giovedì 7 novembre 2013

Frantoi Aperti: in Umbria tra visite guidate, itinerari gastronomici e olio d'oliva

Frantoi Aperti in Umbria torna nel 2015 per 5 weekend, dal 31 ottobre-1° novembre al 28-29 novembre. Quest'anno a seguirli e raccontarli ci saranno i blogger dell'Associazione Italiana Travel Blogger!
frantoi aperti 2013
Assisi, Campello sul Clitunno, Castel Ritaldi, Castiglione del Lago, Foligno, Giano dell’Umbria, Gualdo Cattaneo, Passignano sul Trasimeno, Spello, Spoleto, Trevi e Valtopina. Cos'hanno in comune oltre a trovarsi in Umbria? La risposta è semplice: aderiscono tutti a Frantoi Aperti, l'ultra decennale iniziativa (nel 2015 si svolgerà la 18^ edizione) promossa da Strada dell'Olio Umbria che ogni anno punta a  valorizzare l’olio extravergine di oliva DOP umbro e a richiamare il turismo in questa piccola ma splendida regione.

COS'E' FRANTOI APERTI?


[Date aggiornate al 2015] Per 5 fine settimana consecutivi, dal 31 ottobre al 29 novembre, i territori della provincia di Perugia e Terni saranno il teatro di una serie di eventi che coinvolgeranno in primis i proprietari di circa 40 frantoi attraverso:
  • visite guidate direttamente nei luoghi dove avviene la produzione dell'olio che mostreranno le varie fasi della lavorazione, dalla selezione alla spremitura fino all'imbottigliamento
  • raccolte di olive (su prenotazione)
  • passeggiate tra gli ulivi ed i vigneti con guide specializzate
  • degustazioni di olio e altri prodotti tipici (ovviamente!)
Ogni borgo che ha aderito alla manifestazione propone varie attività e presenta un programma diverso con giochi in piazza per bambini in alcuni comuni o itinerari gastronomici in altri, passeggiate a cavallo o fattorie didattiche, musica popolare dal vivo o assaggi di vini umbri.

frantoi aperti 2013

Il programma completo e dettagliato di tutte le località coinvolte lo trovate sul sito www.franoiaperti.net. Vi segnalo solamente alcune iniziative:
  • la prima a Giano dell'Umbria dove ci sarà la Mangiaunta, un itinerario gastronomico tra i frantoi;
  • la  #chiaveumbra, un progetto di mostra diffusa in ambienti meno accessibili e conosciuti del territorio umbro;
  • a piedi, in mountain bike e a cavallo a Colle del Marchese, tre escursioni guidate sui Monti Martani.
Come ogni anno ci saranno le navette gratuite (senza prenotazione) che porteranno i visitatori in giro per frantoi. Considerando che molte strutture si trovano in aperta campagna il servizio è sicuramente da prendere in considerazione ma ricordatevi di chiedere quali sono gli orari di servizio. E' necessario però sottolineare che per spostarsi da un posto all'altro l'auto non è consigliata, è indispensabile.

Per chi fosse interessato a trascorrere un weekend in Umbria nel periodo di Frantoi Aperti può approfittare della promozione “Le Dimore dell’Umbria Dop” che oltre a prezzi speciali offre ai clienti un omaggio di Olio DOP.
Noi nel 2012, siamo stati all'agriturismo Rustichino nei pressi di Giano dell'Umbria e lo consigliamo a tutti coloro che si muovono nella zona: nel raggio di 25 km si trovano Gualdo Cattaneo, Bevagna, Trevi, Todi, Foligno e Spoleto.

frantoi aperti 2013

E' tutto? Nooooo! Anche in questa edizione saranno presenti dei blogger che racconteranno Frantoi Aperti in diretta dai frantoi e dai borghi umbri. Potete seguirli attraverso l'hashtag #frantoiaperti su Twitter e Facebook.

(Foto tratte dall'album di StradaOlioDopUmbria su Flickr)
Ti piace il blog? Seguilo su Facebook via Feed e su Twitter!

Posta un commento