mercoledì 13 luglio 2011

Escursione alle isole Incoronate in catamarano: dove è meglio partire

Il parco nazionale delle Kornati, semplicemente, uno spettacolo della natura.
isole incoronate
Se questa estate avete in programma una vacanza in Croazia una delle attrazioni assolutamente da non perdere è rappresentata dal Parco Nazionale delle Isole Incoronate.
Ne ho parlato qualche tempo fa ("Le isole Kornati, il mare più bello della Croazia") sottolineandone il mare trasparente e la ricchezza della fauna marina che contrasta con il paesaggio brullo delle centinaia di isolette che compongono l'arcipelago. 
Spoglio sì, ma suggestivo... Come avevo accennato, una crociera di una settimana è l'ideale per godersi le Kornati (questo il nome in croato) ma con un'escursione di un giorno, dalla mattina alla sera, potete comunque ammirare le bellezze del Parco, dalle alte scogliere ai resti romani di chiese e saline
Ma andiamo alla domanda da 1 milione di dollari: da dove conviene partire?

isole incoronate

Noi ci siamo stati lo scorso anno, ma due anni prima avevamo fatto un primo tentativo... in quell'occasione eravamo di base a Marina e avevamo fissato l'escursione con 48 ore di anticipo, ma il gran giorno la fortuna ci voltò le spalle: vento forte, gita cancellata... e grande delusione :-(
Una cosa importante da sapere per chi vuole fare la gita in barca alle Incoronate è che è possibile partire da moltissimi porticcioli disseminati su un arco costiero di circa 100 km... il più a nord all'isola di Pag e a Zara, il più a sud a Spalato (ma non escludo altri punti di partenza più distanti) compresi Vodice, Murter, Sibenik e Primosten.

isole incoronate

A Zara troverete in giro per la città tantissime persone che vi proporranno l'escursione con il catamarano e la stessa cosa avviene, anche se in misura minore, a Sibenik.
A Murter (dove siamo partiti noi lo scorso anno) c'è la scelta più ampia: ci sono 7 compagnie diverse, ognuna con il proprio tragitto, che effettuano sostanzialmente 3 tipi di percorso:
  1. 3 soste:  la 1^ con attracco in un'insenatura e bagno, la 2^ su un'isola con pranzo in ristorante (a Vrulje) e la 3^ al largo di un'isoletta con tuffo in mare dalla barca
  2. 2 soste con  bagno e pranzo a bordo
  3. 2 soste: 1 (prolungata) in un'insenatura con bagno  e 1 in un ristorantesu un'isola
Noi abbiamo partecipato ad un'escursione con 3 soste (punto 1) con partenza da Murter alle 8:30 circa e rientro alle 18 (in agosto).

isole incoronate

Al di là delle differenze delle varie proposte che ognuno valuta in base ai propri gusti, ci sono dei dati oggettivi da considerare e che mi ricollegano al discorso fatto in precedenza:
  • il Parco delle Isole Incoronate si trova nella parte centrale della Croazia (sud Quarnaro - nord Dalmazia) ed è formato da centinaia di isole a cui si accede da un passaggio obbligato in alto mare,  proprio davanti all'isola di Murter (che è collegata con la terraferma da un ponte)
  • Murter è quindi il punto più vicino al Parco! Per raggiungerlo occorrono circa 1h e 30'/2h
  • da Murter i catamarani - imbarcazioni da 50/60 persone - partono in estate tutti i giorni e con qualsiasi condizione di vento (le barche più piccole, come quelle che partono da Primosten, sono soggette alle condizioni atmosferiche) a meno di eventi eccezionali (a Marina le partenze sono condizionate dal vento e ci sono solo 2/3 volte la settimana...)
  • se partite da Zara la 1^ tappa sarà sull'isola di Dugi dell'arcipelago Zaratino (ugualmente bella, ma di conseguenza il tempo all'interno del Parco delle Kornati è minore)
  • qualunque sia il vostro punto di partenza , la gita in estate inizia alle 8:30/9 e termina tra le 17 e le 18 al massimo. Anche il prezzo è più o meno lo stesso e varia in relazione alla stagione... nell'agosto 2010 era di 350 kune a persona (al cambio attuale 1 € = 7 kune circa) compreso il pranzo a base di pesce (squisito!) o carne
In ogni caso, qualsiasi soluzione sceglierete, sarà una magnifica giornata :-)

Ah! Se amate fare lo snorkelling portatevi la maschera! I pesci non saranno colorati come quelli del Mar Rosso ma sono numerosi e di varie razze e livree.

NOTA: ricordate che siamo in Croazia! Il mare non è freddo ma nemmeno caldissimo...

Ti piace il blog? Seguilo su Facebook , via Feed e su Twitter!

Posta un commento