 2016

Un Tour Vintage in Vespa sulle colline della Toscana

Una giornata in Vespa, percorrendo lentamente la strada per centellinare il paesaggio, con il soffio del vento e il calore del sole che ti accarezzano la faccia, desideravamo trascorrerla da un po'... e quale scenario migliore della Toscana e nello specifico della Valle d'Orcia per provare questa esperienza?
vintage tours vespa toscana
"Vespe truccate, anni '60, girano in centro sfiorando i 90, rosse di fuoco, comincia la danza, di frecce con dietro attaccata una targa."
Scontata o no, non poteva essere che 50 Special dei Lunapop (quanto tempo è passato! Non mi ricordavo neanche più che Cesare Cremonini agli esordi cantava in un gruppo...) la colonna sonora del nostro giro in Vespa sulle colline toscane. Anche se... la Vespa su cui sfrecciavamo non era assolutamente truccata, non abbiamo sfiorato i 90 km/h e non era una 50 Special!
Ma facciamo un passo indietro... Avete mai pensato di fare un tour in Vespa?
A noi frullava in testa da un bel pezzo. Come avrete capito ci piace il viaggio in ogni sua forma: abbiamo girovagato in auto, a piedi con zaino in spalla usando i mezzi pubblici, in treno, in bicicletta e anche a bordo di un'Ape Calessino rosso fiammante durante 6 indimenticabili giorni di circumnavigazione delle coste siciliane!

vintage tours vespa toscana
Sara e la Vespa rossa
La Toscana del Senese, con le basse colline tinte di verde e giallo dai campi di grano e di colza, i filari di viti disegnati con la squadra e il righello e i viali di cipressi che conducono a quei classici casolari di campagna, che quando vedi in TV pensi che siano solo frutto della fiction.

La Vespa e la Valle d'Orcia formano un binomio perfetto come la bicicletta e l'Olanda o il tortello di patate e il sugo di cinghiale :)
E non solo perchè le strade sono in buone condizioni e attraversano paesaggi naturali così belli da essere stati inseriti dall'Unesco fra i patrimoni mondiali dell'Umanità ("per lo stato di conservazione eccellente del panorama" e aver rappresentato una fonte d'ispirazione dai pittori del Rinascimento).
La valle è punteggiata da tanti borghi e luoghi che meritano una visita, da Bagno Vignoni a San Quirico d'Orcia passando per Montalcino, Pienza e l'abbazia di Sant'Antimo e la Vespa è un mezzo ideale per percorrerla e sostare in un qualsiasi punto del vostro tragitto per scattare una foto. Eppoi c'è la vicina Val di Chiana a regalare itinerari e scorci da cartolina come questo.

vintage tours vespa toscana
vintage tours vespa toscana

Vespa sinonimo di viaggio in assoluta libertà? Certamente. Lo sa bene chi l'ha avuta (come il sottoscritto... un 50cc pk rosso è stato il mio primo motorino!) o ha provato una volta l'ebrezza di montare in sella! Un'emozione particolare e un appeal che col passare degli anni non accenna a diminuire.

Questa premessa per spiegare che non vedevo l'ora di provare questa nuova esperienza e di risalire su un Vespino con le marce! L'occasione ce l'ha fornita Vintage Tours, una società di Montepulciano che noleggia Vespe e Lambrette degli anni '60, '70 e '80 (da 50cc a 150cc di cilindrata) e auto d’epoca come la Citroen Mehari 600cc. Se non avete mai guidato un veicolo con cambio manuale, frizione, freno posteriore a pedale ecc. non preoccupatevi, ci sono anche Vespe Scooter moderne con cambio automatico.

vintage tours vespa toscana
vintage tours vespa toscana
vintage tours vespa toscana
la compagnia delle Vespe al Pozzo dei grifi e dei leoni di Montulciano
Noi abbiamo partecipato a un giro insieme ad altri amici blogger e devo dire che una scampagnata in compagnia è davvero divertente ma l'altra opzione ossia un tour romantico in solitaria, mi attirava moltissimo...
Base e punto di riferimento di ogni itinerario di Vintage Tours è la loro sede in piazza Dell'Amicizia 3 a Montepulciano, al Bivio di San Biagio, ma a sottolineare l'associazione che ho fatto prima tra Vespa e libertà, non ci sono percorsi prestabiliti: al momento del noleggio vi saranno consegnati caschi, mappe, lucchetti e walkie talkie (per i gruppi) e potrete seguire l'anello che più stimola la vostra curiosità. 
Sul sito trovate alcuni suggerimenti di tour nella Val d'Orcia, nella Val di Chiana, tra i castelli, tra i laghi o alla scoperta del territorio di Radicofani e Cetona ma vi potete davvero sbizzarrire e raggiungere le Crete Senesi, Siena stessa o spingervi oltre verso i paesi del Chianti o sconfinare in Umbria. 
Un consiglio? Non perdetevi Bagno Vignoni e i Bagni di San Filippo! Oppure prendete spunto dal nostro itinerario :).

vintage tours vespa toscana

Siamo partiti alle 10:30 e rientrati alle 19 dopo aver fatto tappa a Bagno Vignoni, alla storica Quercia delle Checche, al Dopolavoro Ferroviario La Foce nei pressi di Pienza per una gustosa pausa pranzo, a Monticchiello, al Caseificio Cugusi di Pienza (spettacolare la vista su Montepulciano dalla veranda di fianco al casolare) per un assaggio dei suoi formaggi prelibati e agli ottimi vini della Cantina Tiberini di Montepulciano e della Cantina La Cignozza di Chianciano Terme  e infine alla Cantina de’ Ricci a Montepulciano.

caseificio cugusi pienza
Montepulciano vista dal caseificio Cugusi
caseificio cugusi pienza

BAGNO VIGNONI


Dopo una prima sosta panoramica ci siamo fermati nel borgo che ha per piazza una vasca termale: l'unico e inconfondibile Bagno Vignoni. Non mi dilungo solo perchè ne ho già parlato sul blog in altre occasioni, anche se di questo luogo dal fascino senza tempo non mi stanco mai, ne scrivo e ci passo sempre volentieri in qualsiasi stagione. 
Qui i viandanti che transitavano sulla Via Francigena si concedevano un bagno ristoratore tra le sue calde acque sulfuree ma i Romani e ancor prima gli Etruschi erano a conoscenza delle sorgenti termali che sgorgano nella zona. In primavera e soprattutto in estate potete approfittare delle vasche termali all'aria aperta (gratuite) che si trovano alla base della collinetta su cui si adagia il borgo.

vintage tours vespa bagno vignoni
vintage tours vespa bagno vignoni
vintage tours vespa bagno vignoni

LA QUERCIA DELLE CHECCHE


Monumentale. Non si può definire se non con termini pantagruelici questo albero secolare, la Quercia delle Checche, il più vecchio della Val d'Orcia con i suoi 370 anni! Sotto i suoi rami possenti si rifugiarono i partigiani per ripararsi dalle offensive dei tedeschi nella seconda guerra mondiale, si narra che si radunassero le streghe e trovano tuttora alloggio le gazze, che in questo lembo di Toscana vengono chiamate checche. 
La trovate sulla strada provinciale 53 in località Le Checche a circa 15 km da Bagno Vignoni, solitaria e forte nonostante i danni provocati alla branca più grande da qualche imbecille che non conosce il significato della parola "rispetto".

vintage tours vespa quercia checche
vintage tours vespa quercia checche

DOPOLAVORO FERROVIARIO LA FOCE


Conoscevo la Foce grazie a uno degli scorci più fotografati del territorio senese ma non mi ero mai fermato in questo ristorante-bar al n°90 sulla strada della Vittoria 90 (nel comune di Pienza).

vintage tours vespa toscana foce

Le auto e soprattutto le moto nel parcheggio fanno subito capire che si tratta di una tappa conosciuta ai gitanti della domenica e già prima di entrare immagini quello che ti aspetterà al suo interno: specialità tipiche, uno spazio esterno circondato dal verde, genuinità e semplicità. Entro dentro, guardo il menù e ho la conferma delle mie supposizioni: chi vuole deliziarsi con un pranzo completo dall'antipasto al dolce può scegliere di gustare un piatto di pici al ragù o di pappardelle di farro al ragù d'anatra seguiti da cacciagione in salmì o da uno stinco di maiale alla birra triplo malto Caulier, giusto per alleviare quel languorino allo stomaco che ti assale appena senti nominare la parola cucina toscana. 

vintage tours vespa toscana foce

In alternativa potete fare come noi e mangiare il bico, una specie di schiacciata cotta sulla pietra che si può definire una via di mezzo tra la torta al testo dell'Umbria e la piadina romagnola, ovviamente farcita con affettati, salumi e/o formaggi locali. 

vintage tours vespa toscana bico

MONTICCHIELLO


L'autentica sorpresa del nostro tour è stata questa piccola frazione di Pienza (SI). Capisco la sua poca notorietà solo perchè la Valle d'Orcia inanella una perla dopo l'altro anche se faccio fatica ugualmente ad accettarlo... Monticchiello è un paesello di un centinaio di case che si visita a piedi in mezzora o in un paio d'ore se ti fai catturare dal fascino delle sue stradine.

vintage tours vespa toscana monticchiello

Piccolo sì, ma con tanti motivi per inserirlo tra le tappe di un itinerario, dal panorama che si vede appena arrivati in cima al colle su cui poggia che le è valso il soprannome di "terrazza della Valle d'Orcia" alle mura medievali, al cassero e alle torri della metà del XIII secolo.

vintage tours vespa toscana monticchiello

CANTINA DE'RICCI A MONTEPULCIANO


Ultima tappa del nostro vintage tour è stata la Cantina de'Ricci di Montepulciano. Premessa obbligatoria: la bellezza di questo borgo è tranquillamente in grado di tenervi occupati per un intero weekend!

cantina ricci montepulciano

Io c'ero stato altre volte in passato ma mai avevo avuto l'occasione di visitare la cantina più bella del mondo, la Cantina de'Ricci, così definita dalla rivista Bellitalia. 
Ci si arriva dalla piazza Grande entrando dall'ingresso del rinascimentale palazzo Ricci (XVI secolo) scendendo i gradini di una scalinata che conduce a qualche decina di metri sotto terra, in ambienti scavati nel tufo. La cantina è una delle più antiche del mondo e ancora oggi vengono utilizzate alcune botti di 500 anni fa in legno rovere di Slavonia ma le grotte hanno un'origine addirittura precedente, risalente ai tempi degli Etruschi quando le salette a volta semicircolare erano presumibilmente il teatro di riti religiosi.

cantina ricci montepulciano

Al cospetto delle grandi arcate della grotta più stupefacente le botti di vino Nobile di Montepulciano D.O.C.G. o di Rosso di Montepulciano D.O.C. sembrano meno gigantesche di quanto sono in realtà e si comprende quanto sia calzante il soprannome di Cattedrale del vino.
Se andate a Montepulciano non perdetevi le visite guidate con degustazione! La cantina è aperta in orario 9:30-18 tutti i giorni.

vintage tours vespa toscana

Dimenticavo un ultimo dettaglio! La "nostra" Vespa era una GL 150cc del 1964, naturalmente rosso fiammante come piace a noi! :)

"Ma quanto è bello andare in giro con le ali sotto ai piedi se hai una Vespa LG che ti toglie i problemi... 
Ma quanto è bello andare in giro per i colli senesi se hai una Vespa LG che ti toglie i problemi... ".

vintage tours vespa toscana

Ti potrebbero anche interessare:
Ti piace il blog? Seguilo su Facebook via Feed e su Twitter!

Posta un commento