sabato 2 febbraio 2008

Il Carnevale fiorentino nel mondo

Domenica 3 Febbraio 2009 torna per il sesto anno il Carnevale Fiorentino Multietnico, una festa che ha aggiunto alle tipiche tradizioni carnevalesche quelle delle numerose e consistenti comunità straniere presenti a Firenze.

Domenica 3 Febbraio 2009 torna per il sesto anno il Carnevale Fiorentino Multietnico,una festa che ha aggiunto alle tipiche tradizioni carnevalesche quelle delle numerose e consistenti comunità straniere presenti a Firenze.

Il corteo parte da piazza Ognissanti alle 14.00, attraversa i lungarni, via Tornabuoni, piazza Duomo per poi arrivare in piazza della Signoria, dove su un palco allestito davanti a Palazzo Vecchio i rappresentanti delle comunità partecipanti danno vita ad un'esibizione con musica e danze.


Il Carnevale fiorentino nel mondo è festa di tutti e per tutti, ma anche l'occasione per consolidare l'armonia fra popoli uniti dallo spirito gioioso di una ricorrenza universalmente conosciuta.


Le 36 comunità presenti quest'anno (in costante aumento ad ogni edizione) rappresenteranno:
Austria, Germania, Svizzera, Cina, Gran Bretagna, Perù, Bolivia, Brasile, Romania, Svezia, Messico, Francia, Tunisia, Guatemala, Senegal, Marocco, Costa d'Avorio, Camerun, Giappone, Filippine, Danimarca, Finlandia, Spagna, Colombia, Turchia, Ecuador, Albania, Eritrea, Sri Lanka, Polonia, Russia, Repubblica Ceca, Ungheria, Honduras, Grecia.

Una grande festa popolare, che vede i quartieri di Firenze sfilare insieme alle nuove comunità presenti in città. Un modo per vivere, sul filo della tradizione, usi e costumi di diversi nazioni del mondo.


La sfilata è aperta dai cento figuranti del corteo storico della Repubblica Fiorentina, segue il Corteo del Mese Mediceo, quindi la Carrozza dell'Associazione Cavallo Ambiente e le varie comunità, che sfilano ciascuna nel costume del proprio Paese d'origine: alcune a piedi, altre su carri carnevaleschi, altre ancora su carrozze o sul trenino elettrico del Carnevale.


Un momento dove tutta la città è chiamata a partecipare, senza discriminazioni, nessuno escluso, sfileranno insieme i quartieri di Firenze e le nuove comunità presenti in città. Un modo per vivere la tradizione secondo usi e costumi diversi nel mondo.

Altri Carnevali nello SPECIALE.

Ti piace il blog? Seguilo su Facebook , via Feed e su Twitter!

Posta un commento