giovedì 22 ottobre 2009

A Tolentino, dove è nata la satira illustrata, per la Biennale dell'Umorismo nell'arte

A 20 km da macerata sorge il paese di Tolentino, un bel borgo con una basilica da visitare soprattutto per una particolarità: gli affreschi rappresentano la prima illustrazione satirica del mondo... Gli abitanti rivendicano con orgoglio questa loro primogenitura risalente al '300, l'epoca in cui furono dipinti gli affreschi della Basilica di San Nicola che ritraggono episodi della vita del santo e del Cristo e che vedono come "attori non protagonisti" personaggi irriverenti che strizzano l'occhio e fanno sberleffi.
Tra le sale del Palazzo Sangallo, che ospita tra l'altro il Museo Internazionale della caricatura (che dal 1970 raccoglie giornali satirici e disegni in tema di ogni tipo, da Leonardo a Fellini fino ai più moderni Altan, Jacovitti, Mordillo...), si svolge la Biennale dell'Umorismo nell'arte.
Questa 25^ edizione (che terminerà il 25 ottobre) è intitolata "I bambini ci guardano" ed analizza il rapporto tra il gioco infantile e la realtà.

Qui il manifesto con il programma
Posta un commento