lunedì 9 febbraio 2015

L'Aurora Boreale alle isole Lofoten e Vesteralen: il più grande spettacolo dopo il Big Bang!

Non so se il poeta libanese Kahlil Gibran nella sua breve vita vide mai l'Aurora Boreale ma non mi stupirei se avesse scritto la frase "la bellezza è l’eternità che si mira in uno specchio" pensando a lei. 
aurora boreale andenes magicnorway
"Perché non mi dici ti amo"?". "Io te lo dico continuamente". " No: io dico ti amo, tu dici idem. Non è la stessa cosa!". "Ti amo si dice troppo spesso, ormai non sa più di niente". 
Che relazione c'è tra l'Aurora Boreale e questo dialogo tra Molly (Demi Moore) e Sam (Patrick Swayze) tratto dal film Ghost?
Prima di dare fondo alla mia scorta limitata di aggettivi vorrei fare una breve precisazione, a carattere molto personale: spesso, a mio parere troppo spesso, si abusa leggermente dei superlativi e si utilizzano espressioni roboanti con la stessa naturalezza con cui andiamo a fare la spesa al supermercato... Ci riempiamo la bocca di "meraviglia" e di "stupore", ci innamoriamo perdutamente di ogni scenario in cui ci imbattiamo e anche l'esperienza più insignificante si tramuta in un'affascinante avventura intrisa di mistero e novità.

Spero di non eccedere io stesso in questa pratica. L'enfasi globalizzata non eleva in alto il giudizio ma equipara tutto, collocando ogni oggetto delle mie smodate lusinghe in uno stadio indefinito in cui non si riesce effettivamente a distinguere l'eccellenza dalla mediocrità.

aurora boreale andenes magicnorway

Siamo talmente saturi di Stupor Mundi che quando giunge il momento in cui veramente il cuore inizia a battere più forte, non siamo capaci di trovare le parole più adatte a descriverlo, avendole sprecate in contesti che forse non le meritavano...
Io non mi emoziono di fronte ad ogni tramonto. Mi hanno creato con un vecchio stampo, non sono indifferente al romanticismo ma detesto le sdolcinature... Il cuore mi si scalda solo in alcune occasioni. 
Giuro che la visione dell'Aurora Boreale è stata una di queste.

MAGIA PURA? VERO, VERISSIMO


Qui tutti i superlativi assoluti sono benvenuti, guai a non invitarli al festival del bello!!!

Per parlarne ci ho messo un anno...  avevo il timore di non riuscire a trasmettere nemmeno una minima parte di quello tsunami di emozioni che quella visione mi ha rovesciato addosso. Quando ho capito che non sarò mai in grado di far comprendere lontanamente cosa sia un'Aurora, quando ai miei amici ho iniziato a dire "dovete guardarla con i vostri occhi, nessuna lettura o fotografia vi farà capire cosa si prova quando vi trovate con lei faccia a faccia", allora ho deciso di scrivere questo lungo e un po' sconclusionato post. 

LA PRIMA AURORA NON SI SCORDA MAI


La prima sera che l'ho vista ero a Svolvæer, insieme a Jann, guida turistica e cacciatore di Aurore come lo sono tutti gli abitanti delle isole Lofoten. Saliamo su un fuoristrada e ci allontaniam dalle luci, seppur molto molto tenui, della cittadina norvegese. Mezz'ora o forse più tra i paesaggi selvaggi e imbiancati di questi territori fiabeschi che si trovano al di sopra della linea del Circolo Polare Artico. 

Ci fermiamo un paio di volte, la seconda per piazzare i nostri cavalletti (la mia specie di trespolo dell'epoca non si poteva paragonare a quello professionale dei miei compagni di viaggio, ma cerco di adeguarmi alla situazione). Un flebile squarcio verde del cielo che ogni tanto diventa più intenso fu il massimo che avremmo ottenuto da quella serata. La delusione è abbastanza marcata ma non diviene un argomento delle nostre conversazioni. Ci avrebbe pensato la sera successiva a lasciarci un ricordo indelebile, per la vita.

aurora boreale andenes magicnorway

Stavolta siamo ad Andenes, isole Vesteralen, al ristorante del Whale Safari Center dal quale il giorno successivo saremmo partiti per vedere capodogli e megattere
In tanti si chiedono come fare a vedere l'Aurora Boreale. "Semplice, vai al Nord!" rispondo con una battuta (o al Sud per vedere l'Aurora Australe!). Più seriamente vi diranno che per catturarla occorrono due cose: metodo e fortuna. Ovviamente le condizioni meteorologiche adatte sono l'elemento necessario: cielo terso, possibilmente una notte di luna nuova. Però noi la sera precedente avevamo sia il primo che la seconda... e allora?

Quasi riduttivo e scontato dire che "la natura comanda". Eppure effettivamente fa quel che le pare... Capita così che sei a cena quando arriva un messaggio dal Polarlightcenter di Laukvik (sempre sulle isole Vesterålen) che avevamo visitato al mattino. "Tonight is The night!". Non c'era scritto proprio così ma il senso è quello.

Usciamo e di fronte appare una leggera striscia verde. Che però piano piano si allarga, muta di forma, cangia colore. Diviene più intensa, ti viene incontro, inizia a... DANZARE!!! Oh mio Dio!!!! Che meraviglia!!! (Ok, l'ho scritto!!!)
Non avevo nessuna aspettativa. In cuor mio ci speravo ma non volevo poi rimanerci troppo male nel caso non avessimo visto niente.... e invece al secondo giorno ecco spuntare inaspettatamente questo spettacolo!!!!

L'Auora Boreale è la conferma che la natura è semplicemente straordinaria. 

aurora boreale andenes magicnorway

Mentre l'Aurora Boreale si muove sinuosamente davanti ai tuoi occhi hai la sensazione di trovarti in una dimensione onirica. O di essere in preda di qualche sostanza allucinogena :)
Ma no, io non ne ho mai fatto uso ed escludo che qualcosa del genere potesse essere presente nel mio salmone affumicato!!! 

Dopo tre ore trascorse al freddo norvegese di inizio febbraio (niente di insopportabile se ben equipaggiati con piumino, guanti e cappello!) e aver scattato non so quante foto cambiando iso e apertura del diaframma come se ci capissi davvero qualcosa, decido inspiegabilmente di andare a letto... Adesso davvero non mi spiego come posso essere andato a dormire con quell'incredibile spettacolo là fuori! Uno show mutevole al passare dei secondi: una saetta verde che un minuto dopo diventa un sipario rosa che abbraccia tutto l'arco del cielo. Emozioni.

La terza sera l'Aurora Boreale ci sorprende in un baita a Tjeldsundet mentre siamo impegnati a gustare una cena tipica a base di renna.
Tre serate su tre, allora è c...erto che quella poco di buono della dea bendata ci ha messo la sua gentile manina! 
Sicuramente. Ma, come dicevo prima, la fortuna è uno dei fattori imprescindibili.

aurora boreale andenes magicnorway
purtroppo le mie foto non sono un granchè.... 

COME MASSIMIZZARE LE POSSIBILITA' DI VEDERE L'AURORA BOREALE?

  • Per prima cosa andate dove le probabilità sono più alte. La Norvegia e le isole Lofoten e Vesterålen sono in ottima compagnia insieme a Svezia, Finlandia, Groenlandia, Islanda, Alaska, isole Svalbard, Canada (in rigoroso ordine casuale!)
  • Lo scorso anno e i prossimi saranno caratterizzati da un'elevata attività solare, quindi il fenomeno dell'Aurora Boreale sarà particolarmente intenso e più facile da avvistare. Anche questo non lo dico io, ma i centri specializzati come il Polarlightcenter di Laukvik (che merita un capitolo a parte ma stavolta non aspetterò un altro anno per parlarne).
  • In Norvegia potete utilizzare l'app gratuita NorwayLights di Visit Norway (disponibile per iOS, Android e Windows Phone) che indica le previsioni relative alla probabilità che si possa vedere l'Aurora Boreale a: Alta, Andøya, Bødo, Harstad, Kirkenes, Lakselv, Narvik, Isole Lofoten e Trømso.
  • Il periodo migliore? Indicativamente in autunno e inverno anche se gli esperti (e gli abitanti del luogo, solitamente molto ferrati in materia) dicono da settembre ad aprile.
"Viviamo solo per scoprire nuova bellezza. Tutto il resto è una forma d'attesa.
Gibran, Kahalil

Altri post sul tour MagicNorway alle isole Lofoten e Vesteralen organizzato da Volagratis e VisitNorway:
Ti piace il blog? Seguilo su Facebook via Feed e su Twitter!

Posta un commento