domenica 4 luglio 2010

Sicilia non solo mare: le sorprendenti gole dell'Alcantara

Gole Alcantara Sicilia
La Sicilia è una terra stupenda che offre dei litorali da favola, delle città incantevoli, una cucina squisita e... un sacco di altre sorprese!
Chi si trovasse nel messinese per una vacanza non pensi solo a una visita ai giardini di Naxos o alla splendida Taormina: basta fare circa 16 km verso l'interno e si scopre una meraviglia della natura, le Gole dell'Alcantara (ME).

A 65 km a sud di Messina e 55 km a nord di Catania, nella Valle del fiume Alcantara, scavato nel basalto nero (si pensa non per l'azione delle acque del rio ma per via di un evento sismico che avrebbe creato queste pareti così spigolose simili a "cataste di legna") si trova questo Canyon naturale, profondo fino a 25 metri e largo 2 metri nei punti più stretti e 4-5 metri nei punti più larghi.

La gola più famosa e suggestiva è quella nel territorio di Motta Camastra in località Fondaco Motta: lunga oltre 6 km e percorribile in modo agevole per i primi 3, è caratterizzata da escrescenze della roccia di forma pentagonale ed esagonale.

gole alcantara sicilia
foto di alexandros80 su Flickr
Vale la pena risalirle immersi fino al ginocchio nelle acque del fiume, ma solo nella stagione calda, quando è possibile fare a meno degli impermeabili e degli stivaloni. Un comodo ascensore permette di evitare la lunga scala che dal parcheggio porta all'ingresso della gola.

Leggi anche:
(Foto in alto tratta dall'album fotografico di corinasicily su Flickr | tutti i diritti riservati )

Ti piace il blog? Seguilo su Facebook , via Feed e su Twitter!

Posta un commento