martedì 17 aprile 2012

Dove dormire a Perugia: l'hotel ristorante Il Perugino, coccole e relax!

 hotel Perugino
Durante il nostro weekend in Umbria abbiamo soggiornato all'hotel ristorante Il Perugino, un 3 stelle superior che si trova a solo 10 km da Perugia, esattamente a Ellera di Corciano. In poche parole, lo consiglio assolutamente! Nei due giorni di permanenza siamo stati letteralmente coccolati dal personale, sempre disponibile e cordiale, e abbiamo goduto (mai un termine fu più adatto...!) della cucina del ristorante e della magnifica suite che avevamo prenotato qualche mese prima approfittando di un'ottima promozione. In sostanza, promosso a pieni voti :-)

La posizione come direbbe un mio amico è davvero "tattica", sia che decidiate di andare a visitare Perugia sia che vogliate fare un giro della provincia: a poche centinaia di metri c'è l'ingresso alla superstrada che in meno di 10 minuti conduce ai parcheggi di piazzale dei Partigiani, uno dei punti di accesso più comodi al capoluogo umbro grazie alla scala mobile che passa per i resti della Rocca Paolina e sbuca in centro storico. La stessa superstrada in poco meno di mezzora consente di arrivare ad Assisi o alle sponde del lago Trasimeno, se invece prendete la statale S599 come abbiamo fatto noi in meno di un'ora sarete a Città della Pieve.
Senza considerare che a pochi chilometri si trova il borgo di Corciano, che merita assolutamente una visita!

hotel Perugino

L'hotel disponde di 6 suite climatizzate al piano superiore e noi abbiamo avuto la fortuna di alloggiare nella più grande, anche se sarei stato curioso di provare la suite Dubai con il letto a forma circolare... ma di certo non ci possiamo lamentare, anzi! Nella nostra abbiamo trovato una piacevole sorpresa, la sala massaggi! Ogni suite ha infatti un arredamento e delle caratteristiche che la differenziano dalle altre; la Capri, dove abbiamo alloggiato noi, è un appartamento di 2 stanze con terrazzo, scrivania, divano e TV, un ampio corridoio ed un bagno con idromassaggio.

hotel Perugino

Già, l'idromassaggio.... quando io e la mia ragazza siamo in viaggio ci diciamo scherzosamente (ma Arlecchino si confessò burlando) che le nostre visite alle città sono dei tour de force: camminiamo in lungo ed in largo per cercare di non perderci niente e quando la sera torniamo alla base siamo piuttosto stanchi... avete mai provato a rilassarvi con un bel bagno in vasca con i sali minerali ed i dolci getti d'acqua che mi massaggiano il corpo? Dopo 30 minuti siete di nuovo in forze!

hotel Perugino

Se poi il vostro partner vi fa pure un massaggino sul lettino, allora non potete proprio chiedere di più :-) Nella saletta massaggi all'interno della suite non manca proprio niente: olii, creme e uno apparecchio stereo dotato di CD ad hoc.

hotel Perugino

Il nostro soggiorno prevedeva la mezza pensione e per due sere abbiamo cenato nell'elegante sala ristorante. Il menù comprendeva un antipasto, un primo piatto ed un secondo, con due possibili scelte per ognuno, più una bottiglia d'acqua e due calici di vino. Noi abbiamo particolarmente gradito i primi, buoni ed abbondanti (cosa che non guasta dopo una giornata iniziata presto e trascorsa in giro): oltre ai ravioli al tartufo che ho immortalato con lo smartphone, mi è piaciuto molto il risotto con radicchio rosso e taleggio.

hotel Perugino

hotel Perugino

Non resta che parlare della colazione: a buffet, all'italiana. Niente affettati o salati di alcun tipo ma fragranti croissant, yogurt, succhi di frutta, corn flakes e soprattutto tre dolci di quelli fatti in casa, uno più buono dell'altro! Crostata di mele, una torta al cioccolato simile alla sacher ed una sfoglia alla crema che si accompagnano a un vero cappuccino (cioè come quello "del bar"). 
Se il buongiorno si vede dal mattino... :-)

hotel Perugino

Hotel Il Perugino, via Gramsci 157, Ellera di Corciano (PG)
tel. +39 075.5178741 o +39 075.6976473 o +39 075.5179263
email: info@hotelilperugino.it
sito web: www.hotelilperugino.it

Ti piace il blog? Seguilo su Facebook , via Feed e adesso anche su Twitter!

Posta un commento