lunedì 15 novembre 2010

La magia del Natale in Alsazia: i 5 mercatini di Colmar

Les Marchè de Noel de Colmar torneranno dal 20 novembre al 31 dicembre 2015!
Natale Colmar
Colmar, piccola perla dell'Alsazia, diventa una città da fiaba durante il periodo che precede il Natale. Dal 1987 i suoi commercianti allestiscono nelle piazze principali dei mercatini natalizi che con il tempo si sono accresciuti fino a diventare cinque e sono tra i più famosi e visitati di tutta Europa.

Il giorno di apertura è tradizionalmente la festa di Santa Caterina, quando l'intero centro storico viene illuminato dalle luminarie che cangiano da un colore all'altro creando un unico percorso atto a valorizzare il patrimonio architettonico e storico della città: una suggestiva decorazione natalizia più volte premiata dall'Académie des Arts de la Rue come la migliore di tutta la Francia, che coinvolge le case, le opere, le strade (e gli alberi che vi si affacciano), i negozi e le bancarelle dei cinque mercatini di Natale.

Uno dei mercati più affascinanti - essenzialmente per bambini - si trova nel quartiere più pittoresco, la Piccola Venezia (Petite Venise) esattamente nella piazza delle Sei Montagne Nere (Place des Six Montagnes Noires) dove lungo la passeggiata trovano spazio una giostra con i cavalli di legno, un presepe animato e una gigantesca cassetta che contiene le letterine da spedire a Babbo Natale.

Illuminata dalle vetrate della chiesa dei Dominicani (del XVI secolo) la piazza dei Dominicani (Place des Dominicains) ospita invece 65 casette di legno che espongono decorazioni natalizi e prodotti equo-solidali.

Noel Colmar

All'ombra delle guglie della chiesa Saint-Matthieu e in mezzo alle caratteristiche case a graticcio c'è invece il mercatino natalizio della piazza Giovanna d'Arco (Place Jeanne d’Arc) dedicato alle leccornie della gastronomia alsaziana... pane di foie gras, il Kougelhopf (pasta lievitata dolce con uvetta macerata nel kirsch), panpepato al miele, formaggio Munster, biscotti e dolci dei Vosgi, vini, acquaviti e birre alsaziane e l'immancabile vin brulè.

Molto carina anche l'ambientazione della piazza dell’Antica Dogana (Place de l’Ancienne Douane) che ospita i 50 chalet del mercatino, disposti intorno alla fontana Schwendi. A sovrastare le casette a graticcio color pastello con i capitelli colorati è il maestoso edificio medievale dell'Antica Dogana (il  Koïfhus) con l'inconfondibile tetto di tegole burgunde: al suo interno una grande mercato dell'artigianato e delle antichità ospita maestri vetrai, vasai, cappellieri, antiquari, librai, ebanisti e gioiellieri.

Marches Noel Colmar

Al di là dei mercatini, la città merita assolutamente una visita non solo nel periodo dell'Avvento

Per chi comprende la lingua francese c'è la possibilità di partecipare alle visite guidate che vengono organizzate ogni giorno con partenza dall'Ufficio del Turismo di Colmar in 4 rue d‟Unterlinden, della durata di 1h e 15' (prezzo 4 € per gli adulti e 2,50 € per ragazzi dai 12 ai 18 anni; prenotazione obbligatoria).

Da parte mia vi consiglio di fare un giro sul battello per i canali della Petite Venise illuminati dalle luci del progetto "la magia di Natale a Colmar" e di dare un'occhiata al sito www.noel-colmar.com dove si trovano alcune piccole guide in pdf e gli eventi in programma, gli orari delle visite alle cantine, ai musei e quelli di apertura della pista di pattinaggio all'aperto (800 mq) in place Rapp.

Ti piace il blog? Seguilo su Facebook , via Feed e su Twitter!

Posta un commento