mercoledì 22 febbraio 2012

Le incredibili colonne di roccia di Flowerpot Island in Ontario

L'isola Flowerpot (che in inglese significa letteralmente "vaso di fiori) è una piccola perla che si trova di fronte all'estremità orientale della punta della penisola di Bruce, una lunga e stretta striscia di terra di un centinaio di km che insieme alla Manitoulin Island forma lo stretto che mette in comunicazione il Lago Huron e la Georgian Bay.

Flowerpot Island
Siamo in Ontario, nella regione dei Grandi Laghi: a sud, a circa 250 km si trova la città di Toronto, a 350 km le Cascate del Niagara...

Le particolarità della Flowerpot Island - che la fanno inserire con merito in una delle mete imperdibili di un tour di questa regione del Canada - sono due:
  • le incredibili colonne naturali di roccia calcarea
  • le acque cristalline, che d'estate sono un invito irresistibile a farci un tuffo
isola Flowerpot
foto di Wherever I Roam
L'intera costa orientale della Bruce Peninsola è bagnata da acque limpidissime e molto calme, e la presenza di relitti la rende ideale per gli amanti della subacquea.
Partendo da Dyer's Bay potete percorrere la strada panoramica litoranea per andare a visitare il faro di Cape Croker, dopo di che proseguire verso nord e fare una sosta sulla spiagge sabbiose di Stokes Bay, sulla costa ovest, e dirigervi al Bruce Peninsula National Park, sull'estremità orientale della penisola.
Dalla parte opposta, a circa 30 km di distanza, si trova la cittadina di Tobermory, punto di partenza dei tour delle barche con il fondo di vetro (per ammirare in particolare i relitti che si trovano a poca profondità) e dei traghetti per l'isola di Flowerpot, lontana appena 6 km.

L'isola fa parte di un arcipelago di 19 isolette disabitate che fa parte del Fathom Five Marine Park e la sua caratteristica principale, come dice il nome stesso, sono queste formazioni rocciose create dall'azione erosiva del vento e dell'acqua nel corso di migliaia di anni!

Fathom Five Marine Park
foto di ojoswi
Sull'isola ci sono pochissime strutture, cosa che la rende un po' scomoda per coloro che cercano un punto di ristoro o un albergo per la notte, ma allo stesso tempo molto attraente per quelli che amano il contatto con la natura e si accontentano di un campeggio spartano e degli scarsi servizi presenti.

Flowerpot Island
foto di Goldwin Guenther
(Foto in alto di peter.howe)

Ti potrebbero anche interessare:
Ti piace il blog? Seguilo su Facebook , via Feed e adesso anche su Twitter!

Posta un commento