venerdì 6 giugno 2014

L'altra faccia di Milano Marittima: non solo mare e divertimento, anche natura e birdwatching!

mima4you milano marittima
Se dico "Milano Marittima" quali sono le prime tre parole che vi vengono in mente? Probabilmente spiaggie, divertimento e discoteche! Nell'immaginario comune MiMa è una delle regine della Riviera Romagnola e nessuno nega che i giovani la prendano d'assalto per la sua vita notturna, o che le famiglie abbiano un debole per le sue ampie distese di sabbia e i fondali poco profondi vicino a riva, ideali per i bambini (anche io ho negli anni della pre-adolescenza ho trascorso su quel litorale alcune estati). Ma fermarsi solo a questa spontanea associazione, mare + movida = Milano Marittima, sarebbe limitativo.

Nel nostro weekend di fine maggio abbiamo riscoperto l'altra faccia della costa adriatica, lontana dai clamori, dai mojitos e dalle notti insonni del Pineta Club. Per la verità qualche coktail ce lo siamo concesso anche noi in uno dei locali lungo il canale di Cervia, durante la Fashion Night e al bar del Solemare Hotel che ci ha ospitato... niente e nessuno vieta di potersi godere tutti gli aspetti positivi di Milano Marittima invece di limitarsi solamente a un paio di questi! 

mima4you milano marittima
hotel Solemare
mima4you milano marittima
l'ingresso del Club Peperittima
Così, sulla falsariga di un altro bellissimo fine settimana trascorso a Ravenna qualche anno fa, tra il Festival degli aquiloni di Pinarello di Cervia, i fenicotteri rosa delle Valli di Comacchio e la cucina tradizionale della Casa delle Aie, anche stavolta abbiamo avuto modo di fare un tuffo nella natura del territorio. E di conoscere parchi e riserve naturali di cui ignoravamo l'esistenza.

Nelle prossime settimane parlerò più dettagliatamente del nostro "programma alternativo", realizzato da Michela Mazzotti e dallo staff del MiMa Club Hotel di Milano Marittima (che io e Sara ringraziamo per le risate e la grandissima ospitalità! Già... la Riviera Romagnola è anche questo!). E parlerò anche delle loro nuove strutture, del club Peperittima, delle prelibatezze delle cucina romagnola (che buone le lasagne dell'hotel Majestic!) e di un mare insospettabilmente limpido!

Intanto vi anticipo qualche fotografia e tre spunti che spero potranno rilevarsi utili per coloro, come noi, che a un weekend al mare non chiedono solo tintarella e relax sulla sdraio.

PER UNA PASSEGGIATA RILASSANTE O PER DIVERTIRE I PIU' PICCINI

mima4you milano marittima

Il Parco Naturale di Cervia è una piccola oasi (oddio, non tanto piccola considerato che fa parte di una pineta che si estende per 27 kmq!) ricca di animali, piccoli stagni e voliere. Nel grande recinto potete fare la conoscenza delle simpaticissime caprette, dei bellissimi cerbiatti, dei daini, degli asini e dei pony. All'ombra dei pioppi bianchi, dei pini marittimi e dei pini domestici (si distinguono dai primi per la classica chioma a ombrello e per... i pinoli), che ai tempi dell'imperatore Augusto fornivano il legname per le flotte romane, troverete ricci, conigli e scoiattoli, mentre nei canali e negli specchi d'acqua potrete ammirare cigni bianchi e neri, anatre e tartarughe.


mima4you milano marittima
mima4you milano marittima
mima4you milano marittima

Se cercate la tranquillità, un luogo in mezzo al verde dove fare un pic-nic, prendere un caffè sotto il nido di una rondine o semplicemente siete curiosi di vedere da vicino alcune delle bestiole di cui ho parlato prima (ci sono adulti che a contatto con gli animali si entusiasmano molto più dei bambini... io sono uno di quelli!) questo è il parco che fa per voi. 
Un itinerario botanico si snoda all'interno della pineta con cartelli esplicativi relativi alle specie autoctone che si incontrano. 

mima4you milano marittima
mima4you milano marittima
mima4you milano marittima

PER NON DIMENTICARE IL PASSATO E TUFFARSI NELLA NATURA A UN PASSO DALLA STATALE

mima4you milano marittima

La riserva naturale delle saline di Cervia rappresentano una delle aree protette più importanti dell'Emila-Romagna e racchiude un patrimonio di fauna e flora notevole a cui si affianca la salina del Camillone, un pezzo di storia di Cervia, 10 vasche dalle quali un tempo si estraeva l'oro bianco, una salinetta ancora oggi in funzione a scopo dimostrativo affinchè non venga perduta la tradizione del lavoro dei salinari.
E dietro i mucchi di sale, nascosta tra le sterpaglie e la bassa vegetazione palustre, la grande popolazione che anima la riserva: le decine e decine di specie di uccelli che riempiono il cielo di suoni e di movimenti rapidi ed eleganti. Cavalieri d'Italia, fischioni, aironi, volpoche, germani reali e miei preferiti, i fenicotteri rosa! (...to be continued)

mima4you milano marittima
mima4you milano marittima

PER CHI AMA IL BIRDWATCHING E... I PADELLONI

mima4you milano marittima

Altra escursione memorabile, che merita un capitolo a parte, è quella alla Risera della foce del fiume Bevano. Anche qui siamo stati accompagnati dalle guide della Cooperativa Atlantide e sopra un barcone abbiamo solcato i canali e sfiorato i trabucchi, che in queste zone vengono chiamati i "bilancioni" o "padelloni". Altro paradiso naturalistico, altri momenti di indimenticabile poesia.
(...to be continued, too...)

mima4you milano marittima
mima4you milano marittima

 INFORMAZIONI UTILI

Gli ingressi ai parchi menzionati:
  • parco naturale di Cervia, via Forlanini a Milano Marittima vicino alle Terme di Cervia
  • parco della Salina di Cervia, via Salara Provinciale 6, Cervia
  • riserva di Bevano, via Romea Sud 226, Classe (RV).
Il Centro Visite Salina di Cervia è in via Bova 61 a Cervia.
Altre informazioni sui parchi le trovate su www.atlantide.net.

MiMa Club Hotel, Milano Marittima, www.mimaclubhotel.it:
Solemare Hotel, XI Traversa 20, www.hotel-solemare.it
Majestic Hotel, X Traversa 23, www.hotelmajestic.it
B&B Garnì ISabella, viale II Giugno 152, www.isabellagarni.it

Ti piace il blog? Seguilo su Facebook via Feed e su Twitter!

Posta un commento