martedì 27 ottobre 2009

Le antiche foreste del Canada si tingono dei colori dell'autunno

L'autunno è il periodo migliore per un viaggio in Quebec e nell'Ontario per ammirare lo stupendo spettacolo del cambio di colore delle foglie dell'acero. I monti delle catene delle Laurenziane e degli Appalachi, nella parte meridionale di questi stati canadesi, sono ricchi di foreste di aceri che proprio in questi mesi assumono una colorazione che va dal cremisi all'arancione fino al rosso intenso.

L'acero è riveste un ruolo importante nella cultura dei canadesi: dalla sua linfa viene ricavato un dolce sciroppo (le tecniche estrattive e di raffinazione tradizionali risalgono ai nativi canadesi, ben prima dell'arrivo dei coloni europei nel XVI secolo) e il suo legno duro viene utilizzato per la costruzione dei mobili e delle case.
Per comprendere quanta importanza venga data a questo albero basti pensare che la foglia di acero rosso è dal 1965 divenuto il simbolo nazionale ed è raffigurata al centro della bandiera del Canada...
Gli alberi di acero rosso (acer rubrum) e da zucchero (acer zaccharum) toccano i 30 metri di altezza a fronte di un metro di diametro circa.(Foto tratte da bonjourquebec.com)

Ti piace il blog? Seguilo su Facebook via Feed e su Twitter!

Posta un commento