lunedì 1 agosto 2011

Livorno "alla francese" per Effetto Venezia!

L'edizione 2014 di Effetto Venezia si terrà 
dal 25 luglio al 3 agosto.
Effetto Venezia
Con lo spettacolo di Can Can "Fuochi di Parigi" il 29 luglio scorso è iniziata a Livorno la 26^ edizione di Effetto Venezia! Un evento che ambisce di diventare l'appuntamento principale dell'estate della costa toscana. Con tutte le possibilità di esserlo... Il quartiere labronico "Venezia" infatti per 10 giorni fino al 7 agosto ospita ben 95 spettacoli su 14 palchi diversi, tra musica, danza, teatro e cinema! Dopo il 25° anniversario dedicato alla Spagna, quest'anno il filo conduttore (o sarebbe meglio dire per restare in tema, il fil rouge) è la Francia.

Dalle "Cinque stanze livornesi" a "Les Misérables", da "Il violoncello a Parigi" a "Cirano di Bergerac", gli eventi sono quasi tutti ad ingresso gratuito con l'eccezione dell'accesso ai palazzi (libero durante la Notte Bianca di sabato 31 luglio) e dello spettacolo conclusivo, la Traviata di Giuseppe Verdi, considerata la più parigina delle opere italiane, in piazza XX settembre alle 21:35 (3 € per i posti a sedere, in piedi gratis).

Fino alla prossima domenica, ogni giorno dalle 19 alla mezzanotte sarà possibile anche visitare in battello i canali medicei dell'antico quartiere ed i mercatini di antiquariato, collezionismo, modernariato ed artigianato, gustare i piatti tipici livornesi (il cacciucco, la torta e il pane di ceci...) nei ristoranti che aderiscono ad Effetto Venezia o ammirare i pittori all'opera in piazza XX settembre trasformata in una piccola Montmartre.

(Foto tratta dall'album di sacherfire su Flickr)

Ti piace il blog? Seguilo su Facebook , via Feed e su Twitter!

Posta un commento