giovedì 4 agosto 2011

Paleariza, alla scoperta della Calabria grecanica

La 16^ edizione di Paleariza 
si svolgerà dal 2 al 24 agosto 2013!
"Musica tu cosmu stin Calavrìa Greca"
(Musica del Mondo nella Calabria Greca)
La Bovesìa o Area Grecanica è una zona del sud-est della Calabria nella provincia di Reggio Calabria, compresa tra il basso Mar Ionio e l'Aspromonte nella vallata del fiume Amendolea e dei suoi affluenti.
Sebbene in diminuzione rispetto al passato, sono ancora diversi i comuni di quest'area in cui si parla il dialetto greco-calabro detto anche greco di Calabria o dalle popolazioni locali - in una sorta di crasi tipica della lingua ellenica - grecanico o greco vutano (da Vua=Bova, il nome di una di queste località).
Qui da oltre un decennio ogni estate si svolge un Festival etnico, musicale e culturale che prende il nome di Paleariza, letteralmente (dal greco) "Antica-Radice".

I paesi grecanici - in ordine alfabetico: Africo, Amendolea, Bagaladi, Bova, Bova Marina, Condofuri, Gallicianò, Melito di Porto Salvo, Palizzi, Pentedattilo e Staiti - ospitano una serie di eventi incentrati su temi diversi: ad esempio nella 14^ edizione il tema centrale è la musica e sul dialogo interculturale.

Un'occasione per conoscere le radici elleniche di questa parte d'Italia (fino al XVI in tutta la Calabria la lingua parlata era il grecanico), l'unica insieme alla Grecia salentina dove sono presenti minorità linguistiche greche. E non solo: per ascoltare la musica tradizionale calabrese, antica e moderna, gustare i sapori tipici della cucina, e scoprire questo territorio poco conosciuto dal turismo.
Ciò grazie anche a 4 trekking che si svolgeranno a partire dalla prossima domenica: Bagalidi, la valle degli ulivi (7 agosto), Bova, antichi sentieri della Chora (11 agosto), Roghudi vecchio (13 agosto) e frazione di Pietrapennata di Palizzi, l'antico sentiero dei pellegrini (20 agosto) (info e n° telefonici per la prenotazione obbligatoria li trovate sul sito ufficiale).

Tra i concerti in programma ogni giorno fino al 21 agosto ci sono quelli dell'Orchestra popolare calabrese, Eugenio Bennato, Parto delle Nuvole Pensanti, Roy Paci e Aretuska e molti altri.

Grazie a Pasquale Mesiti per la segnalazione dell'evento.

(Foto tratta dall'album su Flickr di piervincenzocanale)

Ti piace il blog? Seguilo su Facebook , via Feed e su Twitter!

Posta un commento