martedì 5 novembre 2013

Dusseldorf: visita ai mercatini di Natale e alla città!

Un weekend a Dusseldorf nel periodo natalizio? Ottima idea! La città è carina come lo sono i suoi mercatini di Natale, che nel 2015 si svolgeranno dal 19 novembre al 23 dicembre (con l'eccezione di domenica 22 novembre) dalle 11 alle 20 (venerdì e sabato fino alle 21)
mercatini natale dusseldorf
Voi riuscireste a dire di no alla prospettiva di trascorrere un bel fine settimana (per giunta lungo, dal giovedi alla domenica!) in Germania, in pieno periodo di mercatini di Natale, spendendo per il volo solamente 64 € per due persone? Io nell'Inferno dantesco finirei sicuramente nella cerchia dei "viaggiatori compulsivi", quindi non rispondo nemmeno... parto!
Avevo in mente di andare a Dusseldorf già da un po' di tempo e mi son chiesta "perchè non farlo quando la città è tutta addobbata a festa? Perchè non approfittarne per visitare anche Colonia e Bonn?".

A ottobre ho trovato e acquistato un volo Ryanair in offerta sulla tratta Bologna - Dusseldorf (Weeze) a 64 Euro a/r per due persone. Gran prezzo, ma... Weeze? E dov'è? Come molte basi della compagnia irlandese anche questa non si trova proprio accanto alla città: l’aeroporto di Weeze dista 80 km dal centro di Dusseldorf ed è raggiungibile in due modi:
  • tramite un bus diretto alla stazione centrale di Dussendorf al costo di 14 euro a tratta a testa (link)
  • tramite il treno, raggiungibile prendendo l'autobus che porta alla stazione di Weeze (link)
Arrivando di notte io e il mio ragazzo abbiamo preso il bus all’andata e al ritorno invece del treno che impiega meno tempo e passa più frequentemente.

Per l'alloggio stavolta non ho dovuto rastrellare sul internet perchè siamo stati a casa di un amico, altrimenti come sempre mi sarei affidata a Booking. Ho letto che con la prenotazione dell’hotel viene consegnata anche una card con cui poter viaggiare liberamente sui mezzi pubblici di Dusseldorf, comunque il costo di ogni biglietto è di 1,30 €.

mercatini natale dusseldorf
il mercatino di Wehnachtsmarkt
Lo scopo di questo viaggio erano principalmente i mercatini di Natale che con la loro magia ci hanno conquistato. Complessivamente la merce esposta è quasi sempre la stessa e spazia tra i vetri di Murano, statue in legno africane, borse in pelle e gli addobbi di Natale più ricercati e particolari. I prodotti più originali sono quelli culinari: frittelle di patate, frutta ricoperta di cioccolata, i classici wurstel e crauti, biscotti allo zenzero, waffel e mini frittelle dolci, e altre delizie.

DUSSELDORF 13 DICEMBRE 2012

Il primo giorno l’abbiamo dedicato alla scoperta di Dusseldorf, che si è subito mostrata  una città giovane e dinamica. La nostra visita è iniziata dai negozi sfavillanti della Konigallee, il viale del re: all’antico fossato della città si trovano negozi di alta moda ma non solo. Ecco anche il nostro primo albero di Natale proprio sopra la statua del tritone!

mercatini natale dusseldorf

La visita non poteva che proseguire nell’Altstadt, la città vecchia, che poi tanto vecchia non è dato che Dusseldorf ha subito numerosi bombardamenti durante la seconda guerra mondiale. Subito veniamo accolti dal primo di sei mercatini di Natale, quello degli angeli in Heinrich-Heine, dove si trovano oltre agli addobbi natalizi, tanti prodotti gastronomici e un bellissimo gazebo decorato. Qui le casette che ospitano il mercato sono contraddistinte da dolci cherubini.

Di fianco c'è il mercatino Sternchenmarkt, nel cortile della Wilhelm-Marx-Haus, immerso in un’atmosfera fiabesca e circondato da lanterne luminose e piccoli chalet azzurri cosparsi di neve.

mercatini natale dusseldorf
gli chalet con gli angioletti sul tettuccio
Ci incamminiamo per la Flinger Strasse seguendo il bel mercatino di Wehnachtsmarkt le cui bancarelle riprendono l’aspetto della facciate delle case del centro storico di Dusseldorf.

mercatini natale dusseldorf

Raggiungiamo quindi a piedi il Rathaus, il municipio tardo gotico della città, dove si trova il mercatino Weihnachtsmarkt (in Marktplatz) proprio sotto al monumento equestre dedicato a Giovanni Guglielmo, il Duca della città agli inizi del ‘700. Questo è un mercatino ricco di artigiani che espongono i loro capolavori, ci sono marionette, statue e oggettistica varia. Ed anche un bellissimo presepe in legno.

Poco piu’ avanti si trovano i resti del castello di Dusseldorf, di cui dopo l'incendio che lo distrusse è rimasto solo la torre SchlossTurm che ospita oggi il museo della Marina.

mercatini natale dusseldorf
mercatini natale dusseldorf

Decidiamo di camminare lungo il fiume per la Rheinuferpromenade fino a raggiungere il Rheinturn, la torre delle telecomunicazione. Vista la gelida giornata decidiamo di salire per ammirare il panorama dai suoi 240 metri di altezza, che spazia su tutta la città. Un ascensore, al costo di 3,20 €, ci porta fino alla piattaforma panoramica a 170 metri di altezza!

mercatini natale dusseldorf

Riscaldati e riposati riprendiamo il cammino e ci dirigiamo al vecchio porto di Dusseldorf, trasformato ora nel Media Harbour ossia un moderno quartiere residenziale con caffè, ristoranti e negozi.

mercatini natale dusseldorf

Gli edifici che più ci colpiscono sono il Colorium, una struttura formata da figure geometriche colorate fiancheggiata da un'altra ancor più strana con "omini" in plastica che vi si arrampicano, e il Neuer Zollhof, un complesso di tre edifici progettati dal famoso architetto Gehry, che si curvano su se stessi: uno in acciaio inox che sembra formato da specchi, uno in mattoni rossi e l’ultimo in plastica bianca. 

mercatini natale dusseldorf
mercatini natale dusseldorf
mercatini natale dusseldorf

Continuiamo il nostro giro prendendo una deliziosa cioccolata calda in un addobbatissimo bar e arriviamo infine al mercato di genere alimentari di Calrsplatz.

Ora non ci resta altro che ripercorrere tutti i mercatini che l’arrivo del buio ha reso ancora più magici, fino ad arrivare al Weihnachtsmarkt (in Gustaf-Grundgens-Platz) dove si trova la pista di pattinaggio sul ghiaccio e al Weihnachtsmarkt (in Schadowplatzche offre tantissimi dolciumi e prodotti tipici natalizi.
Abbiamo sempre pranzato e cenato ai mercatini e non abbiamo avuto modo di provare nessun ristorante ma non ce siamo pentiti per niente!

mercatini natale dusseldorf
mercatini natale dusseldorf

DUSSELDORF 16 DICEMBRE 2012

L’ultimo giorno, avendo l’aereo di tardo pomeriggio, l’abbiamo dedicato alla visita di un altro pezzetto di Dusseldorf e dintorni. Di prima mattina ci siamo diretti con la metro al vicino quartiere di Kaiserwerth, dove si può respirare da subito l’antichità di questo paesino ancora tutto in pietra con le strette viuzze che portano alla basilica romana del XII secolo. La passeggiata lungo il fiume è davvero suggestiva fino ad arrivare alle rovine del castello imperiale del Barbarossa, che mi ha ricordato tanto i ruderi dei castelli scozzesi.

mercatini natale dusseldorf
mercatini natale dusseldorf
mercatini natale dusseldorf

Di ritorno in centro decidiamo di fare una passeggiata nell’incantevole parco di Hofgarten, che costituisce uno scenario meraviglioso per lo Schloss Jagerhof, un casotto di caccia d’epoca oggi sede del Goethe-museum, dove sono raccolti oggetti e documenti legati alla vita dello scrittore.
Purtroppo non abbiamo il tempo per andare a visitare anche lo Schloss Benrath, un bellissimo palazzo in stile neoclassico, e salutiamo dal treno questa deliziosa città.

Foto e testo di Ilaria Guerzoni.
Ti piace il blog? Seguilo su Facebook via Feed e su Twitter!

Posta un commento