venerdì 16 luglio 2010

Fuochi d'artificio sulla Laguna di Venezia per la Festa del Redentore

Questo finesettimana a Venezia si celebra la Festa del Redentore, la più sentita dai veneziani. Le celebrazioni iniziano il sabato precedente la terza domenica di luglio, alle 19, con il ponte di barche - lungo ben 330 metri - che collega le Zattere alla Chiesa alla Giudecca. Imbarcazioni addobbate con frasche e palloncini e illuminate a festa si ritrovano nel canale della Giudecca e nel bacino di San Marco per aspettare con balli e banchetti lo spettacolo dei fuochi d'artificio delle 23:30. Poi chi seguirà la tradizione si dirigerà verso il Lido in attesa dell'alba.

Per un palcoscenico esclusivo (un pò caruccio, ma lo spettacolo vale il biglietto di 50 € comprensivo di aperitivo con partenza dalle Zattere alle 21 e ritorno all'una di notte) si può prenotare un posto sulla Redentore Night dalla quale si possono ammirare i fuochi sopra la città illuminata dalle acque della Laguna (prenotazioni allo 041.2401715)
La domenica alle 16 si festeggia il Redentore con le regate di voga veneta, da quelle dei pupparini alle gondole a due remi (leggi anche "La Vogalonga e le altre regate per gondole a Venezia")

Per l'evento sono stati predisposti dei treni speciali di Trenitalia con partenze da Venezia Santa Lucia verso Mestre (ultimo treno alle 2:05), Padova (2:10), Treviso (2:42) e Vicenza (2:50) con fermate lungo i percorsi; anche i vaporetti ed i bus effettueranno delle corse straordinarie notturne per agevolare gli spostamenti dei residenti e dei turisti.

Per ulteriori informazioni sulla storia di questa Festa che si tiene da oltre 4 secoli (nel 1577 per rircordare la fine di una lunga pestilenza venne anche edificata la Basilica del Redentore sul progetto del Palladio) leggi "Venezia celebra la Festa del Redentore".

Il programma completo della Festa (pdf).

(Foto tratta dall'album di sasha73 su Flickr)
Posta un commento