martedì 21 febbraio 2012

Cosa vedere nel sud dell'Inghilterra: il Royal Pavillion di Brighton

Dite la verità, in quanti vedendo la foto qui sopra penserebbero che si tratti di un castello del sud dell'Inghilterra? Il principe reggente e futuro re britannico Giorgio IV, pur non essendo mai stato in Oriente, volle trasformare la residenza estiva della Corona, inizialmente una villa bucolica, in una sorta di palazzo da Mille e una notte, con cupole a cipolla, pinnacoli all'indiana e preziose dorature, e quel che prima l'architetto Henry Holland e poi il famoso John Nash realizzarono è uno degli edifici più stravaganti ed affascinanti della regione di Londra.

Il Royal Pavillion di Brighton - località sul mare a 80 km a sud dalla capitale - cominciò a prendere forma nel 1787 ma fu dopo l'investitura a re del Regno Unito di Giorgio IV che il palazzo assunse la forma attuale, con gli ultimi interventi di Nash nel periodo 1815-23.

foto di howzey
Quando negli anni successivi lo scettro passò alla nipote, la Regina Vittoria, la residenza estiva divenne l'isola di Whight ed il Padiglione Reale venne svuotato dei suoi arredi e poi venduto alla città. Paradossalmente questa fu la sua fortuna! Dopo quasi un secolo e mezzo dal suo acquisto, nel 1991 vennero ricomprati gran parte dei mobili e degli oggetti originali, furono fatti i restauri e riportato il castello a nuova vita.

Se vi recate a Brighton tra aprile e settembre potete visitare le sue magnifiche sale ogni giorno dalle 9:30 alle 17:45, da ottobre a marzo vige invece l'orario invernale 10-17:15 con chiusura totale solo nei giorni di Natale e Santo Stefano.

foto di Frank Peters su Flickr
COSA C'E' DA VEDERE

In rapida successione:
  • l'Octagon Hall
  • la Banqueting Room che presenta uno straordinario lampadario centrale del 1834 di 9 metri di lunghezza sostenuto da un dragone d'argento
  • la magnifica Great Kitchen con sfarzose colonne a forma di palma
  • la Music Room (la sala preferita da Giorgio IV) con la cupola decorata da lampadari alla cinese
  • gli appartamenti di Giorgio IV con il mobilio originale
  • gli appartamenti della regina Vittoria
Il biglietto d'ingresso è di 9,80 sterline ma a leggere i giudizi su Tripadvisor sembra proprio che li valga tutti!

(Foto in alto tratta dall'album di stevecadman su Flickr)

Ti piace il blog? Seguilo su Facebook via Feed e su Twitter!

Posta un commento