giovedì 10 dicembre 2009

Di nuovo aperto Palazzo Buonaccorsi con la Galleria dell'Eneide a Macerata

E' stato finalmente inaugurato l'8 dicembre a Macerata in piazza Vittorio Veneto, PALAZZO BUONACCORSI, dopo un lungo e complesso lavoro di restauro in seguito ai danni provocati dal terremoto che si abbattè in Umbria e nelle Marche nel 1997.
Da ieri sono nuovamente aperte al pubblico la fastosa galleria dell'Eneide, alcuni saloni, la corte inferiore e la terrazza del palazzo ed il museo delle Carrozze (che occupa il piano delle vecchie scuderie con 22 carrozze d'epoca visitabili lungo un percorso circolare che segue un ordine cronologico), grazie agli interventi iniziati nel 2002 che hanno restituito l'edificio alle originarie fattezze con gli infissi in legno, i soffitti a cassettone, le decorazioni e le statue in parte o completamente restaurate.
Il Palazzo dei conti Buonaccorsi, in stile barocco, risale al 1700, progettato da Giovan Battista Contini, allievo del Bernini, e vanta al suo interno la galleria dell'Eneide, un enorme salone dove sulle grandi tele affisse alle pareti vengono rievocati gli episodi salienti del poema di Virgilio (opere di artisti napoletani, bolognesi e veneti, tra i più importanti dei primi del '700) con l'intento di esaltare il prestigio della famiglia maceratese. Sulla volta a botte invece vengono celebrati con un affresco gli dei dell'Olimpo.

Il progetto di restauro prevede l'allestimento della collezione antica della Pinacoteca nel 2010.

Ti piace il blog? Seguilo su Facebook , via Feed e adesso anche su Twitter!

Posta un commento