lunedì 2 marzo 2015

Cena a corte al Carnevale Rinascimentale di Ferrara! Una serata al Castello Estense

Banchetti rinascimentali, danze e concerti cinquecenteschi, rievocazioni storiche e spettacoli in costumi d'epoca. Le aspettative create dal Carnevale Rinascimentale di Ferrara erano elevate e... non sono state disattese! Ecco il nostro foto-racconto di un Carnevale unico nel suo genere, che ti prende per mano e ti trasporta nelle atmosfere sfarzose del XV-XVI secolo alla Corte del Ducato Estense.
carnevale rinascimentale Ferrara banchetto imbarcadero
Nelle sue "Cronache" Ugo Caleffini, biografo contemporaneo del duca Ercole I d'Este e di suo figlio Alfonso I, scrisse che Beatrice Sforza (madre di Anna) era certissima che "li apparati et triomphi della Corte estense per le nozze di Alfonso ed Anna" sarebbero stati "facti con grande magisterio et galanteria", "perchè essendo stati pensati da Ercole I, non poteva essere dubbio" che fosse altrimenti.
Così fu. Il 12 febbraio del 1491 la bellissima e giovanissima Anna Maria Sforza venne accolta con tutti gli onori degni del suo prestigioso titolo dalla corte estense e da tutta la popolazione di Ferrara.

Ma questo, se avete letto "Ferrara in festa per il Carnevale Rinascimentale", già lo sapete 😊.

carnevale rinascimentale Ferrara banchetto imbarcadero

524 anni dopo la stessa città ha reso omaggio a quelle epiche nozze mettendo al centro dei festeggiamenti del 4° Carnevale Rinascimentale l'affascinante figura di Anna Sforza, la "Dama della reticella di perle" così come venne immortalata in un dipinto di Leonardo da Vinci (esposto alla Pinacoteca Ambrosiana di Milano), bellissima e sfortunata, deceduta durante il parto alla fine del 1497 ad appena 21 anni.
AGGIORNAMENTO 2017: in questo post vi parliamo della nostra esperienza al Carnevale Rinascimentale estense del 2015. La formula per la VI edizione, dal 23 al 26 febbraio 2017, è la medesima: stavolta la madrina della manifestazione sarà Eleonora d'Aragona, la prima duchessa di Ferrara. La cena a corte (con due menù, uno per vegetariani) si terrà il 25 febbraio alle 20:30, il pranzo il 26 febbraio alle 13:30. Per altre informazioni e prenotazioni consultate il sito www.rionesanpaolo.com/cenaacorte o telefonate al 3470827128.
In che modo? Attraverso feste rinascimentali in costume negli splendidi palazzi storici ferraresi, cene rinascimentali a corte a base di piatti tipici dell'epoca, seminari e visite guidate focalizzate sulla giovane principessa, laboratori d'arte e ludico didattici presso i musei (con una particolare attenzione al pubblico più giovane e più entusiasta, i bambini), commedie e rappresentazioni del teatro classico, balli e cortei in maschere d'epoca per le vie del centro storico.

carnevale rinascimentale Ferrara banchetto imbarcadero

Gli eventi principali a cui abbiamo partecipato sono stati la Rievocazione Storica dell'ingresso trionfale di Anna a Ferrara per l'imminente matrimonio con Alfonso I d'Este e il banchetto a Corte con il Gran Ballo in maschera all'Imbarcadero del Castello Estense, entrambe nella giornata del 14 febbraio.

LA RIEVOCAZIONE STORICA DELL'INGRESSO DI ANNA SFORZA A FERRARA


Il primo è stato un vero e proprio evento che "cum grande ordine e magnificentia" ha abbracciato tutta la città - un po' meno solerte nell'accogliere la processione rispetto agli avi a onore del vero - dal Palazzo Schifanoia, luogo di partenza del corteo, alla piazza del Municipio attraverso via Savonarola e piazza Duomo: una sfilata di decine e decine di figuranti delle Contrade del Palio, dalle cortigiane ai musici, dai cavalieri agli sbandieratori, dai giocolieri alle gentildonne in abiti cinquecenteschi. 

carnevale rinascimentale Ferrara banchetto imbarcadero
carnevale rinascimentale Ferrara banchetto imbarcadero

Giunti in piazza al termine del loro percorso con il benvenuto festoso delle campane del Duomo suonate dai Campanari Ferraresi, Anna Sforza e Alfonso I d'Este hanno fatto la loro "intrata in Ferrara" insieme ai dignitari del Corteo e hanno assistito allo spettacolo degli sbandieratori e ad una Commedia Burlesca con protagonista un bravissimo mastro Gian Barba che irrompe in scena durante le celebrazioni nuziali vantandosi delle proprie capacità ingegneristiche, superiori a quelle di Leonardo da Vinci (amico di Anna Sforza) e prendendo in giro alcune invenzioni del genio toscano (su tutte le ali pennute disegnate dal maestro tra il 1485 e il 1490).

carnevale rinascimentale Ferrara banchetto imbarcadero
carnevale rinascimentale Ferrara banchetto imbarcadero

L'epilogo non poteva essere che la messa alla gogna del brillo Barbagian e il conseguente perdono della futura duchessa, accompagnati dai sorrisi e dagli applausi del pubblico.

carnevale rinascimentale Ferrara banchetto imbarcadero

Il tempo di fotografare i figuranti nella piazza del municipio (e all'interno del Duomo) e di fare due passi per le vie del centro, che è già l'ora di cena!
Ci aspetta uno dei banchetti in costume in programma, con tanto di ballo e declamazioni di versi, alla sala dell'Imbarcadero!

LA CENA RINASCIMENTALE AL CASTELLO ESTENSE


Al Castello Estense eravamo già stati in passato ma mai eravamo entrati nelle sale con la volta a botte e il pavimento in cotto che un tempo erano adibite a a magazzino e consentivano di accedere al pontile sul canale che circondava (e circonda) il castello per salire a bordo delle imbarcazioni.

carnevale rinascimentale Ferrara banchetto imbarcadero
carnevale rinascimentale Ferrara banchetto imbarcadero

Un luogo affascinante per una serata davvero particolare. A partire dal menù rinascimentale (in due versioni, vegetariana e non) che prevedeva frutta secca, affettati e formaggi come antipasto, zuppa di zucca agli aromi antichi (la zucca e Ferrara formano un binomio inscindibile) e capelletti emiliani con pere, cannella e Saba come primi piatti; rollata di carne alla rinascimentale (torta alle erbe per i vegetariani) e uno sformato di melanzane con erbe di campo all'uva e pinoli costituivano il secondo piatto, mentre il gran finale era affidato a un dolce di credenza, che sinceramente non saprei dire con quali ingredienti fosse forgiato ma che ha indubbiamente appagato il nostro palato!

carnevale rinascimentale Ferrara banchetto imbarcadero
carnevale rinascimentale Ferrara banchetto imbarcadero
carnevale rinascimentale Ferrara banchetto imbarcadero

Il tutto intervallato tra una portata e l'altra da danze rinascimentali e canti sull'amore e "la bella vita" tratti da testi rinascimentali.
Una bellissima serata, assolutamente insolita e originale, proprio nella giornata dedicata all'amore... (già, era il 14 febbraio, San Valentino!).


carnevale rinascimentale Ferrara banchetto imbarcadero
carnevale rinascimentale Ferrara banchetto imbarcadero
carnevale rinascimentale Ferrara banchetto imbarcadero

Davvero bravi ed encomiabili i volontari della Contrada del Rione San Paolo che hanno organizzato il banchetto e gli intermezzi, a cui vanno i nostri sinceri complimenti!
Quest'anno l'evento è passato, ma se il prossimo anno anche voi volete partecipare al banchetto rinascimentale (con la possibilità di indossare costumi rinascimentali e maschera voi stessi) potete prenotarvi scrivendo a balloinmascherarinascimentale@gmail.com.

carnevale rinascimentale Ferrara banchetto imbarcadero
carnevale rinascimentale Ferrara banchetto imbarcadero

Invece per gli omaggi al Duca in programma per domenica 8 Marzo siete ancora in tempo!
Nel cortile interno del Castello Estense le otto contrade di Ferrara (San Benedetto, San Giacomo, San Giorgio, San Giovanni, San Luca, San Paolo, Santa Maria in Vado e Santo Spirito) si esibiranno in spettacoli di sbandieratori e di danza rinascimentale.

INFORMAZIONI UTILI

  • IAT Ferrara, Castello Estense,
    Tel. +39.0532.299303.
    info@carnevalerinascimentale.eu.
    www.carnevalerinascimentale.eu
  • www.rionesanpaolo.com
  • www.facebook.com/carnevalerinascimentaleaferrara
  • www.facebook.com/cenaacortenelcarnevalerinascimentale
Ti potrebbero anche interessare:
Ti piace il blog? Seguilo su Facebook via Feed e su Twitter!

Posta un commento