venerdì 28 agosto 2009

L'aeroporto Malpensa in alto nel gradimento dei passeggeri

Da quando ad aprile del 2008 l'Alitalia ha cancellato i suoi 220 voli al giorno scegliendo come suo hub l'aeroporto di Fiumicino, l'aeroporto della Malpensa di Milano ha migliorato molto i suoi servizi e i passeggeri lo promuovono sotto tutti gli aspetti.
Proprio in questi giorni è scoppiato il caso dei mega ritardi nella consegna bagagli (si è arrivati fino ad 1h e 30' dall'atterraggio dell'aereo) allo scalo di Fiumicino ed in misura minore anche al Falcone e Borsellino di Palermo ed i viaggiatori di ritorno dalle vacanze hanno nuovamente dovuto subire i l'ennesimo disservizio e l'ennesimo disagio (leggi a questo proposito questo post).Ma per fortuna non tutto è da mandare all'aria, se è vero quello che risulta dai giudizi espressi nella Carta dei Servizi utilizzata dalla Sea la società di gestione dell'aeroporto milanese della Malpensa: i passeggeri ne apprezzano la sicurezza (il servizio di vigilanza garantito 24h/24h è ritenuto discreto, costante ma ben visibile nelle aree Partenze ed Arrivi) ma soprattutto la puntualità degli aerei. Mediamente gli aerei in partenza in ritardo sono il 25% del totale ma solo l'1% è dovuto a cause da attribuire al gestore (contro il 37% di Fiumicino che ad agosto ha però toccato il 53,5%, il 29% di Amsterdam e il 27% di Francoforte, tanto per fare qualche esempio).
Le valigie vengono riconsegnate in media tra i 26 minuti e i 37 minuti di attesa, i bagni sono giudicati soddisfacenti per l'82% dei passeggeri ((con ben 53 toilette per disabili ai terminal 1 e 2), i negozi ed i punti di ristoro soddisfano rispettivamente il 90% e l'80% degli utenti).
Infine l'informazione: 4 sono i punti informativi al terminal 1 e 1 al terminal 2 con 131 postazioni con monitor e 28 infopoint interattivi. I clienti soddisfatti sono ben il 95% e la gentilezza del personale viene sottolineata da tutti.

Leggi anche:
Posta un commento