martedì 24 aprile 2012

Consigli per un Viaggio Green a New York

Troppo spesso chiamata “giungla di cemento”, 
New York, invece, ha tantissimi spazi verdi che i newyorkesi 
frequentano per allontanarsi dallo stress cittadino!
Union Square
Con queste parole Dana Frigerio ci porta alla scoperta di una New York diversa dai soliti stereotipi. Una città con tanti spazi verdi. Ecco i suoi consigli su cosa fare e cosa vedere!

Chi fosse in partenza per la Grande Mela e avesse una sensibilità “green” non potrà perdersi la visita ai numerosi giardini e parchi che la città offre.

Dana Garden Guide

Una giornata a spasso per le vie di New York, passeggiando tra i giardini e i parchi, può iniziare dal primo in ordine di grandezza, il Central Park, il parco più famoso di Manhattan: al suo interno trovate laghetti artificiali, numerosi sentieri, due piste da pattinaggio (sempre artificiali), parchi giochi per bambini e prati utilizzati per numerosi sport. Quel che non tutti sanno è che il parco è un'oasi per gli uccelli migratori ed è quindi popolare fra i birdwatcher (a tal proposito leggete il post "Pale e Male, due falchi a New York!").

Sempre nella zona Midtown Manhattan si trova Bryant Park, molto frequentato, e vicinissimo alla New York Public Library.
Spostandoci ad ovest nel Meat packing district troviamo l'High Line Park, un giardino pensile sulla linea della ferrovia sopraelevata in disuso dal 1980 che si estende per 1220 metri.
Nel cuore di Manhattan, nella piazza di Union Square, durante i giorni di mercato troviamo bancarelle con frutta e verdura bio, sidro, sciroppi e tantissimi fiori.
A Downtown Manhattan poco distante dal Financial District si trova Battery Park, che conta innumerevoli giardini al suo interno.

Battery PArk

Perchè non fare come i newyorkesi e fuggire in pochi minuti dal traffico e dai rumori della città sedendo e riposando ad uno degli innumerevoli parchi e giardini che la città offre?

Le descrizioni dettagliate di ogni singolo parco potete trovarle sulla Guida Garden Guide di New York.

Ti piace il blog? Seguilo su Facebook , via Feed e su Twitter!

Posta un commento