lunedì 7 giugno 2010

Alle falde dell'Etna: in trenino, bici o trekking

Etna trekking
L'Etna non è solo lo sfondo scenografico di una foto ricordo scattata sulla passeggiata di Reggio Calabria o in un paese della provincia di Catania, ma un luogo affascinante che merita di essere vissuto da vicino. Il vulcano che dona la vita alle coltivazioni che si praticano sulle sue pendici dando origine al vino Etna Doc (rosato, rosato bianco e bianco superiore) si lascia avvicinare lungo la Strada del Vino in un percorso che tocca decine di cantine aperte al pubblico oppure può essere ammirato con discrezione grazie alla rete ferroviaria che si distende intorno alla montagna per 110 km attraverso boschi, frutteti, colate laviche e masserie: la CircumEtnea.

Etna treno circumetnea
foto di Cristiano Corsini su Flickr
A bordo di littorine d'epoca il giro si svolge da Catania a Borgo compiendo un periplo quasi completo in 3 ore circa, a meno di soste (raccomandabili) nelle stazioni di Paternò, Adriano, Bronte, Randazzo e Linguaglossa per una visita ai paesi prima di riprendere il viaggio su un convoglio successivo.
Chi non è spaventato da un po' di fatica può invece addentrarsi nella natura del paesaggio etneo camminando per uno dei numerosi sentieri tracciati dall'ente del Parco Regionale dell'Etna che salgono sulle pendici del vulcano verso le zone di maggior interesse. E' possibile percorrerli da soli ma se vi avvalete delle guide del posto avrete una maggiore sicurezza e la garanzia di apprezzare al meglio le caratteristiche ambientali e geologiche del territorio.

Una facile escursione conduce fino all'orlo occidentale della grande caldera della Valle del Bove: si parte dalla funivia del Rifugio "Sapienza" per arrivare alla stazione a monte e fare un comodo trekking di 20 minuti oppure prendere un'altra linea per arrivare a Bocca Nuova attraversando il Cratere del Piano e risalire il fianco occidentale del Cono Centrale fino ad arrivare sull'orlo del Cratere a 3.240 metri! Una camminata che richiede circa 6 ore tra andata e ritorno.

Etna valle bove
foto di Ondablv su Flickr
Se preferite come mezzo di esplorazione la mountain-bike c'è la Pista Altomontano Etnea che conduce da Nicolosi fino a Linguaglossa per un totale di 142 km lungo i versanti est ed ovest del vulcano in zone boschose e suggestivi deserti di lava.

LINK UTILI 

Parco regionale dell'Etna: www.parcoetna.it
Ferrovia CircumEtnea: www.circumetnea.it

(Foto in alto di Daveness_98 su Flickr)

Ti potrebbero anche interessare:
Ti piace il blog? Seguilo su Facebook , via Feed e su Twitter!
Posta un commento