martedì 18 maggio 2010

Nizza celebra la primavera con la Fete des Mais

La festa di maggio torna l'1, 6, 13, 20 e 27 maggio 2012
a Nizza sulla Costa Azzurra

In Costa Azzurra si sta bene tutto l'anno: è meta di turisti in inverno grazie al suo clima mite e in estate grazie alle sue spiagge. Ci sono poi tantissime grandi feste di ogni genere in ogni periodo, dalla Battaglia dei Fiori del Carnevale di Nizza al Festival di Avignone.

Per tutto il mese di maggio a Nizza si svolge la tradizionale Fete de Mais (festa di maggio) chiamata anche lu festin de Nissa. Ogni domenica i giardini dell'Arena di Cimiez (le Jardins des Arènes de Cimiez nella Place du Monastère) ospitano spettacoli folkloristici, balli tradizionali, animazioni e degustazioni di specialità nizzarde. Il forte attaccamento alle proprie radici si manifesta in questa celebrazione della Primavera che risale molto indietro nel tempo, al Medioevo, quando si abbatteva un pino della foresta, l'arbre de mais, lo si decorava con ghirlande di fiori e si portava in un tempio. Nel rito pagano il pino simboleggiava il dio Attis, addormentato durante le notti invernali, che veniva risvegliato dalla dea Cybèle per festeggiare il rinnovamento della natura con la primavera. Nell'espressione popolare la frase "Tourner les mais" ha ancora il significato di danzare intorno ad un albero rivestito da una corona di fiori.

Altre informazioni sul sito www.nicetourisme.com

Ti piace il blog? Seguilo su Facebook , via Feed e su Twitter!

Posta un commento