giovedì 27 gennaio 2011

Come arrivare ad Auschwitz partendo da Cracovia

"Se la comprensione è impossibile, conoscere è necessario, perchè ciò che è accaduto può ritornare" (Primo Levi)
Oggi è l'11^ Giornata della Memoria, dedicata alla commemorazione delle milioni di vittime del nazi-fascismo. Una data simbolica legata al 27 gennaio 1945 quando le truppe sovietiche liberarono il campo di concentramento di Auschwitz. Visitare i lager del complesso Auschwitz Birkenau è un'esperienza forte, toccante, per molti sconvolgente. Una di quelle che ti segnano veramente la vita..
In questo post ho raccolto una serie di informazioni per coloro che vogliano andarci per vedere fino a che punto ha potuto spingersi l'uomo nelle sue nefandezze.
I tour organizzati che partono dall'Italia alla volta di Oswiecim (il nome polacco che adesso figura in tutte le indicazioni, Auschwitz è il nome tedesco) sono numerosi, ma per chi voglia muoversi per proprio conto esistono altre soluzioni:
  • il pulman (qualche anno fa era operativa l'Eurolines verso Cracovia, adesso non più)
  • l'auto (consigliabile se si vuole fare un giro che non comprenda solo Auschwitz)
  • il treno (ma il rapporto qualità-prezzo ne sconsigliano la scelta)
  • l'aereo.
Gli aeroporti polacchi più vicini a Oswiecim sono quelli di Katowice e Cracovia, meta ideale quest'ultima se si ha anche qualche giorno a disposizione in più... Prendendo in considerazione per adesso la seconda soluzione, dall'Italia verso Cracovia ci sono al momento questi voli diretti:
  • da Roma-Fiumicino a Cracovia Balice (KRK) con l'Airberlin
  • da Milano Orio al Serio, Pisa, Roma Ciampino e Trapani a Cracovia Balice (KRK) con la Ryanair
Oswiecim da Cracovia dista circa 65 km e ci si può aggregare ad uno dei tanti tour organizzati oppure - ed è la scelta che in molti consigliano - fare da soli e prendere una guida (che parla italiano) direttamente là: in questo modo si riesce a vedere anche il documentario sulla liberazione ed a pagare di meno (60 zloty contro un centinaio circa - nota: 1 € = 3,87 sloty al cambio attuale).


Ok, ma come arrivare ad Oswiecim?

Dalla stazione centrale di Cracovia si può prendere il treno che porta alla piccola stazione di Oswiecim e da lì un minibus per coprire gli ultimi km che separano dal museo (in alternativa un taxi, ma è molto più costoso!) oppure uno dei pulman (il viaggio dura circa 1h e 30' minuti) che effettuano il servizio fino al parcheggio del campo di Auschwitz, ad esempio il National Bus
All'ufficio informazioni di Cracovia potete prendere una guida gratuita (e chiedere informazioni sui collegamenti) oppure potete comprarne una direttamente al Museo per pochi sloty.

Il complesso di Auschwitz Birkenau è ad ingresso gratuito: quello di Auschwitz è il campo di concentramento mentre quello di Birkenau è il campo di sterminio.
I due lager sono distanti circa 3 km e sono collegati da una navetta gratuita che parte ogni mezzora.

Questi gli orari di apertura:
8-15 a dicembre, gennaio e febbraio
8-16 a marzo e novembre
8-17 ad aprile ed ottobre
8-18 a maggio e settembre
8-19 a giugno, luglio e agosto

Ti piace il blog? Seguilo su Facebook , via Feed e su Twitter!

Posta un commento