venerdì 12 febbraio 2010

14 febbraio 2010, si festeggia il capodanno cinese e l'arrivo della tigre...

Il 14 febbraio la Cina saluterà l'anno del Bufalo e darà il benvenuto all'anno della Tigre, simbolo di coraggio, tenacia e passione, che terminerà il 2 febbraio 2011. Nell'antico calendario cinese (che risale al 2637 a.C.) i mesi iniziano con il novilunio (la luna piena) ed il capodanno coincide con la seconda luna nuova dopo il solstizio d'inverno, il che significa che può cadere tra il 21 gennaio ed il 19 febbraio del calendario gregoriano (il nostro). Ogni anno è associato ad uno dei 12 animali associati allo zodiaco, in rotazione ciclica.
Il capodanno cinese, adottato anche in Giappone, si festeggia tradizionalmente con la riunione della famiglia, così tutto il Paese sarà in viaggio: 240 milioni di persone in movimento! La maggior parte delle quali in treno o in aereo dato che solo 65 milioni su 1 miliardo e 300 milioni di abitanti possiedono un'automobile.
Per molte aziende è l'unico giorno in cui restano chiuse... I festeggiamenti durano per 15 giorni - la Festa di Primavera - e si concludono con la Festa delle Lanterne.
Ci si preparara alla grande festa pulendo accuratamente la casa in modo da scacciare la sfortuna ed accogliere la fortuna, ed alla vigilia la famiglia si raccoglie per la cena e per seguire le sfilate dei leoni (nella tradizione il mostruoso leone Nian esce una volta all'anno dalla sua tana e viene respinto con il rumore ed il colore rosso) ed i fuochi d'artificio. Quest'anno le vendite della Liuyang Fireworks di Pechino dicono siano aumentate dell'80% rispetto allo scorso anno, per cui si prevedono spettacoli pirotecnici in grande stile!
Il primo giorno viene reso omaggio agli dei Cielo e della Terra e si visitano i parenti più anziani. Ma non solo... si scrivono poesie e ci si scambiano i regali, le tradizionali bustine rosse portafortuna che contengono denaro (rigorosamente in quantità pari!)
Il secondo giorno tra le altre cose si rende omaggio agli antenati e si fanno le coccole e si dà da mangiare ai cani randagi (viene infatti considerato il compleanno di tutti i cani!)
Per l'ultimo giorno, la festa delle Lanterne, ogni cinese gira per la città con una lanterna colorata e mette alle finestre delle candele per guidare gli spiriti benigni.

Altre informazioni sul capodanno cinese qui.
Il post dello scorso anno.
Posta un commento