Page Nav

HIDE

Grid Style

GRID_STYLE

Post/Page

Weather Location

L'altra faccia di Vienna: l'Hundertwasserhaus

In visita al quartiere meno convenzionale di Vienna, il coloratissimo Huntertwasserhaus!

Hundertwasserhaus Vienna

Un viaggio a Vienna include solitamente il classico giro per le strade della residenza imperiale asburgica dell'Hofsburg, la Ringstrasse, una visita agli appartamenti reali dell'imperatrice Sissi, almeno un pomeriggio allo Shonnbrunn, al Belvedere e al di fuori del circuito “imperiale” anche una visitina al Prater e una sosta per gustare la mitica Sachertorte.
C'è però un'altra Vienna, diversa da quella dell'immaginario fatta di chiese e architettura classica...

La Vienna moderna dalle case colorate e un po'... strambe!

L'HUNTERTWASSERHAUS


Nel 1985 Friedensreich Hundertwasser creò questo complesso abitativo popolare, l'Hundertwasserhaus, destinato alle classi meno agiate, per le quali progettò 50 appartamenti dalle linee particolari ed i colori vivaci. Una risposta forte all'architettura da lui definita banale.

Hundertwasserhaus Vienna

Le fasce di colori che delimitano gli appartamenti danno subito l'impressione di essere in una sorta di mondo fuori dal tempo, una specie di Paese delle meraviglie o al più un set cinematografico piuttosto che in un quartiere popolare... ma non sono solo le bande cromatiche a rendere il tutto molto strano e direi allegro, ma le decorazioni in ceramica di forma irregolare, le colonne che sostengono i portici, tutte diverse l'una dall'altra, i pavimenti irregolari con avvallamenti e piccole dune, i giardini pensili con centinaia di alberi e cespugli che spuntano dai terrazzi o svettano dall'alto delle costruzioni.

Hundertwasserhaus Vienna

Se si ha la fortuna (o l'intenzione) di arrivarci quando non ci sono troppi turisti diventa un grazioso angolo della città da gustare magari davanti a un cappuccino e un fetta di torta di uno dei piccoli locali che circondano l'area (noi siamo andati sulla terrazza che dà direttamente sulla piazza per una piccola sosta, molto apprezzata sopratutto dai nostri piedi stressati dalle lunghe camminate). Nel quartiere ci sono negozietti, bar, chioschi e caffetterie come ad esempio quella della galleria con il corso d'acqua che scende dalla parete e attraversa tutto il bancone...

COME ARRIVARE ALL'HUNDERTWASSERHAUS?


L'Hundertwasserhaus si trova un po' fuori dal centro, sull'angolo tra Lowengasse e Kegelgasse 34-38.
Ci si arriva dalla fermata metro Landstrasse / Wien-Mitte (U-Bahn lines U3 and U4) camminando per 10 minuti lungo la Landstrasser Hauptstrasse fino all'incrocio sulla sinistra con la Seidlgasse; si prosegue fino alla Kegelgasse e poi dopo qualche minuto ecco comparire le prime case del quartiere.

Ti piace il blog? Seguilo su Facebook , via Feed e su Twitter!

Posta un commento