Page Nav

HIDE

Grid Style

GRID_STYLE

Post/Page

Weather Location

Les Calanques d'En-Vau, mare cristallino tra le falesie della Provenza

Calanques En-Vau
In Provenza, nella regione del Bouches-du-Rhone e Nimes della Francia tra Cassis e Marsiglia, la costa si presenta con alte falesie di roccia bianca intervallate da numerose insenature strette e lunghe, Les Calanques
Questi calanchi (in italiano) sono dei piccoli paradisi dalla natura incontaminata, dal mare trasparente e dai fondali bellissimi. Tra i più spettacolari c'è la Calanque d'En-Vau, un posto da cartolina, ideale per chi ama il mare ed i percorsi di trekking (sebbene l'altezza massima delle falesie sia solo di 400 metri al massimo) punteggiati da meravigliosi punti panoramici!

foto di D.Goodson su Flickr
Alla spiaggia di ciottoli bianchi e sabbia si arriva tramite un sentiero abbastanza ripido, ma lo sforzo viene ripagato ampiamente dallo scenario delle scogliere e dalle acque cristalline.
Verso est, passando il promontorio della Foret de la Fontasse si trova invece l'ombreggiata Port-Pin e procedendo oltre un'altra insenatura raggiungibile a piedi, la Calanque di Port-Miou. Verso ovest, seguendo sempre la strada 559 che collega Cassis e Marsiglia, si arriva a Sormiou e Morgiou.

Calanque En-Vau

Non tutti i calanchi sono però facilmente accessibili via terra... chi volesse fare una visita lungo la costa può rivolgersi a una delle compagnie o agenzie di Cassis, Marsiglia o La Ciotat che effettuano gite in barca a Les Calanques.
Partendo da Marsiglia in direzione Cassis troverete le insenature principali tra Cap Croisette a Bec de Sormiou (Callelongue, La Mounine, Marseilleveyre, Les Queyrons, Podestat, L'Escu, La Mèlette, Cortiou, Pointe du Vaisseau e Pointe de la Merveille), tra Sormiou e Cap Morgiou (Le Cancèou, Pointe du Figuier e La Triperie), tra Morgiou e Castelviel (Sugiton, L'Oeil de Verre, Devenson, L'Essadon e L'Oule), tra la penisole di Castelviel e Pointe de Cacau (d'En-Vau e Port-Pin), tra Pointe de Cacau e Cap Canaille (Port-Miou, Les Lombards e L'Arène) ed infine, più a est oltre le Falaises Soubeyrannes nel punto più meridionale delle Calanques, tra Semaphore e La Ciotat (l'Anse du Cannier, Figuerolles, Gaméou e l'Anse du Grand Muguel).

Ti piace il blog? Seguilo su Facebook , via Feed e su Twitter!

4 commenti

Cecilia ha detto...

Che idea ci hai dato!! Forse so dove camminerò questa estate!! :)

Girovagate ha detto...

:-)))))) fantastico!
dopo, se vuoi, facci sapere com'è andata!

Anonimo ha detto...

Ciao, qualcuno sa indicarmi un posto dove alloggiare alle Calanques vicino al mare per poter immergere la nostra canoa?...Grazie mille!!

Anonimo ha detto...

Mi associo all'anonimo..qualche suggerimento su dove alloggiare?! :-) thanxxx