venerdì 15 maggio 2009

Pagaiando sul Po...

La città di Torino nell'ultimo decennio ha saputo valorizzarsi ed ha cambiato letteralmente il suo volto come poche altre in Italia.
Ne sono la prova ad esempio le numerose attività che si possono compiere lungo il fiume: nel tratto cittadino ci sono dei sentieri per le passeggiate (e per chi vuol correre o andare in bicicletta) nei frequentatissimi parchi del Valentino, Michelotti, Leopardi ed Europa e non mancano i punti dove poter noleggiare una canoa per una gita diversa sul Po... sono molte le società di canottaggio (quasi tutte risalenti all'800) a partire dalla più antica d'Italia, la REALE SOCIETA' CANOTTIERI CEREA fondata nel 1863. Di qualche anno più giovane, del 1869, il CIRCOLO CANOTTIERI ARMIDA è anche un ritrovo. Poi ci sono la CANOTTIERI CAPRERA e la SOCIETA' CANOTTIERI ESPERIA TORINO.

Se desiderate un approccio col fiume "meno diretto", la domenica ci sono le motonavi Valentino e Valentina (per informazioni telefonate al n° verde 800.019.152) che partono alle 15, 15:50 e 18:10 dai Murazzi per la tratta fino al Borgo Medievale e ritorno (costo 3 euro) o fino a Italia '61 e ritorno (costo 5 euro).

REALE SOCIETA' CANOTTIERI CEREA: viale Virgilio 61, tel. 011.6504330, sito web
CIRCOLO CANOTTIERI ARMIDA: viale Virgilio 45, tel. 011.6699819, sito web
CANOTTIERI CAPRERA: corso Moncalieri 22, tel.011.6604559, sito web
SOCIETA' CANOTTIERI ESPERIA TORINO: corso Moncalieri 2, tel. 011.8193013, sito web

Ti piace il blog? Seguilo su Facebook via Feed e su Twitter!

Posta un commento