Page Nav

HIDE

Grid Style

GRID_STYLE

Post/Page

Weather Location

Mantova: una città da visitare e una mostra da vedere...

Questo finesettimana all'insegna del tempo incerto non consiglia zingarate di uno o più giorni e Mantova merita certamente una bella visita in una o più giornate soleggiate, però... l'apertura della Mostra "LA FORZA DEL BELLO - L'arte greca conquista l'Italia"a Palazzo Te"invoglia ugualmente a recarsi nella città lombarda.
La mostra illustra la storia della presenza millenaria dell’arte greca nel territorio italiano, un rapporto fatto da continui scambi e influenze che hanno forgiato le culture artistiche del Mediterraneo.
Nelle sale affrescate da Giulio Romano e nelle Fruttiere di Palazzo Te saranno presentati oltre 100 opere di straordinario impatto visivo, in una sequenza narrativa che dal VII secolo a.C. condurrà lo spettatore fino ai ritrovamenti archeologici dell'Ottocento, alla scoperta della formazione del gusto moderno e dell'apprezzamento dell'arte antica
(per i
nformazioni più dettagliate vedi http://www.centropalazzote.it/.

Mantova val bene una visita al di là della mostra... Canossa, Bonaccolsi e Gonzaga: tre dinastie che ressero le sorti di questa città e che lasciarono tracce indelebili del loro passaggio attraverso dimore, monumenti e opere d'arte di straordinaria bellezza.
Per un tour ecco alcune dei momumenti da non perdere segnalati da www.mantova.com:

PALAZZO D'ARCO
PALAZZO D'ARCO Piazza D'Arco 1 Il progetto del palazzo fu commissionato dalla casata trentina dei conti D’Arco all’architetto Colonna, che nel 1784 diede inizio ai lavori di costruzione.
PALAZZO DELLA RAGIONE
PALAZZO DELLA RAGIONE Piazza Erbe Il Palazzo fu edificato nel 1250 per essere la sede della corte di giustizia. I portici, aggiunti in seguito, ospitavano il mercato.
PALAZZO DUCALE
PALAZZO DUCALE Piazza Sordello I Gonzaga collegarono con corridoi e passaggi le 500 stanze e i 15 cortili interni del palazzo, facendone la reggia più maestosa dell’epoca.
PALAZZO TE
PALAZZO TE
Viale Te Voluto da Francesco II Gonzaga, la residenza estiva dei signori di Mantova progettata da Giulio Romano vide la luce nel 1535.
CASA DEL MANTEGNA
CASA DEL MANTEGNA Via Acerbi 47 Oggi sede di esposizioni, la casa del Mantegna fu costruita nel 1476 ed abitata fino al 1496 dall’artista che ne decorò gli interni.
CASA DI GIULIO ROMANO
CASA DI GIULIO ROMANO
Via Carlo Poma Dopo averla acquistata, nel 1538, Giulio Romano ne ridisegnò la struttura e ne decorò gli interni con l’aiuto di alcuni dei suoi allievi.
CASTELLO DI SAN GIORGIO
CASTELLO DI SAN GIORGIO Via San Giorgio Il castello, nato nel 1395 come struttura difensiva, fu convertito in residenza da Fancelli nel 1459. Gli interni furono decorati da Mantegna. 

Ti piace il blog? Seguilo su Facebook , via Feed e su Twitter!

2 commenti

Giulia ha detto...

Bel blog molto interessante.. Ciao Giulia

i'girovago ha detto...

Grazie mille Giulia :-)))

Ho guardato il tuo blog, lo trovo molto carino e divertente.
Un saluto