lunedì 14 giugno 2010

Grandi festeggiamenti ad Ajaccio per il 241° anniversario della nascita di Napoleone

Il 15 agosto per Ajaccio non è solo la festa dell'Assunzione ma è l'anniversario della nascita del suo cittadino più illustre, Napoleone Bonaparte.
La famiglia del futuro imperatore, originaria della Toscana (San Miniato per la precisione), si trasferì in Corsica, ad Ajaccio, e lì nacque nel 1769 Napoleone I, nella casa in Rue St.Charles, oggi meta turistica frequentatissima e perfettamente conservata con i suoi mobili d'epoca, gli arazzi e i ritratti di famiglia.
La capitale corsa presenta numerose tracce della permanenza del famoso condottiero, e un tour della città non può prescindere dalla Cattedrale di Notre-Dame de la Misericorde, risalente al '500, dove Napoleone venne battezzato nel 1771 (all'interno c'è un dipinto di Delacroix, la Vierge du Sacre-Coeur). Poi da visitare anche la Chapelle Imperiale in stile neoclassico (i primi lavori di costruzione furono iniziati dal cardinale Fesch, zio di Napoleone e terminati da Napoleone III), che conserva i resti di Charles e Letiza Bonaparte e il museo Fesch in Rue du cardinal Fesch, che ospita una prestigiosa collezione d'arte rinascimentale.
Per la città inoltre non mancano le statue dell'Imperatore: la più spettacolare è quella equestre in bronzo fatta costruire da Napoleone III e posta nel centro di piazza De Gaulle (chiamata anche Place du Diamant in onore alla ricca famiglia Diamant che aveva proprietà in tutta la città) che rappresenta Napoleone vestito da condottiero romano. Un'altra imponente statua circondata da quattro leoni sorge nella vecchia Ajaccio, in Place Foch, nel mezzo di una monumentale fontana.

Quest'anno ricorrerà il 241° anniversario della nascita e come sempre le Fetes Napoleoniennes (o Journées Napoléoniennes, Le feste Napoleoniche) inizieranno il 12 agosto con parate militari in cui i partecipanti sono vestiti con le divise dell'epoca dell'imperatore, concerti e spettacoli, che culminano la sera del 15 agosto con grandi fuochi d'artificio nella baia di Ajaccio.

Qui il programma dell'edizione 2010.

Leggi anche:

Posta un commento