lunedì 28 ottobre 2013

Halloween: dove festeggiarlo in Italia?

Halloween feste Italia
Si può avere l'orticaria solo a sentirne pronunciare il nome oppure considerarla semplicemente un'occasione per divertirsi, ma per tutti, sostenitori e detrattori, il punto di partenza di qualsiasi discussione è lo stesso: Halloween si è imposto in tutto il mondo occidentale. E ogni anno la notte del 31 ottobre offre un numero di appuntamenti sempre maggiore, anche in Italia.

Molti - schierati soprattutto nella schiera dei non simpatizzanti - la ritengono una festa per bambini.
Probabilmente non hanno mai partecipato a uno degli eventi di cui vado a parlare.

HALLOWEEN NEI BORGHI


Da anni (in qualche caso si parla di oltre un decennio) esistono feste di Halloween che vengono organizzate per le vie e le piazze di alcuni piccole località. Borghi affascinanti dove al calar della notte si accendono le fiammelle delle candele e vengono allestiti percorsi elettrizzanti... luoghi in cui circolano personaggi in maschera che danno vita a rappresentazioni teatrali direttamente in strada, come accade a Borgo a Mozzano (LU) per l'Halloween Celebration o a Corinaldo (AN) per La festa delle streghe.

Nel paese della Lucchesia, noto per il misterioso Ponte del Diavolo, la sera del 31 ottobre, in piazza XX settembre alle 21, viene messa in scena La notte di Lucida che rievoca la leggenda di una nobildonna del '600 che collezionava amanti e poi li uccideva. Per mantenere la sua giovinezza fece un patto con il diavolo, ma, si sa, Lucifero non esce mai sconfitto in queste situazioni....  a seguire ci sarà L'ira di Lucifero, spettacolo pirotecnico a conclusione della festa di Halloween più grande d'Italia.

Anche nelle Marche non mancheranno le sorprese per la 16^ edizione della festa che coinvolge ogni anno 600 abitanti della cittadina ed oltre all'elezione di Miss Strega proporrà i classici La casa degli Spiriti e Il tunnel della paura.

Anche a Grazzano Visconti, in provincia di Piacenza, 'intero paese accoglierà i visitatori per la notte di Halloween. La festa inizia alle 15 e prosegue all'imbrunire con l'accensione delle fiaccole e delle zucche per poi proseguire fino alla notte. Nelle vie del centro ci saranno servizi di trucco e pittura del viso, letture di storie macabre, spettacoli di mangiafuoco, laboratori alchemici, visite guidate notturne nel parco del castello e cene con menù speciali (l'accesso al borgo è gratuito | www.grazzano.it).

halloween
foto di Dirk Gently su Flickr

FESTE MEDIEVALI IN CASTELLO


Si potrebbero definire un classico. Al Monastero Bormida in provincia di Asti alle 21 del 31 ottobre partirà la visita notturna al castello incantato ed alle 22 inizierà lo spettacolo teatrale Storie di masche con Fabrizio Pagella e Luca Olivieri. A mezzanotte il cielo sarà illuminato dai Giochi di fuoco (ingresso gratuito con eventi a pagamento, tra cui le visite guidate e le degustazioni).

In Toscana torna la festa nelle bellissime sale del castello di Malaspina a Fosdinovo (MS) con possibilità di cenare, ballare nell'antico salone dei ricevimenti e visitare a lume di candela le sale del piano superiore.

In Emilia c'è solo l'imbarazzo della scelta tra le tantissime feste proposte dai castelli del ducato di Parma e Piacenza! Oltre a quella di Grazzano sopra menzionato, la fortezza di Bardi propone visite al castello e cena (eventi anche venerdi 1 e sabato 2 novembre 2013), il castello di Fontanellato (link) una visita guidata alla rocca a lume di candela ed una cena (anche in questo caso si può partecipare ad un solo evento) ed anche alla Rocca Sanvitale di Sala Baganza verrà organizzata una visita di 1h e 30' nelle sale del castello con fantasmi e vari personaggi.

Al castello di Gropparello ci sarà una cena in tema chiamata La notte delle streghe, al castello di Rivalta ci sarà la Ghost Hunting Night a partire dalle 21, al castello di Scipione dei Marchesi Pallavicino una visita guidata a lume di candela e l'apertura straordinaria delle prigioni del '400 e per finire, Il diavolo nell'alambicco, una visita con animazione alla Rocca Viscontea di Castell’Arquato (altre informazioni su www.castellidelducato.it).

(Foto in alto di Pink Sherbet Photography su Flickr)

Ti piace il blog? Seguilo su Facebook via Feed e su Twitter!

Posta un commento