martedì 19 marzo 2013

Dove mangiare a Siena? Al ristorante Sotto le Fonti vicino alla splendida Fontebranda!

ristorante osteria sotto fonti siena
Quando andate a Siena c'è un luogo dove è estremamente consigliato andare: si chiama Fontebranda e si raggiunge facilmente da Piazza del Campo, basta prendere Costa Barbieri, svoltare a destra in via di Città e poi a sinistra passando attraverso l'Arco di Porta Salaria. Così facendo avrete imboccato via Fontebranda e dopo pochi minuti raggiungerete una delle fontane più belle della città! Ma il percorso non finisce qui! Proseguendo per qualche centinaio di metri in via Esterna di Frontebranda, al n°114 troverete il ristorante osteria Sotto le Fonti, un posticino che vi delizierà il palato senza alleggerire troppo il portafoglio!

Noi a onor del vero non abbiamo fatto questo breve itinerario (in tutto 650 metri da Piazza del Campo) ma siamo arrivati in auto dall'hotel Borgo Grondaie (link), la nostra base per il weekend senese di #unterzociascuno (link). In sostanza abbiamo saziato prima lo stomaco e poi placato la nostra "sete" di conoscenza.... Ok, basta con le frasi impegnative :-) vediamo quel che ci ha riservato questo piccolo bel ristorante!

ristorante osteria sotto fonti siena

Britta e Roberto - tedesca di Stoccarda lei, partenopeo verace lui, un mix spumeggiante! - accolgono i clienti in due sale arredate in stile rustico, la prima destinata alle famiglie con bambini e munita di zona giochi e fasciatoio, la seconda più ampia con archi in pietra e una sequenza di bottiglie di vino che fanno parte della fornitissima enoteca che raccoglie oltre 100 etichette, in gran parte toscane, dal Chianti Classico al Nobile di Montepulciano, solo per citarne due.
Del menù fanno parte piatti della tradizione locale e la scelta di privilegiare prodotti a Km zero si sente, eccome! Abbiamo iniziato la nostra cena con due taglieri, uno più buono dell'altro: involtini di pecorino e speck con confettura di cipolle e salumi toscani misti.

 ristorante osteria sotto fonti siena
Il primo piatto è stato una ribollita servita in una pirofila di terracotta. Sinceramente sono sempre un po' titubante quando mangio delle specialità tipiche fiorentine al di fuori della mia città... e la ribollita è uno di quei piatti che non scelgo quasi mai perché difficilmente ho trovato dei ristoranti che la sappiano fare "come Dio comanda". Questo è stato uno dei rari casi in cui posso dire di aver mangiato una buona ribollita! Diversa da quella che per me è la "classica" (d'altro canto di ricette ne esistono moltissime), con meno cavolo ma con degli ottimi ingredienti a cominciare dall'olio.

ristorante osteria sotto fonti siena

Come secondo ci hanno portato un'ottima tagliata con rucola e parmigiano.

ristorante osteria sotto fonti siena

A seguire il dolce: buristo al cioccolato (buonissimo!), dei bocconcini che Sara ha battezzato "bontà bianca" (strepitosi!), cantuccini e vinsanto.

ristorante osteria sotto fonti siena
ristorante osteria sotto fonti siena

Come si suol dire, abbiamo trascorso un paio di ore piacevoli in un clima familiare e accogliente. I prezzi? Molto buoni: i primi piatti ad esempio vanno da un minimo di 6,50 per le pappardelle al sugo di cinghiale ai 9 € delle tagliatelle con zucca e tartufo. I pici fatti a mano con cacio e pepe (che assaggerò quando tornerò) costano 8 €.

Dopo aver cercato invano di carpire la ricetta della "bontà bianca" (ci sarà dentro anche la ricotta? Secondo me no) ci siamo diretti verso Fontebranda.

ristorante osteria sotto fonti siena

Come accennavo all'inizio, è una fontana monumentale costruita nel 1193 e considerata una delle più belle del Medioevo. Ancora oggi riceve l'acqua dai "bottini", il sistema dell'acquedotto senese che si dirama per 20 km sotto la città fin dall'epoca medievale.
Anche Dante e Boccaccio ne hanno parlato nelle loro opere e se vi avvicinate in silenzio, sentirete delle voci... non quelle dei due celebri cantori ma provenienti da un impianto elettronico che si attiva ogni mezz'ora e diffonde i suoni in lingua volgare sotto le volte che proteggono le acque che emergono in superficie.
Fuori dalle arcate potete leggere la storia di Fontebranda, la fontana che parla.

Il ristorante "Sotto le fonti" si trova in via Esterna di Fontebranda n°114, Siena.
Aperto tutti i giorni eccetto domenica con orario 12:30-14:30 e 19:30-22.
Sito web: www.sottolefonti.it.

Ti potrebbero anche interessare:
Ti piace il blog? Seguilo su Facebook , via Feed e su Twitter!

Posta un commento